sabato 7 aprile 2012

ANTEPRIMA LIBRI aprile e maggio



Ecco due libri in uscita uno ad aprile, l'altro a maggio ;)


IL CUORE DI DERFEL
Bernard Cornwell
Avventura
Collana: La Gaja scienza 
Pagine: 360
Prezzo: € 17.60
Disponibile dal 12 aprile

Trama

Torna l’attesa voce di Derfel Cadarn, il guerriero fattosi monaco, un tempo protetto di Merlino e paladino fedele di Artù, per accompagnarci lungo un nuovo capitolo delle sue memorie, che lo vede impegnato a lottare su due fronti ugualmente insidiosi: l’amore e la guerra.
Dopo aver affrontato i demoni dell’Isola dei Morti per liberare la sacerdotessa Nimue, Derfel è accanto al suo signore, Artù, nella sanguinosa battaglia contro il regno del Powys. Il re di quelle terre vuole infatti vendicare a caro prezzo l’offesa subita da sua figlia Ceinwyn, ripudiata da Artù che le ha preferito Ginevra. Artù e i suoi cavalieri riescono a vincere solo grazie ai poteri di Merlino, e si decide di sancire la ristabilita unità dei britanni celebrando l’unione tra Ceinwyn e Lancillotto. Neanche questa volta però è destino che il matrimonio della nobile fanciulla abbia luogo: durante la cerimonia di fidanzamento, Ceinwyn abbandona il promesso sposo e fugge con Derfel, di cui si è innamorata. Un amore che rischia di mettere a repentaglio il fragile equilibrio politico raggiunto a costo di molte, troppe vite umane..

QUI  un sito interessante e aggiornato dello scrittore (in inglese!)


 
IL RITORNO IMPOSSIBILE
Marisa Fenoglio

Marisa Fenoglio

Prezzo€ 16,00
224 p.
Editore Nutrimenti
Collana Greenwich
Data uscita maggio 2012


Il dispatrio come condizione esistenziale, il ritorno impossibile come unica salvezza all’inappartenenza.

Marisa Fenoglio torna con questo nuovo libro a raccontare un pezzo della sua vita spesa sempre sul confine tra due mondi, con la nostalgia feroce per il suo paese, l’amato Piemonte e l’amatissima Alba, e l’impossibilità oramai acquisita di tornarvi, di lasciare la nuova patria tedesca. In questo ritorno impossibile fatto di malinconie, di ricordi e di nuovi incontri, cresce un libro autobiografico che ha come centro questa volta la costruzione di una grande cascina nelle Langhe, il pendolarismo per le vacanze, i faticosi viaggi in auto su e giù per l’Europa, gli amici italiani ritrovati e quelli tedeschi che arrivano entusiasti ospiti, le memorie della giovinezza con i fratelli Beppe e Walter, la macelleria di famiglia proprio di fianco al Duomo, la scuola, i tanti episodi del passato e di quella nuova stagione che si rincorrono nelle sue pagine.

“Le storie di emigrazione hanno spesso carattere autobiografico, sono testimonianze personali, tessere di mosaico insostituibili nella ricostruzione di un fenomeno sociale da sempre diffusissimo, ma sconosciute, o accantonate, nella terra di partenza e in quella di arrivo, poiché non appartenenti del tutto a nessuna delle due”.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...