domenica 19 marzo 2017

Cito e canto: L'anima vola



A volte succede che, leggendo certi passaggi belli e significativi del libro in lettura, ci vengano in mente delle canzoni ben precise.

A me è successo con questo "pezzettino" di "L'emozione in ogni passo" (recensione sul blog), che ho collegato ad una canzone di Elisa.


"Non credevo che dimenticare costasse tanta pazienza. Pensavo bastasse volere. Ma l'anima è una cantina che manda fuori i ricordi quando si apre la porta. Basta un colpo di vento, o di tosse, e ceneri di passato straripano in cucina, un mattino, dove stati preparando il caffè. L'anima, lo vedo adesso, è diversa dal corpo e ha leggi sue: non sta dove le dici, come i piedi dentro le scarpe, ma sceglie un vento e sia fa portare. E' anarchica e non chiede permesso".


L'anima vola 
Le basta solo un po' d'aria nuova 
(...)
Un bacio è come il vento 
Quando arriva piano però muove tutto quanto 
E un'anima forte che sa stare sola 
Quando ti cerca è soltanto perché lei ti vuole ancora 
E se ti cerca è soltanto perché 
L'anima osa 
E' lei che si perde 
Poi si ritrova 
E come balla 
Quando si accorge che sei lì a guardarla 
Non mi portare niente 
Mi basta fermare insieme a te un istante 
E se mi riesce 
Poi ti saprò riconoscere anche tra mille tempeste 
Un bacio è come il vento 
Quando soffia piano però muove tutto quanto 
E un'anima forte che non ha paura 
Quando ti cerca è soltanto perché lei ti vuole ancora 
Quando ti cerca è soltanto perché lei ti vuole ancora 



2 commenti:

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...