mercoledì 1 gennaio 2020

Bilancio di fine anno: le mie letture del 2019



E siamo davvero giunti nel nuovo anno...!
Prima di rifilarvi un riepilogo delle mie letture e di eleggere le più belle ed emozionanti del 2019, colgo l'occasione per augurarvi di cuore un felice Anno Nuovo!
Che il 2020 possa essere per ciascuno di voi un anno ricco di tante cose belle e di desideri realizzati!




Di seguito, riassumo le mie letture da luglio a dicembre; quelle della prima metà del 2019 sono QUI.

I titoli che trovate in grassetto sono quelli che mi hanno colpito in ciascuna categoria e tra essi spicca chiaramente il libro "vincitore" ^_^


NARRATIVA CONTEMPORANEA


RECENSIONE
L'INVERNO DI GIONA di F. Tapparelli coniuga in modo suggestivo l'elemento del mistero con un profondo livello introspettivo, lasciandoci entrare nella mente del protagonista, nelle sue paure e nei pensieri più intimi (5/5): attraverso SUOR GIOVANNA DELLA CROCE Matilde Serao ci racconta una storia di solitudine, abbandono, di un'anima indifesa in balia dei soprusi e degli abusi di chi ha più soldi e potere (4/5); in una Sardegna intrisa di mito e memoria si intrecciano storie di donne forti e legate alla loro terra, LE DEE DEL MIELE di E. Fenu (4/5); F. Carofiglio con la sua scrittura evocativa sottolinea il potere della memoria raccontandoci L'ESTATE DELL'INCANTO vissuta da Miranda, che ormai anziana ripensa al passato (5/5); LA REGINA DELLE GREGGI di T. Savage è la storia di una famiglia americana che ruota attorno a un personaggio femminile dalla personalità granitica (3,5/5); AMATISSIMA di T. Morrison ci racconta l'odissea di una donna forte e disposta a tutto pur di sfuggire alla schiavitù e dare la libertà anche ai propri figli (4/5); Io Khaled vendo uomini e sono innocente di F. Mannocchi è la scioccante storia di un trafficante di esseri umani (5/5); Yalom con LA CURA DI SCHOPENHAUER offre spunti filosofici e psicologici interessanti circa le relazioni umane e la necessità di empatia e comprensione reciproca (4.5/5); un triangolo amoroso è al centro di UNA SCRITTURA FEMMINILE AZZURRO PALLIDO di Werfel; abile Nevo nel parlarci di tre famiglie, che vivono in TRE PIANI diversi di un medesimo stabile, attraverso le istanze di ES, IO e SUPER-IO (4.5/5); Dexter ci mostra IL CUORE NERO DI PARIS TROUT e ci rammenta che quando la società è malata e ha valori sballati, il crimine non può che esserne il riflesso (4.5/5); con BACIO FEROCE Saviano ci riporta a Napoli, dove la paranza dei bambini è cresciuta ed è più affamata che mai (4/5); se avete voglia di una coccola letteraria da gustare al calduccio sul divano, leggete un romanzo di Fannie Flagg, tipo POMODORI VERDI FRITTI ALLA FERMATA DI WHISTLE STOP (4.8/5); LE NOTTI DI KOS di E. D'Ambrogio Navone è la storia di una vicenda umana e famigliare, che si staglia su un contesto storico e sociale complicato (4/5). Il primo posto in questa categoria va a Sacha Naspini con OSSIGENO per aver narrato mirabilmente  una "storia di gabbie" (materiali e non) in cui ci si ritrova chiusi, soli e prigionieri (5/5).

LIBRI LETTI: 15



THRILLER

RECENSIONE
Chevy Stevens mi ha regalato una storia appassionante, che passa gradualmente dal family drama al thriller psicologico in NON TI LASCERÒ (4/5); un thriller paranormale quello di S. Ruggerini, un grande incubo dove le paure più ancestrali vengono fuori e dove nulla succede a caso perchè TUTTO È SCRITTO (3,5/5); sfumature horror in LA GRANDE CASA BIANCA di M. Gramolini e il suo viaggio visionario che conduce verso una dimensione sovrumana, a contatto con malvagie entità paranormali (3/5): THE CHAIN di A. McKinty costruisce una catena di rapimenti e ricatti, che però ha più di un anello debole (2,5/5); VOCI SOFFOCATE di B. Quintini mi ha colpita per la trama articolata e i colpi di scena (4.5/5); c'è molta avventura in I MIRACOLI DEL SANGUE di Roccato, che partendo da fatti storici realmente accaduti, ci porta indietro agli anni del nazismo (4/5).


LIBRI LETTI: 6

GIALLO/NOIR


SVEGLIARSI CON TRUMP UNA MATTINA di P. Lanzetta: Peppenella deve destreggiarsi tra 

vecchi casi non risolti, juventini ammazzati e pene d'amore (2,5/5);  in SABOTAGGIO A. Piras ci presenta un vicequestore solitario, malinconico, intuitivo, alle prese con un caso più complesso di ciò che sembra (3.8/5); LE LACRIME DEL LAGO TAI di Qiu Xiaolong si contraddistingue per la personalità del protagonista e i ragionamenti attraverso cui giunge alla soluzione del caso (3,5/5); ARIANNA ZETA è una protagonista con una personalità forte e pronta ad usare le armi per portare a termine le missioni affidatele (3.5/5); merita il podio L'ISOLA DELLE ANIME di Pulixi che, attraverso intrecci avvincenti e sullo sfondo di una terra aspra e affascinante insieme, svela i lati più ambigui, tormentati e imprevedibili dell'essere umano (5/5).

LIBRI LETTI: 4


NARRATIVA FANTASTICA/POST-APOCALITTICA

Yeats, attraverso FIABE IRLANDESI ci trasporta in un magico universo di leggende proprie del folclore irlandese, popolato da spettri, folletti, diavoli, giganti, streghe, re e principesse (3,5/5); in un mondo impazzito e ormai ridotto a un lugubre cumulo di macerie, è possibile coltivare la speranza in un futuro più luminoso e umano? Ce lo racconta  Cormac McCarthy in LA STRADA (4/5); POLOM PROJECT (di S. Queen) è un progetto scientifico dalla portata notevole e fa gola ad un gruppo di gente senza scrupoli (3,5/5).

LIBRI LETTI: 3.


RACCONTI

NATALE ROSSO SANGUE è una raccolta di racconti ad altissima tensione e carichi di suspense, hanno in comune l'ambientazione natalizia (4/5); PROMESSE. Due indagini di Lincoln Rhyme e Amelia Sachs di J. Deaver ci presenta la coppia alle prese con un paio di casi da risolvere insieme (2.5/5)

LIBRI LETTI: 2


POESIE

F. Canfora nella raccolta poetica ORIZZONTI scrive versi sul senso della vita e sulle istanze spirituali dell’uomo (3/5); VERSO UN FORSE di S. Di Ubaldo costituisce un viaggio dentro se stessi, costellato di riflessioni su passato, presente e futuro, di un certo disincanto nei confronti della realtà (3,5/5); sentimenti, ricordi e pensieri che Mattia Cattaneo tramuta in poesie dando voce a IL LINGUAGGIO DELL'ANIMA (4/5).

LIBRI LETTI: 3



ROMANZO DI FORMAZIONE

M. La Piana propone al suo lettore OTTO PAROLE attorno alle quali declina pensieri, riflessioni, racconti di pezzi di vita nei quali viene spontaneo ritrovarsi (3.5/5); LASCIA CHE LE COSE ACCADANO di Ksenija Stojic è un romanzo molto introspettivo, che scava mirabilmente nel cuore e nella psiche dei personaggi (4/5). MAX di Sarah Cohen Scali è ambientato nella Seconda guerra mondiale e illustra, attraverso un punto di vista originale e spiazzante, il terribile e crudele Progetto Lebensborn, volto alla germanizzazione delle giovani generazioni (4.5/5).

LIBRI LETTI: 3


NARRATIVA PER RAGAZZI

Essere diversi non è un ostacolo, bensì una ricchezza da condividere con gli altri, ce lo ricorda R.  Postorino in TUTTI GIÙ PER ARIA (4/5).

LIBRI LETTI: 1



NARRATIVA ROMANTICA/YOUNG ADULT/CHICK-LIT


In DICIANNOVE e VENTUNO di E.S. Carter conosciamo Emma e Jake, il cui amore dovrà attraversare più di un ostacolo prima di poter sbocciare (3,8/5); l'amore romantico incontra quello per i libri in LA BAMBINA CHE ANNUSAVA I LIBRI di M. Chiarottino (4/5); alla Franklin Gooding Junior High School la vita degli studenti scorre movimentata tra emozioni travolgenti, deliziose infatuazioni, baci rubati e vere amicizie (4/5); PURCHÈ SIA AMORE di B. Nalin è un romance 
RECENSIONE
contemporaneo che ruota attorno a passioni ed amori intensi, con una protagonista romantica alla ricerca del vero amore (3,8/5); il romance si incastra con l'elemento post-apocalittico in LE CONCUBINE DEL PIANETA GOMORO di L. Calvano (4/5); PIANO CONCERTO SCHUMANN di P.M. Liotta è l’intrigante storia di una talentuosa pianista di fama internazionale, la cui esistenza verrà sconvolta da una particolare proposta di lavoro e da un prestigioso regalo (4/5); in NOVE MINUTI di B. Flynn si narra la drammatica storia d'amore tra una ragazza rapita da una banda di bikers e il loro capo (4.8/5); DIARIO SEMITRAGICO DI UN CASALINGO DISPERATO di Ariel ci fa sorridere per l'ironia e le situazioni buffe che coinvolgono il suo protagonista pasticcione (4/5); amore, passione e avventura in HIGHLANDER. TORNA DA ME di Karen M. Moning (4/5).

LIBRI LETTI: 9


NARRATIVA STORICA

TRADITI E CONSEGNATI ALLA MORTE di E. Anzanello  vicende avventurose e drammatiche di un gruppo di soldati tedeschi appartenenti alla 3. SSPanzer Division Totenkopf che, alla fine della seconda guerra mondiale, si sono visti traditi dagli americani e consegnati alle truppe sovietiche (3.5/5).

LIBRI LETTI: 1



MANUALI (vari generi)/INCHIESTE

RECENSIONE
Fabio Federici ci offre un'analisi chiara e illuminante de IL LATO OSCURO DELLA MAFIA NIGERIANA, un fenomeno criminale di grandissima attualità e dalla portata molto pericolosa (4/5); LA SCOPERTA DELL'INTELLIGENZA di E. Cicciola si concentra sulle ricerche di Alfred Binet nell'ambito della psicologia sperimentale (3,8/5); FEDERICO di F. Anselmo ripercorre la triste e ingiusta vicenda di Federico Aldrovandi, morto in seguito all'intervento delle forze dell'ordine (5/5); G. Gagliardi si sofferma sulla PSICOLOGIA DEL MALATO ONCOLOGICO  e sulle conseguenze psicologiche che vivono coloro ai quali viene diagnosticato un tumore. (5/5); beh io adoro Chef Rubio quindi mi sono goduta ogni saporita e simpatica tappa di UNTI E BISUNTI. Viaggio nell'Italia dello street food (5/5).

LIBRI LETTI: 5


(AUTO)BIOGRAFIA

GLI SPIRITI NON DIMENTICANO di V. Zucconi narra la vita del leggendario guerriero Sioux "Cavallo Pazzo" e le continue lotte con l'Uomo Bianco (4,5/5); CESSATE OGNI COMUNICAZIONE è il racconto che Anton Solarino ci ha lasciato della propria esperienza di radiotelegrafista durante la seconda guerra mondiale.

LIBRI LETTI: 2


Tenendo conto di tutti i libri letti nel corso dell'anno che da poche ore ci ha lasciati, ecco la Top Ten delle letture più belle (non necessariamente l'ordine corrisponde all'indice di gradimento):

  1. OSSIGENO (S. Naspini)
  2. L'ISOLA DELLE ANIME (P. Pulixi)
  3. ELLIE ALL'IMPROVVISO (L. Jewell)
  4. IL PAESE DELLE PAZZE RISATE (. Carroll)
  5. COUNTRY DARK (C. Offutt)
  6. MAX  (S. Cohen-Scali)
  7. PISTA NERA (A. Manzini)
  8. VOLO DI PAGLIA (L. Fusconi)
  9. STONER (J. E. Williams)
  10. L'INVERNO DI GIONA  (F. Tapparelli)


Totale pagine lette da luglio a dicembre: 14.565 (circa)
Totale pagine lette nel 2019: 28.976

Totale libri letti da luglio a dicembre: 54
Totale libri letti nel 2019: 112

6 commenti:

  1. Ciao, Angela! Felice anno nuovo a te! ^____^
    Sai che mi ispira molto la raccolta di racconti "Natale rosso sangue"? E il libro sulle fiabe irlandesi, ovviamente... Continuo a dire che dev'essere straordinario! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Natale rosso sangue è una raccolta godibile, con bei racconti :)
      Il mondo delle fiabe irlandesi è affascinante!

      Felice anno nuovo :)

      Elimina
  2. Ciao Angela, buon anno! Complimenti per le tue letture, sono sempre diverse e variegate... tra tutte m'ispira moltissimo la raccolta di fiabe irlandesi :-)

    RispondiElimina
  3. Ti auguro un 2020 di altrettanto proficue letture ;)

    RispondiElimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...