mercoledì 18 gennaio 2017

Novità Butterfly Edizioni - Panesi Edizioni - goWare Edizioni



Lettori, vi presento alcune nuove uscite che, spero, rientrino tra i vostri gusti letterari ^_-


L'ULTIMO BACIO
di Alessia D'Oria


(Promises series Vol. 1)
Butterfly Edizioni
Genere: Contemporary romance
Pagine: 300 ca.
2,99 €
USCITA:
18 GENNAIO 2017
in offerta a 0,99 i primi due giorni
Disponibile in ebook su Amazon e kindle unlimited

Sinossi 

Angela Sorrentino è una ragazza timida, ben educata, sobria e innocente, ma non è come tutte le altre. 
Il peso del cognome che porta la fa sentire fuori luogo dovunque e il suo unico desiderio è scappare al più presto lontano dalla sua famiglia. 
Stanca degli inganni, delle truffe e del sangue di cui si sono macchiati i suoi genitori, sta aspettando il momento giusto per allontanarsi da tutto il dolore e la rabbia che cova dentro. 
Ma non ha fatto i conti con l'arrivo di quel ragazzo dagli occhi di ghiaccio che le fa battere il cuore... 
Vincenzo De Luca non è proprio il principe azzurro che ogni ragazza sogna: gira armato ed è figlio dell'acerrimo nemico della famiglia Sorrentino. 
Tra i due scoppia una passione viscerale, un sentimento incontrollabile che mette a tacere la ragione. 
Il loro amore, però, è costantemente in pericolo e i due giovani dovranno lottare contro tutto e tutti per poter restare insieme. 
Angela è disposta a ogni cosa per lui e Vincenzo è pronto a combattere la battaglia più grande pur di non perderla: andare contro la mafia. 
Perché non c'è nulla che li spaventa di più di una vita divisi...



LA LINEA DEL DESTINO
di Daniela Tresconi


Formato: ebook e cartaceo
Prezzo: € 2,99
€ 10,00
Isbn: 9788899289492
Genere: narrativa, mistery, storico
Data di uscita: 16/01/2017

Sinossi

Arcola è un tipico borgo arroccato che si affaccia sulla Vallata del Magra. Il suo Castello e la sua Torre Pentagonale da millenni osservano silenziosi le vicende delle genti che lo abitano. Valentina arriva in paese alla ricerca della tranquillità, ma ben presto tutte le sue scientifiche certezze verrann
o scosse da inquietanti e quanto mai misteriose sensazioni. 
Tre donne, tre epoche e tre mondi completamente diversi, eppure legati da un unico indissolubile destino e dal mistero di un atroce delitto. 
Quanto tempo per scoprire che non si può sfuggire a se stessi e che la fine spesso è solo un altro inizio?

Breve estratto:

Freddo, pioggia e nevischio, Amelia correva veloce, sapeva che la stavano raggiungendo. La inseguivano fin dalla Piazza del Castello, la cercavano e non le avrebbero dato scampo. Allora giù, di corsa, lungo i "carrobbi" scivolosi e umidi, con il rischio di cadere. Voleva arrivare vicino alla sua casa, prendere poche cose, magari una coperta, un po' di pane e scendere fino alle Tre Fontane, lì avrebbe potuto nascondersi nel bosco, forse non l'avrebbero trovata. Lì era il suo mondo, lì sarebbe stata salva.
Sentiva i cani e le urla, erano vicini poteva quasi respirare il loro odio. Aveva inutilmente sperato che non sapessero di quel piccolo essere dentro il suo grembo. Non le interessava per sé, le dispiaceva solo per lui. Sapeva che se l'avessero raggiunta, per entrambi non ci sarebbe stato un altro giorno.
Perché volevano ucciderla? E perché quelle accuse terribili?
Aveva 17 anni, Amelia, quando fu raggiunta dal gruppo di uomini, con lanterne e forconi la trascinarono nello spiazzo delle Tre Fontane, gridavano…


La Rosella di Pennant
di Franco D'Agostino


goWare 
2016
pp. 148
Edizione digitale € 4,99
Edizione a stampa € 9,99
In via dei Capocci, nel cuore del rione dei Monti, il più antico di Roma, l’improvvisa comparsa di un pappagallo del genere Rosella di Pennant sconvolge la ripetitiva vita di tre amici dopo essere entrato per errore nell’appartamento di uno di loro e aver pronunciato una frase dai connotati misteriosi e violenti.

Nello stesso quartiere, una vecchia prostituta viene uccisa in modo efferato in casa e l’assassino, dopo aver messo a soqquadro l’appartamento, apre le gabbie e fa fuggire gli uccelli che lei tanto amava.

Convinti che ci sia un legame tra l’uccisione della vecchia lenona e la frase del pappagallo, e decisi a scoprire che cosa nascondano quelle parole, i tre si imbarcano in una indagine che li porterà a scavare nella storia del quartiere fino a scoprire una verità dal sapore antico. La loro ricerca tra i vicoli della vecchia Roma della Suburra, accompagnati da un commissario saggio e colto, modificherà in modo indelebile le loro stesse vite.


L'AUTORE
Franco D’Agostino è docente di Assiriologia presso il dipartimento di Studi orientali della Sapienza di Roma e codirettore degli scavi archeologici di Abu Tbeirah e direttore a Eridu in Iraq meridionale. Ha pubblicato una raccolta di poesie (L’emarginazione superiore, Amadeus, Farra di Soligo 2000) e un romanzo (Le finestre su via Baccina, Empiria, 2008), oltre alla traduzione di 22 sonetti erotici del poeta russo Abram Efros (Aquilegia, 2001).

4 commenti:

  1. Ciao Angela! Il primo dei tre romanzi non sembra male...come una "Giulietta e Romeo" in ambito mafioso!
    Anche il romanzo di Franco D'Agostino però non sembra male :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero, sì, una storia che potrebbe rivelarsi interessante!

      la goware pubblica thriller/noir sempre molto intriganti!

      Elimina
  2. Ciao Angela!
    Leggeró sicuramente "L'ultimo bacio"!

    Ho appena scoperto il tuo bellissimo blog e mi sono immediatamente unita ai tuoi lettori fissi!
    Se ti va ti aspetto da me!
    Un bacio!
    htyp://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie benedetta, passo molto volentieri!! :)

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...