domenica 10 gennaio 2016

Romanzi in uscita il 14 e il 19 gennaio 2016 (anteprima libri)



Diamo una scorsa a qualche prossima anteprima!!

Lasciatemi un commento, se vi va, per dirmi cosa vi attira e cosa no! ^_-

LA SARTA DI DACHAU
di Mary Chamberlain


Ed. Garzanti
320 pp
16.90 euro
in uscita:
14 GENNAIO 2016
Trama

Londra, 1939. Ada Vaughan non ha ancora compiuto diciotto anni: il suo sogno è diventare una sarta famosa, aprire una casa di moda, realizzare abiti per le donne più eleganti della sua città. 
Ha da poco cominciato a lavorare presso una sartoria in Dover Street, e la vita sembra sorriderle e un viaggio imprevisto a Parigi fa sembrare il suo sogno sempre più concreto.
Ma la guerra allunga la sua ombra senza pietà. 
Ada è intrappolata in Francia, senza la possibilità di ritornare a casa. Viene deportata nel campo di concentramento di Dachau. 
Ada si aggrappa all’unica cosa che le rimane, il suo sogno. 
La sua abilità con ago e filo le permette di lavorare per la moglie del comandante del campo. 
La sua fama travalica le mura di Dachau e arriva fino alle più alte gerarchie naziste. 
Le viene commissionato un abito che dovrà essere il più bello della sua carriera ma Ada non sa che quello che le sue mani stanno creando non è un abito qualsiasi. 
Sarà l’abito da sposa di Eva Braun, l’amante del Führer… 

Una storia di orrore e di speranza, di vite spezzate e della capacità di sopravvivere grazie ai propri sogni. La storia di una donna che non si arrende e che continua a lottare anche quando tutto sembra perso.


NOLI ME TANGERE
di Andrea Camilleri


Ed. Mondadori
180 pp
17 euro
in uscita:
19 GENNAIO 2016
Andrea Camilleri dà vita a una pièce affilata e appassionante, che con le potentissime armi dell'arte – dal Beato Angelico e Tiziano fino ai versi di Dino Campana e a Cocktail Party di T.S. Eliot – indaga il fascino e il tormento di una donna.

Trama

Laura è un'esperta storica dell'arte, giovane, bella, sposata ad un famoso scrittore che la venera. 
È capace di concedersi emozioni intense con altri uomini, quando lo desidera, senza farsi travolgere dal senso di colpa. 
Ma, in certi momenti, è come se si alzasse nel suo cuore il temibile vento del deserto, che la prostra e la costringe a giorni di reclusione durante i quali nessuno deve azzardarsi a toccarla. 
Poi torna la bonaccia, e Laura è di nuovo la donna volubile e luminosa che tutti ammirano. 
Fino a che, una notte, Laura scompare. 
Il commissario Maurizi – uomo colto e fine indagatore dell'animo umano – capirà che di Laura ognuno ricorda un volto diverso. 
Al primo sguardo sembra una donna facile, ma in realtà una tensione bruciante è nascosta in ogni suo gesto.

Queste pagine sono costruite con la sapienza di un pittore che, pennellata dopo pennellata, svela le luci e le ombre di un panneggio finissimo: quello dell'animo di una donna inconsueta, affamata di vita e bisognosa di assoluto, per la quale il corpo non è che lo strumento che ci consente di arrivare a toccare lo spirito con la massima intensità.



2 commenti:

  1. "La sarta di Dachau" è un libro che mi piacerebbe leggere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si, lo sfondo storico poi è sempre interessante ed io personalmente non mi stanco mai di leggere romanzi di questo genere :)

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...