mercoledì 29 febbraio 2012

Evie e la lotta contro l'Atassia-telangiectasia









Atassia-telangiectasia: il solo nome, per quanto difficile e molto probabilmente sconosciuto ai più, chissà perché non dà l'idea che si stia parlando di qualcosa di positivo.

Ed infatti è una malattia rara e molto grave, debilitante e invalidante: è una patologia multisistemica neurodegenerativa progressiva, con predisposizione del paziente a tumori, leucemie, infezioni degenerative.

Colpisce un bambino su 100.000; il paziente, apparentemente sano alla nascita, inizia a dare segnali di distonia muscolare e difficoltà di deambulazione autonoma intorno ai 3 anni, cui seguiranno altri sintomi quali: dislessia e difficoltà posturali, movimenti involontari rapidi e coreiformi , peggioramento drastico nell’autonomia dei movimenti e nella deambulazione, tremore posturale, dismetria, movimenti tic-like e corea, difficoltà nell’articolazione del linguaggio .

Evie Read è una bimba di 5 anni affetta proprio da questa terribile malattia e a parlarne è il padre, sul Daily Mail.

San Severo. Arresti per droga


 
Donne protagoniste nell’operazione antidroga, denominata appunto dalla polizia “Pink Lady”, che questa mattina ha portato all’arresto dodici persone tra San Severo, Torremaggiore e San Salvo (Chieti).

Per altre dieci sono scattati i domiciliari.

Le indagini sono partite da un’altra operazione delle forze dell’ordine denominata “Danubio”, che riguardava furti ed estorsioni di auto con la tecnica del “cavallo di ritorno”.

Da intercettazioni telefoniche l’autorità giudiziaria è riuscita ad ottenere elementi a carico degli indagati arrestati oggi.

In questi mesi gli agenti hanno effettuato diversi appostamenti e controlli, oltre al sequestro di oltre 300 grammi di droga e strumenti per il peso e il confezionamento dello stupefacente.

Nelle telefonate veniva usato un linguaggio facilmente riconducibile all’attività di spaccio.

Gli indagati operavano specialmente in alcuni comuni situati nel nord della provincia di Foggia e in Abruzzo.

Numerosi consumatori provenivano dal Molise.

QUI i nomi delle persone coinvolte

Fonte: Daunianews

martedì 28 febbraio 2012

Parliamo di libri...


Bene, ritorniamo alla nostra classifica dei libri migliori del Novecento, secondo il parere di Osservatori esterni.

L'annata di oggi è

1950-1959


1. Adolfo Bioy Casares – L’invenzione di Morel (1940)

2. Dino Buzzati – Il deserto dei Tartari (1940)

3. Ernest Hemingway – Per chi suona la campana (1940)

4. Christina Stead – L’uomo che amava i bambini (1940)

5. Patrick White – I vivi e i morti (1941)

6. Elio Vittorini – Conversazione in Sicilia (1941)

7. Cesare Pavese – Paesi tuoi (1941)

8. Albert Camus – Lo straniero (1942)

9. Sandor Marai – Le braci (1942)

10. Herman Hesse – Il giuoco delle perle di vetro (1943)

lunedì 27 febbraio 2012

Costa Allegra: incendio nell'oceano Indiano



 

Per la Costa Crociere sembra che il 2012 non sia proprio un anno fortunato!

A distanza di poco più di un mese dalla tragedia della Costa Concordia, ecco un altro problema a bordo di un'altra delle navi della compagnia: la Costa Allegra.

Cosa è accaduto questa volta?

Un incendio a bordo, più precisamente in sala macchine, nel locale generatori elettrici situato a poppa.

La Costa Crociere ha ricevuto l'avviso di un incendio divampato sulla nave verso le 10:39 (ore italiane) e immediatamente sono state avviate tutte le misure di precauzione affinché fosse garantita l'incolumità dei passeggeri (636 passeggeri, più 413 membri dell'equipaggio), i quali subito sono stati fatti radunare nei punti di raccolta e di emergenza della nave.

"Le procedure e il sistema antincendio di bordo – si legge nella nota della Compagnia – sono stati prontamente attivati e le speciali squadre antincendio di bordo sono intervenute; l’incendio è stato estinto e non si è esteso a nessuna altra zona della nave. Non ci sono stati feriti o vittime".

La Costa Allegra era partita dal Madagascar ed era diretta a Mahè, nelle isole Seychelles e si trova a oltre 200 miglia a sud-ovest delle isole stesse.

sabato 25 febbraio 2012

Parliamo di libri...

Quali saranno stati i migliori libri degli anni

1930 – 1939 ??????

1. Frederic Manning – Noi soldati semplici (1930)

2. Wyndham Lewis – Le scimmie di Dio (1930)

3. Saunders Lewis – Monica (1930)

4. Dashiell Hammett – L’uomo ombra (1932)

5. Virginia Woolf – Le onde (1931)

6. Elizabeth Bowen – Verso Nord (1932)

7. Louis-Ferdinand Céline – Viaggio al termine della notte (1932)

8. Joseph Roth – La marcia di Radetzky (1932)

9. Stella Gibbons – Cold Comfort Farm (1932)

10. François Mauriac – Groviglio di vipere (1932)

IL PROSSIMO SARAI TU


Ecco un libro dalla trama molto misteriosa e con protagonista un uomo il cui passato, dai segreti inquietanti, sta per "saltargli addosso"....

Il prossimo sarai tu 


Titolo: Il prossimo sarai tu
Autore: Gregg Hurwitz
Numero di pagine: 544
Editore: Giunti “ M”
Prezzo: € 15,90
Data d'uscita : 29 Febbraio 2012

TRAMA

Mike Wingate, imprenditore edile, sem­bra aver ottenuto tutto quello che desiderava nella vita: ha un lavoro che lo realizza, una moglie che adora e una figlioletta brillante. 
Ma poco prima di ricevere un riconoscimento per aver costruito un lotto di case di nuova generazione, scopre che uno dei suoi fornitori l’ha imbrogliato: i lavori non sono in regola e accettare il premio sarebbe una truffa. 
Ricattato dall’amministrazione locale, è costretto ad andare alla cerimonia e a posare per i fotografi insieme al governatore. Dopo pochi giorni, mentre si trova a una festa con la moglie, viene minacciato da due sconosciuti. 
Per Mike è solo l’inizio di un lungo incubo: di notte comincia a svegliarsi convinto di sentire delle voci che provengono dalla camera della bambina, mentre di giorno si accorge di essere pedinato. 
A quanto pare il suo passato, che nasconde inquietanti segreti, sta tornando improvvisamente a galla, minacciando quanto ha di più caro e facendo sprofondare la sua vita in un abisso di paura e violenza.

Buongiornoooooo

Una dolce melodia che mi ricorda l'infanzia... per augurare 
BUONGIORNO


venerdì 24 febbraio 2012

Music.... EVERYTHING I DO


Guarda nei miei occhi - vedrai
quello che significhi per me
Cerca nel tuo cuore -cerca nella tua anima
E quando mi troverai li' non cercherai piu'
Non dirmi che non vale la pena provare
Non puoi dirmi che non vale la pena morire
Lo sai che e' vero
Ogni cosa che faccio -la faccio per te
Guarda nel mio cuore -troverai
Che non c'e' niente da nascondere
Prendimi come sono -prendi la mia vita
La darei tutta -mi sacrificherei
Non dirmi che non vale la pena combattere
Non posso smettere- non c'e' niente che voglio di piu'
Lo sai che e' vero

Se non preghi....

 Se non ti svegli presto, 
non riuscirai mai a vedere il sole che sorge. 
Se non preghi, 
benché Dio ti sia sempre vicino, 
non riuscirai mai a notare la Sua presenza."

Gengis Khan e il falco




Questa leggenda l'ho letta nel libro di Coelho "Sono come un fiume che scorre".


Una mattina, il grande condottiero mongolo Gengis Khan e la sua corte partirono per una battuta di caccia. I compagni portarono archi e frecce; lui, invece, teneva sul braccio il suo falco preferito - migliore e più preciso di qualsiasi dardo, giacché poteva levarsi alto nel cielo e scorgere tutto ciò che un essere umano non avrebbe mai potuto vedere.

Ma, nonostante l'entusiasmo che animava il gruppo, non riuscirono a catturare nemmeno una preda. Mentre facevano ritorno all'accampamento, Gengis Khan - deluso - si separò dalla comitiva, scegliendo di procedere da solo, per non scaricare la propria frustrazione sui compagni.

Si erano trattenuti nella foresta più di quanto avessero previsto, e il grande condottiero era terribilmente stanco e assetato. A causa della calura estiva, i torrenti erano in secca, e questo gli rendeva impossibile dissetarsi. Finalmente, gli apparve una sorta di miracolo: un filo d'acqua che scendeva da una roccia proprio di fronte a lui.

Subito allontanò il falco dal braccio, prese il piccolo calice d'argento che portava sempre con sé e lo riempì lentamente. Quando stava per portarlo alle labbra, il falco spiccò il volo e glielo strappò dalle mani, facendolo rotolare lontano. 


Parliamo di libri...



Continuiamo a vedere la lista di libri migliori del Novecento, secondo http://www.osservatoriesterni.it

1920 - 1929

1. D.H. Lawrence – Donne in amore (1920 prima edizione a proprie spese / 1921 seconda edizione)

2. Sinclair Lewis – Main Street (1920)

3. Aldous Huxley – Giallo cromo (1921)

4. Giovanni Papini - Storia di Cristo (1921)

5. James Joyce – Ulisse (1922)

6. Colette – La casa di Claudine (1922)

7. Liviu Rebreanu – La foresta degli impiccati (1922)

8. Herman Hesse – Siddharta (1922)

9. Raymond Radiguet – Il diavolo in corpo (1923)

10. Italo Svevo – La coscienza di Zeno (1923)

mercoledì 22 febbraio 2012

IL male a volte assume le sembianze del bene...



Questo brano che mi ha fatto molto riflettere sul come a volte il male possa assumere sembianze positive, l'ho letto su un libro di Paolo Coelho. "SONO COME IL FIUME CHE SCORRE".


Il poeta persiano Rumi narra che, un giorno, Muawiya, il primo califfo della stirpe degli Omayyadi, mentre stava dormendo nel suo palazzo, fu svegliato da uno strano individuo.

"Chi sei?" gli domandò.

"Sono Lucifero" fu la risposta.

"E che cosa vuoi, qui?"

"È già l'ora della preghiera, e tu stai ancora dormendo."

Muawiya rimase stupito. Perché il Principe delle Tenebre - colui che sempre brama l'anima degli uomini di poca fede — cercava di aiutarlo a compiere un dovere religioso?

Ma Lucifero spiegò: 


Non è l'inferno

martedì 21 febbraio 2012

Viterbo. 18enne aggredito per aver fatto avances ad una ragazza


 

Se tu che leggi sei un baldo giovanotto, esci con gli amici, vedi una ragazza che ti piace e "ci vuoi provare".... beh pensaci due volte e fai attenzione ai tipi che sono con la donzella in questione...: potresti trovarti in qualche guaio!!

E' quello che è accaduto ad un ragazzo di 18 anni, di Civita Castellana (Viterbo) che, dopo aver fatto delle avances ad una ragazza che stava entrando in un locale, ieri pomeriggio, in occasione del Carnevale.

Vero che il giovane in questione era un pò brillo ma la reazione del gruppo di amici della ragazza che, all'avvicinarsi del 18enne ha chiesto aiuto, è stata comunque spropositata: non si sono limitati a soccorrere l'amica...., neanche a scacciare il ragazzo, o ad insultarlo..., no no, altrochè, lo hanno aggredito nel vero senso della parola: il branco ha cominciato a sferrare calci a ripetizione lasciando il ragazzo ferito e inerme sul selciato.

Il pestaggio si è interrotto solo grazie all'arrivo di un carabiniere; immediatamente la folla di giovani lì presente - aggressori compresi - si sono allontanati; è stato comunque possibile acciuffare uno degli aggressori e in seguito sono stati identificati altri due.

L'aggredito è attualmente in ospedale: ha riportato ferite di una certa entità e ne avrà per un mesetto.

I FIGLI DI ATLANTIDE - giveaway



il blog http://ilove-books.blogspot.com vi regala la possibilità di vincere un libro di Mario De Martino,

I FIGLI DI ATLANTIDE, 

dal sapore molto misterioso ed enigmatico... :)))
QUI IL LINK PER IL GA CHE SCADE DOMANI!!!



Trama:
Robert Gray, funzionario dell'FBI di New York, indaga su uno strano delitto.Gli unici indizi sono una stella a sei punte e una carta dei tarocchi. Tre giovani, Ivan, Sarah e Seiji, vivono in tre luoghi diversi e lontani.A unire le loro vite un medaglione, un'antica civiltà, un'iscrizione arcana, e il fatto di essere stati scelti per sciogliere un'enigma. Che intenzioni hanno i misteriosi adepti della setta Chrysalis? Quali terribili conseguenze porterà l'instaurazione del Nuovo Ordine Mondiale?Sul mondo incombe una minaccia terribile e la sua salvezza dipende da Ivan, Sarah e Seiji, sempre che sappiano mettere a frutto il misterioso potere del medaglione e l'ammonimento in esso contenuto: Bene vixit qui bene latuit.

Parliamo di libri...

Ed eccoci oggi a vedere insieme l'elenco di LIBRI MIGLIORI ( sempre secondo http://www.osservatoriesterni.it/ ) NEGLI ANNI

1910-1919


1. Rainer Maria Rilke – I quaderni di Malte Laurids Brigge (1910)

2. E.M. Forster – Casa Howard (1910)

3. Raymond Roussel – Impressioni d’Africa (1910)

4. Edith Wharton – Ethan Frome (1911)

5. Marcel Allain and Pierre Souvestre – Fantomas (1911)

6. Thomas Mann – La morte a Venezia (1912)

7. James Stephens – La figlia della donna a ore (1912)

8. D.H. Lawrence – Figli e amanti (1913)

9. Robert Tressell – I filosofi straccioni (1914)

10. Edgar Rice Burroughs – Tarzan delle scimmie (1914)

IL MESSAGGERO - giveaway

Ripromettendomi per la centesima volta di acquistare tutti e tre i libri della trilogia meravigliosa - scritta non solo per un pubblico giovanissimo ma ideale e piena di spunti di riflessione anche per gli adulti...
... VI SEGNALO IL LINK PER PARTECIPARE AL GIVEAWAY SU IL REGNO MAGICO DEI LIBRI E PROVARE A VINCERE UNA COPIA DE IL MESSAGGERO della LOWRY!!!
scadenza: 5 marzo

Pur non essendo strettamente legato tra loro . nella trama e nei personaggi - chi li ha letti consiglia di leggerli in ordine per meglio comprendere tutti i meccanismi narrativi che sottostanno..., e cioè

       

Trovo che siano molto suggestive le cover e a quanto pare anche le trame!!!!

lunedì 20 febbraio 2012

Parliamo di libri...



Quali sono i migliori libri del 900, secondo il punto di vista del blog http://www.osservatoriesterni.it ??

Allora qui inserirò, in diversi post, gli elenchi delle annate

1900-1909

1910-1919

1920-1929

1930-1939

1940-1949


Iniziamo dal primo periodo!!!

1900-1909


1. Emilio Salgari – Le tigri di Mompracem (1900)

2. Arthur Schnitzler – Il sottotenente Gustl (1901)

3. Theodore Dreiser – Nostra sorella Carrie (1900)

4. Rudyard Kipling – Kim (1901)

5. Thomas Mann – I Buddenbrock (1901)

6. Sir Arthur Conan Doyle – Il mastino dei Baskerville (1902)

7. Joseph Conrad – Cuore di tenebra (1902)

8. André Gide – L’immoralista (1902)

9. Henry James – Le ali della colomba (1902)

GIVEAWAY: UN TE' CON LE FARFALLE

Un bel giveaway pieno di bei prodotti per la cura e la bellezza del proprio corpo!!!
QUI IL LINK!!!
IL BLOG CHE LO ORGANIZZA è http://unteconlefarfalle.blogspot.com

IL GIVEAWAY è APERTO FINO AL 1° MARZO!!
AFFRETTATEVI!

venerdì 17 febbraio 2012

CHANGELESS di G. Carriger

Un simpatico e avventuroso romanzo con protagonista la mitica Alexia Tarabotti...!!!

provate a vincere la copia messa in palio da http://lanimadeilibri-calliope.blogspot.com entro il 19.2

QUI IL LINK PER IL GA







È metà pomeriggio, per ogni lupo mannaro che si rispetti dovrebbe essere il momento della giornata dedicato al sonno più profondo, eppure a casa di Alexia Tarabotti oggi qualcosa non va: svegliata di soprassalto da un grido, la nostra eroina si accorge che suo marito, Lord Maccon, non è tranquillamente a letto addormentato, ma sta ululando alla finestra. 

Neanche il tempo di capire che cosa succede che questi fugge. 
Scompare. 
Lasciandola sola ad affrontare un esercito di soldati dai poteri soprannaturali, una pletora di fantasmi e, soprattutto, la Regina Vittoria.
 Infuriata come non mai. Ma Alexia è in possesso di due armi di difesa micidiali che la proteggono da ogni insidia: il suo parasole all’ultima moda e una ammaliante cortesia. 
Le indagini la condurranno fin nella remota e selvaggia Scozia in mezzo a clan di licantropi di cui riuscirà – con incredibile abilità, e grazie ai suoi poteri di «senz’anima» – a rovesciare le dinamiche interne volgendole a proprio favore. 
Tra un’avventura e l’altra avrà anche il tempo per rintracciare il maritino scomparso?

mercoledì 15 febbraio 2012

La ragazza tatuata - giveaway

Questo libro è davvero interessante: non solo per la trama ma anche per la caratterizzazione dei personaggi, psicologicamente complessi.

QUI IL LINK PER PARTECIPARE AL GIVEWAY SU http://dustypagesinwonderland.blogspot.com
SCADE IL 28 FEBBRAIO.


 

La ragazza tatuata 


Joshua Seigl detesta ammetterlo, ma quello che sta cercando non è un semplice assistente. Arrivato all’età di trentotto anni, Seigl, che anni prima, grazie a un romanzo ambientato nella Germania nazista, ha conosciuto una certa notorietà, non intende più vivere solo, e cerca qualcuno disposto a prendersi cura non soltanto del suo lavoro, ma soprattutto del suo carattere eccentrico e delle sue manie di scrittore solitario. 
Scartando candidati coltissimi e ammiratori adoranti della sua opera letteraria, Seigl finisce per scegliere una ragazza semianalfabeta che sembra essere comparsa dal nulla in quella cittadina borghese sulla riva del lago Ontario. 
Quando le chiede il suo nome, la ragazza sussurra un debole “Alma”, senza cognome e senza passato. Per tutti però è la Ragazza Tatuata, perché sul corpo porta strani disegni sbiaditi e mal abbozzati, frutto della violenza di un gruppo di amici. 
E proprio a partire da quei tatuaggi si svela la storia terribile di Alma: la sua adolescenza feroce e spregiudicata, le umiliazioni, il degrado familiare e il terribile, insospettabile, antisemitismo. L’alleanza tra il raffinato scrittore ebreo e la ragazza problematica sembra quanto mai difficile, eppure qualcosa nelle loro solitudini li avvicina, qualcosa nei modi rispettosi e amabili di Seigl apre una breccia nel muro di diffidenza e di aggressività di Alma, fino a trasformarli in improbabili, complici compagni. 
Con la consueta spregiudicatezza che l’ha fatta conoscere al grande pubblico, Joyce Carol Oates racconta una favola ipnotica e inquietante, in cui la fascinazione per il lato perverso della natura umana si accompagna al racconto struggente di un legame ingenuo e assoluto, che Seigl e Alma finiranno per pagare a caro prezzo.


martedì 14 febbraio 2012

L'innocenza delle volpi

Ecco il genere di trama che mi appassiona: sentimento, azione, suspence.... , uscito in Italia tra il 6 e il 9 febbraio!

«Si segue con partecipazione, con ansia, frequentemente,
non esito a dirlo, con commozione»
- Il Venerdì di Repubblica
recensione di Corrado Augias a Una bambina -


«Una narratrice di grande intensità…Torey Hayden, scrive con immediatezza e ci catapulta nelle vite dei suoi ‘bambini’,
siano essi reali o immaginati»
- Washington Post -


L'innocenza delle volpi


L'innocenza delle volpi
di Torey L. Hayden

Abundance, nel Montana, non è il paradiso che il nome sembra suggerire. 
È un luogo aspro e selvaggio, circondato da montagne e boschi di grande bellezza, ma afflitto da disoccupazione e miseria. 
Dixie è una giovane donna triste che ha appena perso un figlio di pochi mesi e che è fidanzata con Billy, un uomo ingenuo e violento allo stesso tempo, incapace di tenersi un lavoro per più di pochi giorni. 
Nel fortuito incontro con Tennessee, un bambino di nove anni, figlio non voluto e non amato di un famoso attore di Hollywood, Billy vede un mezzo per diventare ricco: lo sequestra e chiede un riscatto. Ma i giorni passano e i soldi non arrivano. 
E Dixie, a poco a poco, instaura con il bambino un rapporto emotivamente intenso. Con conseguenze imprevedibili per tutti...

Torey L. Hayden è nata negli Stati Uniti, nel Montana, ma vive da molti anni in Inghilterra. La sua esperienza di insegnante nelle scuole per bambini emotivamente labili e negli istituti psichiatrici ha fatto di lei una specialista di riferimento nella ricerca sulla psicologia infantile. I suoi numerosi libri, in cui ha raccontato alcuni dei suoi «casi», sono stati tradotti in oltre 20 lingue e sono stati spesso adottati come testi di studio in diverse università.





Giveaway romantico...


Beh oggi è San Valentino e non possiamo non dedicare dei post all'insegna del "dolce" e dell'amore in tutte le loro forme svariate...!!!
Ecco un primo "dolcetto", nella fattispecie la possibilità di partecipare a un giveaway che scade il 21.2 (QUI IL LINK) e di vincere un libro dal sapore molto romantico:
   
Una stagione di felicità inattesa, 
di Laura Munson. 

Trama
«Non ti amo più. Non sono sicuro di averlo mai fatto». Alle parole del marito Laura vacilla ma non crolla. Vorrebbe urlare, piangere, implorarlo, minacciarlo eppure, stupendo anche se stessa, risponde: «Non ci credo». Laura ripensa al loro matrimonio e a inizia un viaggio nei ricordi tra i momenti di gioia e quelli che li hanno messi in difficoltà. Ripensa a quando, vent’anni prima, si sono conosciuti alla festa di una confraternita universitaria, alla nascita dei bambini e subito capisce che ora non può abbandonarsi alla sofferenza e alla disperazione ma deve combattere per il loro matrimonio. Con grande calma e determinazione Laura deve aiutare il marito, in preda a una crisi esistenziale, a capire che cosa vuole veramente e per questo è disposta a lasciargli lo spazio necessario pronta a riaccoglierlo a casa non appena lui abbia risolto i suoi problemi, perché Laura ne è certa: non è il loro matrimonio a essere in discussione.

Tienimi con te....





TIENIMI CON TE....fino alla fine ...
fino a che si può.....fino alla fine del tempo, 
fino a che ce n è ancora un pò...
TIENIMI CON TE... 
TIENIMI , TIENIMI CON TE

martedì 7 febbraio 2012

A 200 anni della nascita: I Grandi Romanzi di Dickens (I MAMMUT)








Sono passati duecento anni dal 7 febbraio 1812, data che vide venire alla luce uno dei più grandi scrittori dell'Ottocento: Charles Dickens.
Lo stile letterario di Dickens è noto e apprezzato da tutti: leggere i suoi romanzi è come avventurarsi nelle strade di Londra, tra le vie piccole e fetide, incontrando personaggi "miserabili" e sfortunati, a cui il nostro Autore non riesce a non donare un'opportunità di riscatto, presentandoci scene di vita quotidiana in modo sì "vivace", realistico, in cui però si sente la disperazione e il dolore di quella fascia di popolazione da sempre indifesa e maltrattata (i poveri, i bambini, le donne sole...); tutto questo senza essere mai smielato, quanto piuttosto "umano", con la sua capacità di osservazione critica, ironica al punto giusto e mai scontata.

lunedì 6 febbraio 2012

Baglioni come Stevie Wonder


IO ADORO CLAUDIUCCIO MIO... QUINDI POTREI ESSERE DI PARTE.
fatto sta che sono d'accordissimo con Mario Biondi, che è un grande artista!!!

Mario Biondi in un intervista per “La Stampa“, in occasione della tappa londinese del suo tour, dichiara al corrispondente:

“Io non ho niente contro i talent. Ognuno fa il suo lavoro. E io non mi sono mai permesso di giudicare nessuno, manco Schettino. Per me cerco altro, punto sulla qualità, sono cresciuto con De Gregori, De André, Renato Zero e Baglioni, il nostro Stevie Wonder. Ma dalla tv sono usciti cantanti interessanti: Mengoni, Emma Marrone, l’Amoroso. Gli hanno dato un’occasione e loro se la sono presa”.


Mario Biondi sui colleghi:
“Amy Winehouse grandiosa, Lady Gaga artista vera.
Il nostro Stevie Wonder è Baglioni”

Recensione: IL DIARIO PROIBITO DI MARIA ANTONIETTA di Juliet Grey




Ed eccomi qui a scrivere la mia opinione su

IL DIARIO PROIBITO DI MARIA ANTONIETTAdi Juliet Grey


Becoming Marie Antoinette
Edizioni Newton Compton
Trad. di D. De Falco
384 pp
9.90 euro
Uscita: Novembre 2011
Trama

Vienna nel XVIII secolo è una delle città più affascinanti e ricche d’Europa. Maria Antonietta, la giovane arciduchessa d’Austria, è cresciuta qui, nel lusso più sfrenato e nella magnifica opulenza della corte imperiale.
La sua è una vita fatta di balli, ricevimenti e feste; i suoi amici sono nobili e re, i suoi parenti decidono i destini di interi popoli. Ma l’immagine di felicità e perfezione che la circonda è destinata a dissolversi. Sua madre, la rigida imperatrice Maria Teresa, è pronta a sacrificare persino i figli alla ragion di Stato. E ben presto, per la giovane principessa, il tempo delle scintillanti serate di gala e dei magnifici banchetti finisce: le logiche del potere la obbligano a sposare un ragazzo goffo e scontroso, il futuro Luigi XVI, e a partire per la Francia. La strada per diventare regina è lunga e insidiosa: nessuno è al suo fianco per aiutarla ad affrontare intrighi, gelosie di corte, nemici interni ed esterni e la rivoluzione. Maria Antonietta è sola, e ha un compito troppo grande. Il ritratto vero e appassionato di una donna che è diventata una leggenda nera, che ha suscitato odio e invidia, ma che è stata anche una grande vittima della storia.


IL MIO PARERE.

Se dovessi trovare un aggettivo che racchiuda sinteticamente il mio giudizio su questo romanzo di Juliet Grey, direi...: minuzioso.
Eh sì, perché si tratta di un diario denso di particolari: la narrazione è affidata ad una ragazzina di 13 anni circa, Antonia, che vive felice nella propria patria, l’Austria, nella residenza di Schobrunn.
È felice, Antonia, con le sue sorelle e i suoi fratelli; la vita nella corte austriaca prosegue serenamente, nonostante le lezioni, le etichette da rispettare, la rigida educazione che si richiede a un’arciduchessa.

Ma ben presto la fanciullezza spensierata di Antonia termina perché su di lei pesa l’alleanza tra l’Austria e la Francia.
Antonia sa che sua madre, l’imperatrice asburgica Maria Teresa, ripone in lei tutte proprie speranze per il bene dell’Austria e non sono ammesse debolezze e desideri personali.
Antonia deve sposare Luigi Augusto, nipote del re di Francia Luigi XV.
La Francia non accetta subito di far convolare a giuste nozze i due ragazzi: Antonia è troppo giovane, fisicamente acerba, mentalmente bambina, culturalmente e intellettivamente poco dotata...: non è proprio la candidata ideale ad essere regina di Francia!

giovedì 2 febbraio 2012

Il segreto del libro proibito - giveaway

Il segreto del libro proibito
di Karen Marie Moning


QUI c'è il link per provare a vincere una copia del libro, attraverso il Giveaway sul blog http://atelierdeilibri.blogspot.com

TRAMA:

Quando sua sorella viene assassinata, Mackayla Lane deve rimettere in gioco tutto ciò che ha sempre dato per scontato, mettendo in dubbio la sua stessa identità. Con un solo indizio, lasciatole da Alina poco prima della sua scomparsa, la ragazza decide di lasciare la tranquillità della sua casa in Georgia e di partire per l’Irlanda. Da subito comprende che non si tratta di un semplice omicidio: qualcosa di molto pericoloso e terribilmente oscuro vi si nasconde dietro. La aspetta un mondo nel quale nulla è ciò che sembra, e lei è disposta a spingersi fino in fondo. Chi era realmente sua sorella? E perché ha provato a decifrare l’antichissimo Sinsar Dubh? Segui le tracce di un libro senza tempo, e riscrivi al fianco di Mac e del letale Gerico, la trama del loro destino e di quello dell’ intera umanità.

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...