giovedì 1 marzo 2018

Lontane Anteprime: tanti film tratti dai libri in arrivo!



Di film in arrivo, non proprio a breve, al cinema e tratti da libri ce ne sono davvero tanti!!
Eccone alcuni:


Annientamento (Annihilation) è un film scritto e diretto da Alex Garland, adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo (Einaudi) scritto da Jeff VanderMeer, primo capitolo della trilogia dell'Area X.
Un gruppo di soldati viene inviato nella zona disastrata dell'Area X, senza fare ritorno. L'unico sopravvissuto è gravemente malato e non esiste modo di curarlo né di fargli riprendere coscienza. Nel tentativo di salvarlo, la moglie del soldato, una biologa, si avventura nell'Area X con il suo team per scoprire cosa è successo.
Nel cast, Natalie Portman e Jennifer Jason Leigh. E' uscito da pochissimo negli USA.


Dove vai Bernadette? (Where'd  you go, Bernadette?) di Maria Semple (Rizzoli) è diventato un film diretto da Richard Linklater con Cate Blanchett che interpreta una donna in crisi che fugge dalla propria vita piatta con cui non si identifica e che le sta stretta. Previsto per ottobre negli USA.


Asiatici ricchi da pazzi (Crazy rich asians) di Kevin Kwan è una commedia divertente pubblicata in Italia da Mondadori (link) che narra le divertenti vicende di una newyorchese che si ritrova come fidanzato uno scapolo d'oro la cui madre le ha suinzagliato un detective, cnsiderandola non all'altezza del proprio figliolo...
Diretto da Jon M. Chu, con Constance Wu, Henry Golding, Gemma Chan, arriva ad agosto nelle sale statunitensi.

The darkest minds di Alexandra Bracken è diventato un film diretto da Jennifer Yuh Nelson e  Amandla StenbergHarris DickinsonMandy Moore, in attesa ad agosto negli States. E' un romanzo di fantascienza, il primo di una trilogia, con protagonista la 16enne Ruby he sei anni prima si è svegliata cambiata, scoprendo avere poteri spaventosi...
In Italia è Sperling&Kupfer a pubblicare la serie. 

Per settembre in America dovrebbe uscire Boy Erased, tratto dal memoir di Garrard Conley in cui l'autore racconta la propria vita e di come la famigliaabbia cercato di costingerlo a "convertirsi" dalla propria omosessualitò; alla regia Joel Edgerton e nel cast Russel Crowe e Nicole Kidman.

Il romanzo The girl in the spider's web di David Lagercrantz arriva al cinema (per novembre) per la regia di Fede Alvarez, con Claire Foy e Sverrir Gudnaso; esso è il quarto libro della serie Millennium di Stieg Larsson (si focalizza sui personaggi di  Lisbeth Salander e Mikael Blomkvist), il primo non scritto dall'autore, morto nel 2004.

Non ha bisogno di presentazioni il celebre romanzo d'avventura per ragazzi di Kipling, Il libro della giungla; un'ennersima trasposizione è in arrivo: Jungle Book diretto da Andy Serkis, e con Christian Bale, Benedict Cumberbatch e Cate Blanchett è previsto per ottobre.

Monster è un film diretto da Anthony Mandler e tratto dall'omonimo romanzo di Walter Dean Myers, narra di un adolescente afro-americano e del processo affrontato per aver commesso un omicidio nello Stato di New York.

Il Bel Canto tratto dall'omonimo romanzo (in Italia edito da Neri Pozza) di Ann Patchett è un film diretto da Paul Weitz con Julianne MooreKen Watanabe e Demian Bichir; Roxane Coss è una cantante lirica che, invitata ad un importante ricevimenti, si ritrova coinvolta in un attacco da parte di un gruppo di terroristi armati. Dopo il terrore iniziale, comincia un balletto di trattative tra i terroristi e il governo. L'unica donna che viene trattenuta è la Coss e nella villa si instaura un certo equilibrio che le ruota attorno. Le giornate sono così scandite dalle prove di canto della celebre e bella soprano, finché non irrompe la polizia.

The bell jar, sarà diretto da Kirsten Dunst, nel cast Dakota Fanning e Patricia Arquette; è l'adattamento del romanzo fortemente autobiografico di Sylvia Plath (pubblicato da Neri Pozza col titolo La campana di vetro) avente come protagonista Esther, una brillante studentessa di provincia, vincitrice di un soggiorno a New York; intorno a lei, l'America spietata, borghese e maccartista degli anni Cinquanta: una vera e propria campana di vetro che nel proteggerla le toglie a poco a poco l'aria. L'alternativa sarà abbandonarsi al fascino soave della morte o lasciarsi invadere la mente dalle onde azzurre dell'elettroshock.

Abbiamo sempre vissuto nel castello (We have always live di in the castel) di Shirley Jackson (Adelphi) arriverà al cinema in un film diretto da Stacie Passon, nel cast Taissa Farmiga e Alexandra Daddario; la diciottenne Mary Katherine ci racconta della grande casa dove vive reclusa ma felice con la bellissima sorella Constance e uno zio invalido; tutti gli altri membri della famiglia Blackwood sono morti avvelenati sei anni prima, seduti a tavola, in sala da pranzo. E quando in tanta armonia irrompe l'Estraneo (il cugino Charles), si snoda sotto i nostri occhi, con piccoli tocchi stregoneschi, una storia sottilmente perturbante che ha le ingannevoli caratteristiche formali di una commedia.

Il dramma di guerra Horse Soldiers di Doug Stanton lo si vedrà al cinema col tutolo 12 Strong, diretto da Nicolai Fuglsing, con Chris Hemsworth e Michael Shannon e racconta di un gruppo di soldati delle Forze Speciali giunti in Afghanistan per combbatere contro i talebani.

Ogni giorno (Every Day) - basato sull'omonimo bestseller di David Levithan (BUR)- narra la storia particolaredi A, che da quando è nato si risveglia ogni giorno in un corpo diverso. Per ventiquattr'ore abita il corpo di un suo coetaneo, che poi è costretto ad abbandonare quando il giorno finisce. Affezionarsi alle esistenze che sfiora è un lusso che non può permettersi, influenzarle un peccato di cui non vuole macchiarsi. Quando però conosce Rhiannon, chiudere gli occhi e riprendere il cammino da nomade è impossibile: per la prima volta innamorato, A cerca di stabilire un contatto, di spiegare la sua maledizione, fino a convincere Rhiannon che è tutto vero...
Regia di Michael Sucsy, con Angourie Rice, Justice Smith e Debby Ryan; febbraio (Usa).

E' un film anche il divertente The War with Grandpa di Robert Kimmel Smith: un ragazzino, costretto ad abbandonare la propria stanza per cederla al nonno, escogita una serie di scherzetti per vendicarsi e mandarlo via...
Diretto da Tim Hill nel cast c'è Robert De Niro nei panni del nonnino.

First Man si ispira a First Man: A Life Of Neil A. Armstrong di James Hansen che chiaramente ruota attorno all'uomo che approdò sulla luna; diretto da Daniem Chazelle, nel cast troviamo Ryan Cosling. Negli Usa ad ottobre.

Mary, Queen of Scots si ispira al romanzo storico Queen of Scots di John Guy e alla regia c'è Josie Rourke, mentre nel cast Saoirse RonanMargot RobbieDavid Tennant. A novembre negli USA.


Siti consultati:
https://www.esquire.com
https://media.bookbub.com/

2 commenti:

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...