mercoledì 15 gennaio 2014

Da domani in libreria storie di coraggio, suspense e seduzione...



Domani in libreria ci saranno dei romanzi molto interessanti!!

Vediamone alcuni?

Leggendo la trama, quale di essi potrebbe incontrare i vostri gusti?

Il fascino di una donna tanto giovane quanto coraggiosa: Giovanna d'Arco.

IL FUOCO DI JEANNE
di Marta Morazzoni


Il fuoco di Jeanne
Ed. Guanda
I narratori della Fenice
185 pp
15 euro
USCITA 16 GENNAIO
2014
Trama

Nata a Domremy o a Parigi? Morta sul rogo nel 1431 o nel suo letto nel 1450? Pastora o principessa, santa o indemoniata? 
La vicenda di Jeanne d'Arc è un gioco di specchi, in cui ognuno può vedere ciò che vuole: la guerriera che spezzò l'assedio di Orléans; la contadina inviata da Dio a spianare a Carlo di Valois la strada verso il trono; la pazza di cui la Chiesa seppe neutralizzare le pericolose visioni; la martire bruciata dagli inglesi; la bastarda reale manovrata come una pedina dalla corte di Francia nell'epoca cupa della guerra dei cent'anni. 

Sono tanti i volti di Jeanne, forse troppi: è per questo che il tempo ha fatto di lei un archetipo femminile, in bilico tra identità e stereotipi, tra dovere e passione. 
Sottraendole, però, la sua umanità e schiacciandola sull'immagine suggestiva ma sterile dell'eroina che "precedeva le fiamme cavalcando". 

Sulle tracce di una comprensione non meno epica, ma più profonda, della vita e della leggenda di Jeanne si pone Marta Morazzoni, con questa vivida ricostruzione che è anche la storia di una ricerca personale, quasi intima
Dalla corte di Chinon all'esilio di Jaulny, da una Loira sfolgorante a una tempestosa Rouen, l'autrice e il suo personaggio sembrano procedere affiancate in una narrazione che unisce il fascino del racconto storico e la passione dell'indagine, componendo il romanzo moderno di una vicenda senza tempo.

L'autrice.
Marta Morazzoni, nata a Milano, insegna lettere in una scuola superiore. La ragazza col turbante (edito da Longanesi nel 1986, come i successivi) ha avuto uno straordinario successo critico in Italia e all’estero, dove è stato tradotto in nove lingue. L’invenzione della verità è stato premio selezione Campiello nel 1988, Casa materna nel 1992 e Il caso Courrier premio Campiello nel 1997 e Independent Foreign Fiction Award 2001. Fra i suoi libri anche: L’estuario (1996), Una lezione di stile (2002), Un incontro inatteso per il consigliere Goethe (2005), Trentasette libri e un cane (2008), La nota segreta (2011)
.

Un noir all'italiana, un delitto da risolvere all'interno di una... procura imperfetta...!


DOPPIA OMBRA
di Roberta Gallego


Doppia ombra
Ed. Tea
288 pp
13 euro
USCITA 16 GENNAIO
2014
Trama

Questa volta il sostituto procuratore Alvise Guarnieri e il suo team di investigatori affrontano il mistero di un delitto consumato nell’alta società della piccola provincia di Ardese: la vittima è un noto farmacista, trovato morto nella sua villa. 

Apparentemente il crimine sembra di facile interpretazione: il corpo torturato e mutilato, gli ambienti depredati con feroce determinazione, un caso analogo avvenuto poche settimane prima sull’altra sponda del lago… tutto sembra indirizzare le indagini verso la criminalità organizzata di origine straniera.

Ma spesso le apparenze ingannano, e così l’indagine si addentra fra ombre e misteri della vita della vittima, in una ragnatela gotica di relazioni inconfessabili e drammatici segreti.

Intanto, nell’ambiente naturalmente accidentato della Procura di Ardese, una serie di personaggi minori è protagonista di storie minori, ma non meno incisive: il maresciallo Alfano, dopo la disperazione seguita alla morte della figlia, si interessa di nuovo alla vita, e alle donne; l’ispettore della Squadra mobile Manlio De Oliveira scandaglia il pozzo nero della vecchiaia abbandonata negli istituti per anziani; il sostituto procuratore Agostina Arcais si misura con un delicato caso di obiezione di coscienza; e la collega Silvana Grimaldi affronta una giornata professionale di ordinaria follia…

L'autrice.
Roberta Gallego, magistrato, è nata a Treviso. Ha esordito nel 2013 con la pubblicazione di Quota 33, col quale ha inaugurato la serie dedicata alle «Storia di una procura imperfetta»
.

Sensualità e seduzione: la storia di uno scandalo e di una donna dal passato oscuro...

Il primo volume di una trilogia in stile "50 sfumature", Hiddel Women:

1. The girl behind the mask
2. The girl behind the Fan
3. The girl behind the Curtain

LA CITTA' DELLA PERVERSIONE. 
La ragazza dietro la maschera
di Stella Knightley


978-88-541-5936-5
Ed. Newton compton
Trad.
352 pp
9.90 euro
USCITA 16 GENNAIO
2014
Trama

Sarah Thomson ha deciso di lasciarsi il passato alle spalle. 
Londra, con il suo cielo grigio, non fa che ricordarle una storia d’amore finita male e ad attenderla c’è la sontuosa e romantica Venezia: Sarah ha infatti ottenuto una borsa di studio per tradurre un antico diario in cui una giovane donna veneziana del passato, Luciana Giordano, racconta se stessa e le sue scabrose esperienze con l’altro sesso.
Si tratta di pagine risalenti a più di tre secoli prima ma di un’attualità sconvolgente: Sarah non può fare a meno di rispecchiarsi nella storia di Luciana, il cui amante, bellissimo e privo di scrupoli, sembra avere molto in comune con Marco Donato, l’affascinante e misterioso miliardario nella cui biblioteca privata è custodito il diario…


L'autrice.
Stella Knightley, già autrice di quasi trenta romanzi scritti con diversi pseudonimi, è cresciuta nella campagna inglese e adesso vive a Londra. Le città della perversione è una trilogia ad alto tasso erotico ambientata in tre città, Venezia, Parigi e Berlino, in cui storia e sensualità si intrecciano in un intrico indissolubile.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...