mercoledì 8 marzo 2017

Qualche new entry nella mia libreria (marzo 2017) #1



In questo mese di marzo diversi libri hanno fatto il loro graditissimo ingresso nella mia modesta libreria!

Oggi ve ne mostro quattro.

I primi tre mi sono arrivati da "Elle" in quanto faccio parte delle lettrici giurate che dovranno votare un vincitore tra i diversi libri selezionati.


Ed ecco quelli che sono stati dati alla giuria di cui faccio parte.


.
Due amiche per sempre, una promessa e un melograno.

Dei piccoli semi rossi e succosi messi per gioco sotto terra possono regalare enormi sorprese.
Un sogno che sembrava realtà, una penna, un taccuino e una tastiera hanno fatto tutto il resto.
La trama si incentra su una semplice domanda: è possibile rimanere amiche per sempre?
Le due protagoniste, quando sono giovani studentesse liceali, lo avevano giurato:

“Saremo amiche per sempre, finché morte non ci separi”.
Ma è davvero possibile?
E’ possibile perdersi per anni e poi ritrovarsi?

La risposta è nascosta all’ombra di un melograno diventato grande. Tessa e Clara, le protagoniste del romanzo, riusciranno forse a trovare la risposta, sciogliendo i nodi delle loro esistenze.



.
Nell’estate del 1967 le Civette invadono Partinico. 
In questo paesone siciliano vive Luca, un ragazzo di quattordici anni che odia i libri, la scuola e lo studio. 
Sembra un’estate come tante, lineare e rassicurante, ma improvvisamente arriva la troupe di Damiano Damiani a girare un film con un cast stellare: Il giorno della civetta
Ci sono Franco Nero e, soprattutto, la bellissima Claudia Cardinale. 
Luca se ne innamora perdutamente e non riesce a staccarsene. 
E mentre le cose a Partinico si movimentano un po' e gli affari dei commercianti esplodono, la mafia rimane a guardare fino a quando il vecchio boss scopre il vero tema del film. 
Entra in scena Liborio, al quale viene affidato il compito di sequestrare Franco Nero. 
Luca scopre il piano e sogna di sventarlo per ritardare la partenza della Cardinale....


Alma ha intrapreso il  Cammino di Santiago per dimenticare Bruno, ma in realtà sono proprio i suoi
appunti su un foglio spiegazzato a guidarla passo passo lungo il Cammino.
Frida è una psichiatra che dopo un fatto terribile non è più in grado di occuparsi degli altri. Per questo ha lasciato il suo lavoro, e l’unica cosa che le importa adesso è cercare le persone che hanno conosciuto Manuel, suo marito.
Alma e Frida si incontrano al termine di una lunga giornata di marcia a Puente de la Reina. Sono due donne totalmente diverse, ma in comune hanno un conto aperto con la vita. E insieme scopriranno che la condivisione della fatica e del dolore è spesso il preludio di un miracolo...






E l'ultimo romanzo l'ho vinto con un giveaway su IG.

Sono felicissima perchè Anna Premoli è un'autrice che desideravo leggere da un po'!!!


.
A Maddison viene data un'inaspettata promozione che però prevede un trasferimento dall’altra parte del mondo, in Corea del Sud!
Maddison, però, è molto meno motivata delle sue colleghe e per nulla attratta dall’idea di stravolgere la sua vita. 
Una volta arrivata in Corea, il suo capo, occhi a mandorla e passaporto americano, non le rende affatto facile adattarsi al nuovo ambiente. 
Catapultata in un mondo inizialmente ostile, di cui non conosce nulla, di cui detesta le abitudini alimentari e non solo, Maddison si vedrà costretta a tirar fuori le unghie e a crescere una volta per tutte. 
E non è detto che sulla sua strada non si trovi a inciampare in qualcosa di bello e del tutto imprevisto!






CONOSCETE/AVETE LETTO QUESTI LIBRI?
AVETE FATTO ACQUISTI O RICEVUTO IN DONO 
QUALCHE BEL LIBRO DI RECENTE? ^_-

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...