giovedì 30 gennaio 2014

Frammenti di ... polvere



Breve passaggio tratto da "La polvere", un racconto la cui recensione trovate sul blog.

Non sono sicuro di volere ancora che le nubi
facciano piovere”, mormorò Jori.
Ayl se lo strinse accanto e dopo qualche
istante rispose: “Non è facile chiedere che la
pioggia lavi via ciò che ancora amiamo;
vorremmo tenere accanto a noi ogni cosa bella
e non doverla lasciar andare mai. 
Ma non possiamo, 
perché ogni cosa immobile è una cosa morta”
“È per questo che le cose che amiamo
debbono finire?”, chiese triste il bambino; ma
Ayl rispose: “No, è per questo che dobbiamo
lasciare liberi coloro che amiamo

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...