martedì 1 maggio 2018

Bilancio di letture di Aprile + Reading Challenge 2018



Maggio è appena entrato ed eccomi a farvi una sintesi delle mie letture di aprile e a tirarne un bilancio :-)

Obiettivi della Reading Challenge raggiunti questo mese:

-


  • Obiettivo n. 26 - Un libro in cui il protagonista svolge il tuo stesso lavoro. LA SORELLA di L. Jensen (RECENSIONE): un thriller che ruota attorno all'amicizia molto stretta tra due amiche unite da un affetto profondo che le rende come sorelle, ma che il destino divide in modo tragico con la morte di una delle due. Eppure, anche dietro un'amicizia apparentemente limpida e sincera si possono celare molti segreti...
  • Obiettivo n.2 - Un libro con un paese o un'indicazione geografica nel titolo. C'ERA UNA NOTTE A BERLINO di A. Gnani (RECENSIONE): una giovane donna in fuga da qualcosa e da qualcuno; in fuga da un dolore, e per lasciarselo alle spalle non c'è altra via che attraversare la notte: la sua ultima notte a Berlino, in cui si ritrova a sfilare in mezzo a persone sconosciute ma in grado di rendere, a modo loro, questa notte fredda, indimenticabile.

Altre letture del mese:

  • LA GUERRA DI LORENZO di S. Nocentini (RECENSIONE): un romanzo di formazione e di crescita, avente come protagonista un militare dell'esercito italiano che partecipa attivamente alla seconda guerra mondiale, esperienza che lo renderà sempre più consapevole del proprio ruolo in un conflitto che inevitabilmente lo cambierà interiormente.
  • NON SONO UN ASSASSINO di F. Caringella (RECENSIONE): essere accusati dell'assassinio del proprio migliore amico e cercare in tutti i modi di dimostrare la propria innocenza oltre ogni ragionevole dubbio: questo è l'incubo che si trova a vivere un vicequestore di polizia con una onorata carriera alle spalle.
  • SENZA MUSICA di C. Baglioni (RECENSIONE): con la sensibilità e l'ironia discreta che lo contraddistinguono, il cantautore romano Claudio Baglioni si racconta ai suoi lettori con una breve autobiografia in cui ripercorre alcune tappe significative della propria vita e della propria carriera nonchè riflessioni e interrogativi su alcune questioni fondamentali del nostro tempo.
  • DREAMTIME di M. Rampazzo (RECENSIONE): in un futuro neanche troppo lontano, la nostra Terra è in balia di inquinamento e cambiamenti climatici che rischiano di sfociare in una guerra tra Potenze mondiali, e sopravvivere assume i contorni di una vera e propria battaglia personale.


Tra questi libri, sul podio va "Non sono un assassino" perchè è un legal thriller all'italiana che mi ha convinto e sorpresa. 

Attualmente in lettura:

  • LA RAGAZZA DELLE PERLE, il quarto volume della serie "Le Sette Sorelle" di Lucinda Riley, che mi sta appassionando molto e che potrebbe rientrare in un obiettivo della RC.
  • UNA NOTTE SOLTANTO, MARKOVITCH di  Ayelet Gundar-Goshen: le vicende pittoresche e malinconiche di alcuni uomini e donne si stagliano sullo sfondo di eventi storici importanti.
  • L'ANIMA FOTOGRAFATA, una raccolta di racconti dei Tania Piazza, densi di introspezione e sentimento, arricchita da suggestive fotografie di Ivano Mercanzin.


Non so ancora cosa leggerò dopo, ma di certo vi aggiornerò ^_-


E ADESSO TOCCA A VOI!
COME SONO STATE LE VOSTRE LETTURE DEL MESE SCORSO?
QUALI LIBRI VI HANNO MAGGIORMENTE COLPITI/DELUSI?

2 commenti:

  1. Ciao! Oddio, sicuramente non ho letto così tanto! Anzi, penso di aver letto e concluso solamente due o tre titoli questo mese. Norse mythology, di Gaiman, e Il cielo è ovunque, di Jandy Nelson che, se devo essere sincera, mi ha abbastanza delusa. Un vero peccato!
    Ps abbiamo cambiato da poco piattaforma, se non ci hai ancora trovate ti lascio il link :D A presto!

    https://bookishbrains.wordpress.com/

    RispondiElimina
  2. Ciao, passo a trovarvi nella "nuova casa " :-D

    RispondiElimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...