sabato 21 aprile 2018

Premio per Chicchi di pensieri: “My world award 2018”



Amici lettori, di recente sono stata nominata per il “My world award 2018” da Silvia, autrice del blog La nostra passione non muore ma cambia colore, che ringrazio tantissimo e il cui blog vi consiglio di visitare, nel caso non lo conosceste.

Il conferimento “My world award 2018” è nato per conseguire l’intento di farvi conoscere i blogger che amate e seguite. Questa iniziativa è un ottimo espediente per farvi scoprire chi si cela dietro i canali.


REGOLE:

1) Seguire e taggare il blog che ti ha nominato.
2) Rispondere alle sue 10 domande.
3) Nominare a tua volta 10 blogger.
4) Formulare altre 10 domande per i tuoi blogger nominati. Le domande possono essere su vita privata, viaggi, cinema, estetica, musica, serie tv, libri e cibo.
5) Informare i tuoi blogger della nomination.


-

Per ragioni di tempo, per adesso mi limito a rispondere, con vero piacere, alle domande di Silvia; appena posso, passo per i vari blog a nominare e provvedo alle dieci domande  ^_^


1) C’è un sogno di quando eri bambina che sei riuscita a realizzare?

Fare la maestra!! Da bambina desideravo fare la maestrina (per poter scrivere coi gessetti sulla lavagna: lo confesso, il mio pensiero fisso era quello :D ) e attualmente lavoro in una scuola dell'infanzia, con bimbi di 4-5 anni, ed è un lavoro che mi piace molto, anche perchè ci sono sia i gessetti che la lavagna  ^_^

2) Quali cibi sono per te un sinonimo di “felicità”?

Ahi ahi ahi..., nota dolente. A me piacciono i dolci, soprattutto la cioccolata ma anche tutto ciò che dentro ha un ripieno cremoso (tipo bomboloni, profitterol....). Insomma, un guaio! Ecco, quando li mangio (= me li gusto piano piano) mio marito mi dice sempre: "Sembri il ritratto della felicità!".

3) C’è un posto nel mondo in cui, se ne avessi la possibilità, torneresti anche domani?

Non sono andata chissà dove, in giro, però vorrei tornare a Praga, dove sono stata in luna di miele.

4) C’è una canzone che ti fa venir voglia di ballare?

Non amo ballare (perchè sono goffa e impacciata, ma ammiro chi è agile e disinvolto!) ma ultimamente m'è presa la fissa per "Occidentali's Karma" e quando la sento mi vien voglia di ballicchiare :D

5) Condividi una citazione che ti ispira particolarmente e spiega perché è importante per te.

Premetto che il cantante/cantautore che ha un posto speciale nel mio corazòn è Claudio Baglioni, e i suoi testi (la maggior parte, poi ovviamente ho le mie preferenze all'interno del suo vasto repertorio) per me dicono tanto, sono tutt'altro che banali e personalmente mi toccano molto (il tutto associato indissolubilmente alla musica, chiaro).

Una delle canzoni - straconosciuta - che non mi stanco mai di ascoltare e che è un vero e proprio inno alla vita, capace di darmi una carica di ottimismo, è sicuramente La vita è adesso.

sei tu che porterai il tuo amore
per cento e mille strade
perche’ non c’è mai fine al viaggio
anche se un sogno cade.
sei tu che hai un vento nuovo tra le braccia
mentre mi vieni incontro
e imparerai che per morire
ti basterà un tramonto.
In una gioia che fa male di più
della malinconia
ed in qualunque sera ti troverai
non ti buttare via!
E non lasciare andare un giorno
per ritrovar te stesso
figlio di un cielo così bello
perche’ la vita è adesso!


6) Hai delle “celebrity crushes” (=personaggi famosi per cui hai una cotta)? Quali sono?

Mah..., non sono il tipo che va in delirio per i personaggi famosi, però confesso di essere una fan di Gomorra e che se potessi incontrarne gli attori protagonisti... mi farebbe mooolto piacere ^_^

7) C’è un ricordo che ti rende particolarmente fiera di te stessa?

Hum... Forse il periodo universitario, con laurea annessa.

8) Ti piacerebbe imparare qualcosa che non sai (una lingua, un’abilità pratica…)? Se sì, che cosa?

Uh, quante cose vorrei imparare...! Sicuramente almeno una lingua straniera imparata perbene, tra cui l'ebraico. 

9) Che lettura consiglieresti a chi vive il lutto di una persona cara?

La Bibbia sicuramente (in special modo i Vangeli e i Salmi), e poi "Diario di un dolore" di C.S. Lewis.

10) Quale film ti ha fatto ridere fino alle lacrime?

Ecco, forse in diversi non saranno d'accordo perchè di certo è un personaggio la cui comicità non piace proprio a tutti..., ma a me fa impazzire Checco Zalone, e quando vidi per la prima volta "Cado dalle nubi", io ho riso davvero fino alle lacrime...!!


Per adesso è tutto, a presto e... buon sabato pomeriggio  :)

6 commenti:

  1. Ciao Angela, complimenti per la nomina! Non sapevo fossi una maestra e, come te, amo il cioccolato e la comicità di Zalone ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, lavoro in una scuola dell'infanzia attualmente ;)
      Non so come sarebbe la mia vita senza il cioccolato :-D

      Elimina
  2. Nomina super meritata, cara Angela! Leggo con piacere che ami anche tu Claudio Baglioni e devo confessare che anch'io incontrerei, con vivo piacere, l'Immortale Ciro di Marzio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara :*
      Sono una fan di Claudiuccio... e anche di gomorra :)
      Non farmi pensare a ciruzzo :-'(

      Elimina
  3. Ciao Angela, grazie per aver risposto alle mie domande! Sono felice di aver conosciuto qualcosa in più su di te! Anche io sono molto golosa ed ho tanti bei ricordi legati al periodo universitario. Bella la citazione di Baglioni :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te per la nomina! è vero, sono dei modi per conoscersi meglio :)

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...