sabato 13 maggio 2017

Imparare leggendo (#9)



Un noto proverbia recita: "la vecchia non voleva morire, perché diceva che aveva altre cose da imparare", e siccome la lingua italiana è ricca, tra le tante cose, di un sacco di vocaboli, ho pensato di condividere con voi quelle paroline o espressioni di cui ignoravo il significato o l'etimologia o altre curiosità ad esse legate.


,


CHITONE

"presso gli antichi Greci, tunica di lana o di lino leggera, cucita su un fianco e fissata per mezzo di bottoni o di piccole fibule"


ORIGLIERE

"guanciale"


BOMBIRE

"il tipico rumore prodotto dalle api e da numerosi insetti"


GANOIDE

"delle scaglie di alcuni pesci"


ESIZIALE

"che reca danno gravissimo"


2 commenti:

  1. Mamma mia... Non ne conoscevo neanche una...
    Buona domenica!

    Nuovo post sul mio blog!
    Ti aspetto da me se ti va!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cara, buona domenica a te ;=)

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...