martedì 15 maggio 2018

I libri che vorrei...




Dal giallo dal sapore tradizionale, passando per un romanzo storico e avventuroso, terminando con un capolavoro della narrativa contemporanea: alcuni degli ultimi libri finiti in wishlist ^_^


DELITTO IN CORNOVAGLIA
di Anthony Weymouth


Polillo Editore
trad. F. Adami
15.90 euro
Aprile 2018
Mrs Bennet, una ricca vedova con uno squisito senso dell'ospitalità, ha invitato alcuni amici nella villa che ha affittato per i mesi estivi in Cornovaglia.
Tra gli ospiti ci sono Joyce, la figlioccia, Geoffrey, il nipote, Mr Frere, un colonnello in pensione, Sir John Manners, rientrato dal servizio civile in India, e l'avvocato Sylvanus Ward. 
Al termine di una cena, Geoffrey, che per tutta la giornata ha mostrato grande nervosismo, chiede privatamente all'avvocato un consiglio: deve assolutamente versare 30 sterline come acconto di un grosso debito che ha contratto e non vorrebbe rivolgersi alla zia. 
L'avvocato lo esorta a farlo, ma il mattino seguente si scopre che dal portafoglio di Sir John mancano proprio 30 sterline.
Un semplice furto? 
Niente affatto, perché la situazione precipita quando uno degli ospiti viene trovato pugnalato a morte nel suo letto e un altro scompare misteriosamente con indosso solo il pigiama e la vestaglia. 
L'ispettore Meredith della polizia locale si trova ben presto in difficoltà e allora non rimane che chiedere aiuto a Scotland Yard. 
Sarà così l'ingegnoso ispettore Treadgold a risolvere il complicato caso, partendo da pochi e bizzarri indizi: una macchia di ruggine su un lenzuolo, un'etichetta strappata sulla quale è impressa una strana impronta e un pezzo di corda sporco di catrame.



LA PRIMULA ROSSA
di Emma Orczy



Ed. Fazi
trad. D. Paladini
13 euro
Aprile 2018
Siamo a Parigi, nel 1792. Il Regime del Terrore semina il caos.
Gli sventurati discendenti delle famiglie aristocratiche francesi vengono mandati a morte dall'implacabile tribunale del popolo: ogni giorno le teste di uomini, donne e bambini cadono sotto la lama della ghigliottina.
Ma in loro aiuto interviene un personaggio inafferrabile e misterioso, il quale, attraverso rocambolesche e ingegnose fughe, riesce a portare oltremanica i perseguitati del regime, nella libera Inghilterra.
Dietro di sé non lascia tracce, se non il proprio marchio: un piccolo fiore scarlatto, che gli varrà il soprannome di Primula Rossa.
Ma chi si cela dietro questo pseudonimo? Chi è l'audace salvatore, disposto a rischiare la propria vita in nome della nobile causa?
Ad essere ossessionato da queste domande è soprattutto il funzionario del governo francese Chauvelin...

Ibrido tra spy story, romance e romanzo d'avventura, "La primula rossa"è il primo di un ciclo di romanzi scritto da Emma Orczy, pubblicato nel 1905.



FIORI PER ALGERNON
di Daniel Keyes


Tea Ed.
trad. B. Oddera
Algernon è un topo, ma non un topo qualunque.
Con un'audace operazione, uno scienziato ha triplicato il suo QI, rendendolo forse più intelligente di alcuni esseri umani.
Di certo più di Charlie Gordon, che fino all'età di trentadue anni, ha vissuto nella dolorosa consapevolezza di non essere molto... sveglio.
Ma cosa succederà quando la stessa operazione verrà effettuata su Charlie? Quale sorte accomunerà la sua esistenza e quella del fedele amico Algernon?

Fiori per Algernon è ormai considerato uno dei grandi romanzi del XX secolo, un capolavoro della narrativa di anticipazione: il diario di un uomo che «voleva soltanto essere come gli altri», un romanzo definito dal New York Times «magistrale e profondamente toccante», un'opera che ha ispirato film, serie televisive, musical, che ha vinto il Premio Hugo e il Premio Nebula e ha venduto oltre cinque milioni di copie nel mondo.

3 commenti:

  1. Non conoscevo "Fiori per Algeron", nei laboratori il futuro prende vita e io prendo un appunto per ricordare il titolo di questo romanzo che ha stuzzicato la mia curiosità :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto molti pareri positivi su questo libro!!-

      Elimina
  2. Ciao Angela :)) E' una vita che aspetto di leggere "La primula rossa" visto che si tratta di una pubblicazione recente ho finalmente la speranza di procurarmela :) grazie mille per la segnalazione!

    RispondiElimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...