lunedì 29 gennaio 2018

Segnalazione thriller psicologico: "La Fuoriuscita" di Giuseppe Lago



Cari lettori, vi presento un romanzo psicologico che affronta in modo particolarmente accurato il tema della psicoterapia e dei suoi eccessi, non rinunciando al piacere di una trama intrigante, a tinte gialle. 

Giuseppe Lago, consulente per Skytg24, Tgcom e Virgin Radio, ci conduce in un intenso e spiazzante viaggio nel mondo delle emozioni, degli affetti e delle dinamiche interpersonali.


LA FUORIUSCITA
di Giuseppe Lago


Ed. Alpes Italia
278 pp
19 €
          Sito Autore

Martha Weber, un’artista di trent’anni, entra nello studio dello psichiatra Livio Spada. Racconta di essere fuoriuscita da un gruppo terapeutico, detto “grande gruppo”, che frequentava da otto anni. 
Il gruppo è gestito da Adele Lussari, psichiatra affascinante e anticonvenzionale, che tiene le proprie sedute a villa Incom.
 Martha racconta la sua esperienza di seguace della donna, la quale ha creato una setta i cui seguaci sono costretti ad accettare l’autorità assoluta della loro conduttrice, e ad acquisire nel tempo i tratti della sua personalità, divenendo delle copie e rinunciando al libero arbitrio. 
Martha e Livio sono gli unici a vedere oltre la coltre di fumo che la Lussari ha generato. 
Martha racconterà di Diego, suo compagno, anche lui coinvolto nel sistema di villa Incom, e Livio Spada arriverà a insinuarsi nelle sedute della sedicente psicoterapeuta, e a svolgere direttamente un interessante e trascinante confronto con lei. 

L'autore. 
Giuseppe Lago è un medico specializzato in Psichiatria e Psicoterapia breve e integrata. Direttore dell’Istituto Romano di Psicoterapia Psicodinamica Integrata, fondatore e condirettore del periodico semestrale Mente e Cura. Ha pubblicato vari libri tra i quali:Orientamenti diagnostici in Psichiatria e Psicoterapia clinica (2002) Ma.Gi. Roma; La Psicoterapia Psicodinamica Integrata: le basi e il metodo (2006) Alpes Italia, Roma; L’illusione di Mesmer (2014) Castelvecchi, Roma; Compendio di Psicoterapia (2016) Franco Angeli, Milano.

5 commenti:

  1. Ciao Angela! Non conosco questo romanzo ma l'ambito psicologico/psichiatrico mi sembra interessante :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, dalla trama promette bene ;-)

      Elimina
  2. purtroppo non è affatto il mio genere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS mi sono aggiunta ai tuoi lettori fissi!

      Elimina
    2. Ciao luisa, ho visto e ho ricambiato con piacere :)

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...