sabato 7 luglio 2018

Dal libro al film: I "Moschettieri del Re" e "La paranza dei bambini"



Poco dopo Natale, al cinema ci aspetta una divertente versione all’italiana dei celebri tre Moschettieri: i Moschettieri del Re è infatti ispirato al classico d’avventura di Dumas (recensione) e vede alla regia Giovanni Veronesi, nel cast Pierfrancesco Favino, Valerio Mastandrea, Rocco Papaleo, Sergio Rubini. Uscita al cinema il 27 dicembre 2018.

I quattro inseparabili amici, D'Artagnan (Favino), Aramis (Sergio Rubini), Athos (R. Papaleo) e Porthos (Valerio Mastandrea) hanno ormai abbandonato le spade per darsi chi ad allevare bestiame, chi si è dato alla lussuria, un altro s’è fatto frate e l’ultimo è un locandiere ubriacone. Un po' attempati, cinici e disillusi, ma sempre abilissimi con spade e moschetti, vengono richiamati all'avventura dopo oltre vent'anni dalla Regina Anna (Margherita Buy) per salvare il giovane sovrano Luigi XVI e la Francia dalle trame ordite a corte dal perfido Cardinale Mazzarino (Alessandro Haber) con la sua cospiratrice Milady (Giulia Bevilacqua).


La paranza dei bambini , tratto dall’omonimo romanzo di Roberto Saviano, sarà diretto da Claudio Giovannesi e arriverà nelle sale nel 2019; nel libro - ispirato a fatti veri - si narra del terribile destino comune a tanti quindicenni in diversi angoli di mondo – tra cui Napoli e il Sud Italia –, dove la vera risorsa è non temere la morte e avere a disposizione molti anni per farsi la galera.


Film tratti dai libri in uscita nel 2018
.

4 commenti:

  1. Ciao Angela, a quanto pare nei mesi futuri avremo due bei film da vedere al cinema. I Moschettieri Del Re sarà un momento di avventura che fa sempre piacere vivere. La Paranza Dei Bambini mi attira e già mi inquieta. Ho letto il romanzo provando forti emozioni e le immagini saranno ancora più dirette senza alcun filtro e quindi ancora più coinvolgenti. Vedrò sicuramente entrambe le pellicole. Buona domenica :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo film dev'essere una commedia carina e godibile!
      Il libro di Saviano è forte, crudo, racconta realtà difficili e anch'io lo vorrei vedere!

      Elimina
  2. Che bello, il primo progetto!

    RispondiElimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...