venerdì 19 agosto 2016

Cito e canto: Postcards from Italy



Brano tratto dal romanzo in lettura SUMMER- DRITTO AL CUORE 2 di Elisa Sabatinelli con citazione musicale inclusa:


"Alla radio lo speaker di prima ha lasciato il posto a una voce femminile, più bassa e sensuale. A tarda sera la selezione delle canzoni è meno commerciale. La nuova arrivata ha già proposto un paio di pezzi del panorama indie rock e adesso, con nostra grande sorpresa, annuncia una canzone dei Beirut, spostando l’'accento sull’ultima sillaba, come fanno sempre i francesi. Postcards from Italy.

“The times we had. Oh, when the wind would blow with
rain and snow. Were not all bad. We put our feet just where
they had, had to go. Never to go.”


Cantano i Beirut e noi sorridiamo: «Si vede che era destino». E mi rassegno ad ascoltare questa musica fatta di trombe e ukulele e voce triste che però adesso non mi fa più tristezza e mi sembra che parli di noi. Guardo Pau e per un attimo vedo balenare sul suo volto quell’espressione che conosco bene, seria e concentrata, quasi di sfida. È l'’espressione che metteva su quando era tutto preso da un lavoro importante o quando facevamo l’'amore. "





Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...