giovedì 8 dicembre 2016

Anteprime: SEGUI IL TUO RESPIRO di Max De Stefanis (dal 7 gennaio) /// PICCOLE RIVELAZIONI di Lavinia Brilli



Cari lettori, vi segnalo un paio di anteprime.

La prima è un romanzo dello scrittore e cantautore svizzero Max De Stefanis, "Segui il tuo respiro", che uscirà il 7 gennaio 2017

SEGUI IL TUO RESPIRO
di Max De Stefanis



Genere: distopia, fantascienza sociale, horror
Target: adult
Editore: Mjm
Data di pubblicazione: 2017
ISBN 978-88-6713-170-9
pagine: 224
Formato: cartaceo 
(anche in e book a partire da giugno 2017)
prezzo: 13 CHF (Svizzera)
10 € (Italia)

A quattro anni di distanza dal libro di esordio "Show Surprise" (Mjm editore, Milano 2013), Max De Stefanis torna a servirsi della distopia per raccontare i lati oscuri e le idiosincrasie dell'homo technologicus del XXI secolo, perennemente in bilico tra materialismo e spiritualità, tra progresso scientifico e decadimento morale.

In "Segui il tuo respiro" l'autore dà vita a una storia avvincente e al tempo stesso spiazzante, dove trovano spazio gli scenari di anticipazione sociale a lui cari, riconducibili ad alcuni temi chiave: le biotecnologie e l'alimentazione alternativa, la "distrazione di massa" e la meditazione, ma anche l'amore, la sessualità e l'erotismo, inseriti nella narrazione con audacia stilistica e originalità.


In un futuro prossimo venturo si intrecciano le vicende di Ivan e Coline, che saranno i protagonisti di una storia d'amore fuori dagli schemi. Lo scenario è quello di un mondo angosciato da prospettive apocalittiche, dove il consumismo smodato da una parte e il graduale esaurimento delle risorse energetiche dall'altra, fanno presagire l'imminente estinzione della specie. È quindi necessario mettere in atto delle soluzioni drastiche, supportate dalla fiducia nella sperimentazione scientifica.

Nel contesto di una società costantemente "interconnessa", e avanzata a tal punto da essere in grado di sostituire l'uomo con esemplari artificiali sorprendentemente complessi, tutto sembra possibile. Il pericolo di una deriva dai contorni horror diventa realtà e anche l'amore avrà risvolti imprevedibili.

Nel 2019, risultati alla mano, gli scienziati sono finalmente tutti concordi nell’affermare che se non ci sarà una drastica diminuzione della popolazione, oppure una massiccia riduzione del consumo delle risorse terrestri, il genere umano si estinguerà entro una generazione. 
Viene pertanto creato lo Stato della Rete, un nuovo governo mondiale che ricorda gli Stati Generali ai tempi della Rivoluzione francese, creato per far fronte a questo enorme problema che ovviamente riguarda tutti. Esso inizia da subito a sperimentare degli scenari che permettano di scongiurare questo pericolo. 
Come soluzione, propongono infine una riduzione a 400 milioni di persone entro il 2050, interrompendo per sempre le nascite, e forse anche le morti. 
Questa riforma viene votata a grande maggioranza di like su Facebook, il social network di riferimento a livello mondiale. Ed è in questo contesto distopico, che si sviluppa la vicenda apparentemente insignificante di Ivan Manzato, di professione FPA, ossia Funeral Planning Agent o, più semplicemente, becchino, che sente di non avere più niente da chiedere alla vita.
Quando suo padre, Ivan eredita gran parte della sua fortuna, così parte per una vacanza sul Mar Nero. 
La sua speranza è quella di ritrovare la voglia di vivere e possibilmenteanche l’anima gemella. Durante le visite guidate conosce una bellissima e misteriosa ragazza di nome di Coline. 
Tra i due nasce una dolce intesa ma gli eventi prendono però una piega inaspettata. 
Coline custodisca un segreto sulla sua identità destinato a sconvolgere per sempre la vita di Ivan, e forse non solo la sua. 

"Segui il tuo respiro" sarà disponibile a partire dal 7 gennaio in libreria 
e acquistabile on line su tutti i maggiori store. 
È possibile preordinare il libro a questo link


NOTE BIOGRAFICHE
Max De Stefanis è uno scrittore e cantautore svizzero. I principali temi affrontati nelle sue opere sono le trasformazioni e le derive adolescenziali, l'homo technologicus e gli scenari distopici connessi, la critica nei confronti dell'industria culturale e, in chiave più propositiva, la prefigurazione di una società più consapevole, compassionevole e illuminata. Max è anche docente di scuola media. In questo ambito, da diversi anni propone progetti mediatici, tecnologici e teatrali a partire da laboratori di scrittura creativa. Infine, da oltre venticinque anni pratica la meditazione buddhista e da diverso tempo si occupa di terapie olistiche (riflessologia, cromopuntura, massaoterapia).



La seconda segnalazione è una piccola trilogia di racconti brevi, scritti da Lavinia Brilli, che sono stati apprezzati in concorsi nazionali.

dal 19 dicembre su Amazon Kindle store
Prezzo: GRATUITO


PICCOLE RIVELAZIONI
di Lavinia Brilli



Tre brevi racconti, tre emozioni, tre storie di famiglia e affetti, per ricordare che la strada del cuore non è sempre la più facile.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...