sabato 13 maggio 2017

Prossimamente in libreria (maggio/giugno 207)



Cosa ci attende prossimamente in libreria?

Uno scienziato e il suo grande amore; una donna chiusa nel proprio dolore ancora bisognosa di innamorarsi; tre donne alla ricerca di pace e di un po' d'amore; una storia sul coraggio di tornare alle proprie radici per trovare la propria strada; una coppia felice sconvolta dall'arrivo di un figlio inatteso...



Ed. Piemme
Dal 16 maggio 2017
LA DONNA DI EINSTEIN
di Marie Benedict


Mitza Maric è stato il grande amore di Albert Einstein, ma anche qualcosa di più: la donna che lo ispirò, lo incoraggiò e lo aiutò a concepire quella formula che avrebbe cambiato il mondo.
Mitza Maric è una ragazza appassionata di numeri, studia fisica a Zurigo, e quando a lezione incontra Albert Einstein la sua vita prenderà la strada che era fin dall'inizio il suo destino. 
La loro diventa un'unione di anime e menti, ma dentro un amore come il loro potrebbe non esserci abbastanza spazio per più di un genio.


Ed. Feltrinelli
Dal 18 MAGGIO 2017
TRA LORO
di Richard Ford


Nel profondo Sud degli Stati Uniti, tra gli anni venti e la Grande depressione, una strana coppia batte le strade assolate del Mississippi e dell'Arkansas su una Ford a due porte del 1927.
Lui è il rappresentante di una ditta che produce amido per il bucato e lo accompagna in giro per lavoro, da un albergo all'altro, da un ristorante all'altro, felici di una vita che non potrebbe essere migliore. 
La prima non prevista gravidanza della moglie cambia tutto. L'arrivo di un figlio inatteso divide inevitabilmente quella coppia così unita, condannando l'uno a un pesante lavoro solitario, l'altra a lasciare la strada per una fissa dimora in città...



Ed.Piemme
dal 23 MAGGIO 2017
IL GIARDINO DEI PICCOLI INIZI

di Abbi Waxham

Lili ha perso suo marito Dan da tre anni; il dolore sta cedendo il passo al ricordo e alla nostalgia, e Lili riesce pian piano a far funzionare di nuovo la sua vita: due bambine, una sorella che adora, e il suo lavoro come illustratrice.
Eppure quel senso di vuoto resta; quando la casa editrice per cui lavora la spedisce a fare un corso di orticoltura e giardinaggio, Lili conosce nuove persone, impara a prendersi cura delle cose, anche quelle precarie come i fiori. E forse si innamorerà di nuovo. 



Ed. Newton Compton
8 GIUGNO 2017
LA LOCANDA DEGLI INCONTRI SEGRETI
di Milly Johnson


Viv trascorrerà l’estate al Wildflower Cottage, un rifugio per animali che ha bisogno di essere ristrutturato. 
Il suo compito è all’apparenza quello di affiancare l’amministratore, ma la verità è che è andata lì per qualcosa che ha più a che fare con i suoi sentimenti… 
Geraldine gestisce il Wildflower Cottage ma adesso quel luogo è a rischio. 
Riuscirà a far tacere i fantasmi che la tormentano e a guardare avanti, verso il futuro?
Stel, la madre di Viv, crede di avere finalmente incontrato l'uomo della sua vita: Ian è gentile, premuroso, e ha perso la testa per lei. Non è forse quello che desiderava da tanto?


Ed. Garzanti
Dall'8 GIUGNO 2017
IL RIFUGIO DELLE GINESTRE
Elisabetta Bricca


Sveva è una bambina che corre felice nei campi non lontani da casa. Al collo il suo ciondolo preferito che racchiude una piccola radice di ginestra, il fiore della forza e dell’attaccamento alle proprie origini. 
Sono passati degli anni da allora e ora Sveva vive a Roma, fa la copywriter in un’agenzia di grande successo ma deve tornare in quel casale dell'infanzia in Umbria, dove ci sono piccole tracce in grado di condurla a suo padre.
Quel padre che Sveva non ha mai conosciuto. 
E non appena arriva in quella terra Sveva capisce di aver bisogno di recuperare le proprie radici e sentirsi di nuovo a casa proprio in quel luogo che conserva echi di amicizie autentiche e di amori che superano la prova del tempo. 
Perché non è mai troppo tardi per scegliere ancora la vita e l’amore, anche se a volte sembrano lontani e inafferrabili.


6 commenti:

  1. Ciao Angela, mi ispira molto "Il rifugio delle ginestre"!

    RispondiElimina
  2. Molto belle queste uscite, sia le trame che le copertine :)
    Ho segnato "Il giardino dei piccoli inizi" e "Il rifugio delle ginestre" :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, ci sono un sacco di uscite interessanti...!

      Elimina
  3. Non conoscevo il Feltrinelli e lo voglio. Mannaggia a te, uà!

    RispondiElimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...