venerdì 5 aprile 2019

Il fiore di loto, tra simbolismo e leggende




Buondì!! Il week end si avvicina... finalmente!!!
In attesa di pubblicare le recensioni degli ultimi due libri letti, oggi volevo parlarvi di un fiore dal bellissimo significato:

IL FIORE DI LOTO


Il Fiore di Loto è per gli orientali simbolo di bellezza, purezza e perfezione, simbolo del sole, del cielo, della terra, della creazione, del passato, del presente e del futuro; dunque rappresenta la vita stessa.
La particolarità di questo fiore è dovuta al fatto che cresce nel fango e nelle acque paludose, ma nonostante ciò si conserva puro  e profumato e non si lascia contaminare dall’ambiente che lo circonda, e per questo esso rappresenta anche la lotta della vita.
Nella mitologia egizia il fior di loto è un simbolo di sole, di creazione e di rinascita​.

L'alternativa cristiana al loto è il giglio bianco, che assume un significato di fertilità e purezza perchè è il simbolo di Maria. Tradizionalmente l'Arcangelo Gabriele porta il giglio dell'Annunciazione alla Vergine Maria. "Beati i puri di cuore", disse Gesù, "perchè vedranno Dio."

Quando si vuole esprimere ammirazione profonda nei confronti di qualcuno, il fiore da regalare è proprio il Loto.
Il Fiore di Loto, molto simile ad una Ninfea, fiorisce verso la metà dell’estate: i suoi grandi fiori, che hanno più di 20 petali, si aprono la mattina presto e si chiudono di sera. Il Loto emerge dall’acqua ed è un fiore profumatissimo.

C’è una leggenda tutta italiana che riguarda il Fiore di Loto.
Tantissimo tempo fa, alla foce del Po, in una grande e bellissima palude c’era una zona ricoperta di Fiori di Loto bianchi e rosa. Questi fiori proteggevano il regno delle Fate dell’acqua, ma nessun essere umano poteva vederlo.
Si narrava che era molto pericoloso cercare di vedere le Fate e il loro regno. Gli abitanti dei villaggi vicini avevano un grande rispetto per la palude.
C’era un ragazzo che però non temeva le Fate, anzi cercava di scorgerle tuffandosi proprio dove si pensava ci fosse la porta per il loro regno.
Un giorno riuscì a trovare il regno delle Fate e queste gli offrirono un dono: poteva scegliere tra un forziere colmo di monete d’oro o una splendida Fata, la creatura più belle che lui avesse mai visto.
Il ragazzo scelse il forziere, pensando di aiutare sua sorella, rimasta vedova con un bambino piccolo.
Le monete d’oro non finivano mai e finalmente la famiglia del giovane poteva vivere agiatamente, ma lui era ossessionato dal ricordo della bellissima Fata che avrebbe potuto scegliere.
Passava così le sue giornate in barca nella palude alla ricerca del regno delle Fate, senza mangiare, nè bere, nè dormire. Alla fine morì.
Le Fate decisero di punirlo per aver fatto la scelta sbagliata, per non aver voluto scegliere l’amore: tutti i primogeniti discendenti dalla sua famiglia erano condannati a non conoscere mai l’amore.


SIMBOLOGIA FEMMINILE

Come accade per altri fiori, anche il Loto viene associato a simbolismi femminili. Essendo un fiore legato all’immortalità, alla creazione ed alla rigenerazione, il loto viene inevitabilmente associato a un principio femminile, indicando grazia, fertilità e fecondità, tutte virtù tipiche del mondo femminile.
Questo simbolismo prende spunto dalla forma del fiore di loto, un calice che sembra raffigurare il ventre femminile da cui nasce la vita. Per questo simbolismo dai tratti molto potenti e suggestivi, il loto è stato utilizzato nelle leggende e nei racconti sulla nascita degli dei. Mte da un fiore che si è aperto al mattino.
IL LOTO E I SUOI COLORI
Anche il colore dei diversi fiori di loro viene associato a un particolare simbolismo.
Quelli bianchi indicano la purezza, intesa come stato dell’anima e della mente, ma anche la perfezione spirituale.
Il loto rosa è simbolo della divinità ed è quello maggiormente usato nelle cerimonie delle religioni orientali.
Il loto viola è considerato il fiore degli asceti e di tutti coloro che si dedicano alla meditazione ed al
Il loto blu simboleggia la vittoria dello spirito sulle passioni, ma ha anche il significato di saggezza ed intelligenza.
Il loto con fiori dorati rappresenta il raggiungimento dell’illuminazione.
raggiungimento della perfezione spirituale.

In tutti i diversi fiori di loto primeggia un significato comune, ovvero il predominio dello spirito e della coscienza su tutto ciò che è materiale e meschino.
Saggezza, perfezione, intelligenza, purezza e conoscenza di sé sono i principi su cui si fondano molte religioni e che il loto, con la sua rara bellezza, è in grado di interpretare al meglio.


(Post già pubblicato tempo fa sul mio blog L'ANGOLO DI ANGY)



4 commenti:

  1. Ma quante notizie racchiuse in uno splendido fiore. Complimenti per questo post davvero interessante. Buona notte.
    sinforosa

    RispondiElimina
  2. MA che bel post, molto interessante!

    RispondiElimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...