venerdì 13 aprile 2012

PRIMO GIVEAWAY DEL BLOG!!

E così, piano piano e in  punta di piedi sono giunta al mio primissimo giveaway!!!!
L'occasione propizia mi è stata fornita da uno scrittore, Giorgio Marconi, che di recente ha scritto IL PRECARIO EQUILIBRIO DELLA VITA, di cui ho parlato nell'altro mio blog "L'angolo di Angy".
Nel blog dedicato al romanzo - QUESTO IL LINK -  è possibile scaricare in pdf i primi quattro capitoli... ed è qui che entrate in gioco voi lettori!
L'autore ha messo gentilmente a disposizione due copie di una sua raccolta di racconti, dal titolo

D'ODIO, D'AMORE E ALTRO ANCORA


Titolo: D’odio, d’amore e d’altro ancora 

Autore : Giorgio Marconi 

Editore: I Fiori di Campo 

Collana: I papaveri 

Data Pubblicazione: 2006 

Genere: Raccolta di racconti 

Pagine: 64 


Sinossi 

La raccolta si compone di quattro racconti scritti in un arco di tempo da va dal 2000 al 2005. 

Lo spirito comune che anima i racconti di questa raccolta consiste nel presentare situazioni che, viste da un particolare punto di osservazione, si trasformano in qualcosa di diverso, almeno all’apparenza. 

Come in un gioco di specchi, la realtà appare deformata e totalmente diversa cambiando l’angolazione da cui la si guarda o, ed è questo caso, la si narra. 

I temi trattati sono l'Amore, L'Odio e tutte le sfumature di sentimenti comprese tra questi due Estremi. 
Estremi antitetici eppure inscindibili come facce di una stessa medaglia. 

Cos'è l'Odio se non la forma più pura, non mediata di Amore negativo? 

L'aura di mistero che circonda il legame tra Amore e Odio, il trasformarsi e il confondersi dell'uno nell'altro, il rincorrersi di queste pulsioni primordiali tra presente e passato così come il narrare una condizione umana al limite: fra vita e morte, salute e malattia, realtà e sogno è la materia che accomuna i racconti della raccolta. 

Racconti che giocano a ribaltare il verso della realtà, superando i luoghi comuni, per svelarne l’aspetto misterioso e, a volte, magico.

Io li ho letti e vi posso dire che sono davvero molto belli!!
Anzi, qui potete leggere il mio parere sulla raccolta!!

Ma veniamo al giveaway!!


Per poter vincere le due copie in palio di D'ODIO, D'AMORE E ALTRO ANCORA, non dovete fare altro che scaricare i 4 capitoli del romanzo IL PRECARIO EQUILIBRIO DELLA VITA, e commentarli qui, sotto questo post!

C'è tempo fino al 10 maggio; l'11 provvederò a proclamare i vincitori, attraverso Random, che riceveranno la raccolta!!

Per partecipare a questo giveaway non siete obbligati nè ad essere necessariamente follower (ovvio che mi farà piacere se vorrete seguirmi!), nè ci sono altri limiti o condizioni.

Per ora è tutto e ringrazio sin da ora chi parteciperà!!

9 commenti:

  1. Davver interessante! Vien voglia di leggerne di più..

    Claudia.

    RispondiElimina
  2. Lo trovo scorrevole e piacevole... e fa riflettere molto pensare che anche a 98 anni si possano avere ancora mille dubbi, mille timori, che l'esperienza non conta, è il cuore che batte il nostro tempo, e anche a 98 anni, un pensiero ci ridà in un istante la nostra gioventù portandosi dietro tutto il solito carico di sogni e illusioni... ma che si abbia 98 anni o 35, poco importa, non siamo mai pronti a tirare davvero le somme perchè come dice Calvino "la vita è un insieme di avvenimenti di cui l'ultimo può cambiare il senso di tutto"... e forse proprio di questo ha paura il protagonista Giulio.

    LUIGI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dalle prime pagine si sente la rincorsa ad un'amore forse perduto ne tempo e che avrebbe potuto cambiare la sorte e la vita di un pittore che passò disgraziatamente le sue giornate in una casa per puro destino già prescritto. La voglia di vivere va oltre la data dei propri anni anzi è forse da lì che molti centenari hanno più vitalità dei ragazzini in piena gioventù. Mi ha incuriosito ^_^

      Elimina
  3. Ben scritto fa venire voglia di leggerlo fin dall'inizio Luisa

    RispondiElimina
  4. deve essere proprio un bel libro!!!
    mi piacerebbe poterlo leggerlo

    missannita00@gmail.com

    RispondiElimina
  5. beh,sembra molto interessante... per cui speriamo di vincere!mi piacerebbe poterlo leggere tutto.. :p
    ciao cara!!

    RispondiElimina
  6. Letto tutto d'un fiato. Dalle prime pagine cattura molto il mio interesse; non è il solito racconto banale di un amore. Mi piacerebbe leggere la restante parte perché sono curiosa di sapere quale sarà il messaggio finale del libro. :)
    Spero di vincere, altrimenti inserirò il titolo nella lista dei miei libri preferiti e lo comprerò alla prima occasione.
    Valentina

    La mia mail è: valentinag83@live.it

    RispondiElimina
  7. ciao cara sono aleperri
    come promesso l'ho letto.
    dunque ho avuto un pò di problemi ad orientarmi con il passaggio dai capitoli ai 3 personaggi della storia per adesso: Goffredo, Yvonne/Lotte e Giulio. Inutile dire che il capitolo più carino è quello di Giulio.
    Dicevo ho faticato un pò per il passaggio di tempi verbali dal passato remoto primo capitolo al presente secondo capitolo a un misto tra presente e imperfetto terzo capitolo.
    volevo far notare un errore di battitura a pagina 17
    cito "Però sa anche che una piccola bugia, se detta per far star meglio una persona che soffre, non si non perdonare" credo che l'ultimo pezzo non sia corretto, o almeno la mia lettura si è ingolfata su quel pezzettino di frase.
    e in merito a questa mail volevo dissentire. Non è "giusto" sacrificare la propria vita in attesa di un domani sarà meglio. Non che non sia giusto quello che fa Lotte per i suoi genitori, chi non lo farebbe. Ma annullare la propria vita lo trovo davvero ingiusto.
    fine.
    in bocca al lupo a tutti ^^
    io mi chiamo alessandra e questa la mia mail: perrymason81@yahoo.it

    RispondiElimina
  8. Letto!! davvero molto bello...
    una scrittura asciutta e pulita, senza fronzoli, ma che non manca di arrivare dritta al cuore.
    I personaggi appaiono gia' molto interessanti, anche solo da questi brevi spunti; in particolare mi ha colpita il personaggio di Yvonne, donna all'apparenza forte e granitica, ma in realta' dalla fragilita' e sensibilita' di un piccolo fiore...
    Ora rimane una grande curiosita' di leggere il seguito pero'!!
    Soprattutto vorrei sapere cosa c'era scritto nella lettera di Chiara e naturalmente conoscere tutta la storia della sua vita con Giulio che di certo quest'ultimo raccontera' al postino!
    Spero quindi di vincere per poterlo fare ;)
    Grazie Angy!
    VeRoNiCa

    RispondiElimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...