giovedì 1 febbraio 2018

Bilancio di letture di Gennaio e Reading Challenge 2018



Buongiorno cari lettori!!
Febbraio è entrato ed io, come d'abitudine, mi accingo a tirare le somme delle letture del mese appena trascorso.

Partiamo dagli obiettivi della Reading Challenge 2018:


Reading Challenge
.
  • Obiettivo n. 4 - Un libro in cui ci sia il mare come elemento importante. IL PROFUMO DELLA TEMPESTA di E. Gaudì (RECENSIONE). Il mare tempestoso e immenso e un'ambientazione esotica e affascinante fanno da sfondo ad una storia di amore e di passione tra due anime forti che la vita ha messo a dura prova.
  • Obiettivo n. 28 - Un libro che nel titolo abbia un elemento meteorologico. IN PIEDI SULL’ARCOBALENO di F. Flagg (RECENSIONE): è il vivace ritratto delle vite degli abitanti di una semplice cittadina del Missouri: persone spontanee, generose, curiose, alcune timidissime altre stravaganti ed estroverse, le cui vicende personali e famigliari ci scorrono sotto gli occhi nell'arco di più di quarant'anni, strappandoci sorrisi e regalandoci un pizzico di dolce nostalgia.
  • Obiettivo n.18 - Un libro che parli di una battaglia personale. NON CHIEDERE PERCHE’ di F. Di Mare (RECENSIONE). La vita di un giornalista dedito completamente al lavoro, con un matrimonio naufragato alle spalle e uno spirito costantemente mosso da inquietudini cui non sa dare un nome, viene rivoluzionata dall’incontro inatteso con una bambina bosniaca, sola e abbandonata in un Paese martoriato dal conflitto balcanico degli Anni ’90.
  • Obiettivo n.30 - Un libro il cui titolo abbia la stessa iniziale del proprio nome. APPUNTI DI MECCANICA CELESTE di D. Dara (RECENSIONE): sette personaggi le cui storie personali gravitano come pianeti solitari in un universo dominato solo apparentemente dal caso e dal caos; esistenze che si intrecciano tra loro e che nascondono ciascuna senso, significato, scopo, che si scoprono solo vivendo.
  • Obiettivo n.9 - Un libro che contenga ricette. VENDEMMIA ROSSO SANGUE di M. Castellani (RECENSIONE). Un uomo in bicicletta muore misteriosamente, ma prima sussurra due parole straniere all’orecchio dell’albergatore Marco Vincenti che, insieme ai suoi amiconi Piero e Andrea, e sotto la supervisione fel maresciallo Bevacqua, si impegnerà a risolvere un nuovo caso di omicidio.
  • Obiettivo n.6 - Un libro in cui il protagonista è impegnato in una lotta contro il tempo. IL GIOCO DEGLI OCCHI di S. Fitzek (RECENSIONE): Fitzek ha scritto un thriller psicologico ad alta tensione, ricchissimo di colpi di scena, in cui il lettore viene coinvolto, capitolo dopo capitolo, in una corsa contro il tempo che lo porta faccia a faccia col male più profondo che c’è nell’uomo. 
  • Obiettivo n.13 - Una biografia/autobiografia di uno scienziato: BREVE STORIA DELLA MIA VITA di Stephen Hawking (RECENSIONE). La breve autobiografia di uno scienziato dei nostri giorni, segnato nel corpo da una grave disabilità che non gli ha impedito di affermarsi come uno dei più influenti matematici al mondo.

Altre letture non rientranti nella sfida:

  • HELGA di A. Aschiarolo (RECENSIONE): un breve racconto fiabesco, che trasporta il lettore in un tempo e spazio indefiniti in cui la dolce protagonista è chiamata a scegliere tra una vita semplice e le ricchezze.
  • IL CASO DEMICHELLIS di F. Marìn (RECENSIONE): Un avvocato, una giovane donna e uno strambo detective sono i protagonisti di questo coinvolgente giallo ambientato tra le strade e i tribunali di Ibiza e che cattura il lettore già dalle prime pagine. 

La lettura più bella di Gennaio? Tra esse (che comunque mi sono piaciute tutte) scelgo senza dubbio  quella che mi ha emozionata maggiormente: "Appunti di meccanica celeste".


LIBRI ATTUALMENTE IN LETTURA:

Jum fatto di buio di E. Gnone: un libro per ragazzi con una protagonista molto dolce, che racconta storie davvero speciali!
Il matrimonio degli opposti  di A. Hoffman: la storia di una donna dal carattere d'acciaio e delle tempeste che la vita le ha messo davanti.
Little Boy Blue di E. Bunker: la storia di un ragazzino destinato dalla vita e dalle tristi circostanze che l'hanno coinvolto alla criminalità.


E ADESSO TOCCA A VOI!
COME SONO STATE LE VOSTRE LETTURE DEL MESE?
QUALE/I LIBRO/I VI HA MAGGIORMENTE COLPITO/DELUSO?

2 commenti:

  1. Ciao Angela, le tue letture sono sempre molte e assai variegate, complimenti! Tra le mie letture di gennaio ho apprezzato molto "Il gatto che portava il buonumore" mentre mi ha delusa "La piccola bottega del tè" che recensirò sul mio blog nei prossimi giorni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono stata sul punto di acquistare La piccola bottega del tè... Credo che lascerò perdere, e cmq leggerò la tua recensione :)

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...