mercoledì 5 novembre 2014

Frammenti da "La bambina dai capelli di luce e di vento"



Ecco una breve e magica descrizione della "La bambina dai capelli di luce e di vento" (L. Bonalumi, Ed. Fanucci):

"C'era una ragazzina seduta con le gambe incrociate sulla mia scrivania...
Era bellissima, anche se a un primo sguardo sembrava provenisse da un altro pianeta.
(...) i capelli... Non riuscivo a distogliere lo sguardo dai suoi capelli, quelli sì che erano strani! 
Lunghi, lisci e ondulati insieme, colore del grano, no, dell'oro; 
fatti di luce, un insieme di fili dorati e leggeri che si muovevano,
 si spostavano come fossero senza gravità".


Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...