giovedì 8 settembre 2016

On my wishlist: UNA VOCE DAL LAGO (riedizione) - LA STRADA NELL'OMBRA (anteprima) di Jennifer Donnelly - dal 20 settembre




Mondadori
319 pp
2005
Una delle trilogie romance che più mi sono piaciute (nonché una delle poche che ho completato ^_^) è quella di Jennifer Donnelly, I GIORNI DEL TE' E DELLE ROSE (primo libro - Come una rosa d'inverno - La rosa selvatica).

Ultimamente ho colmato una lacuna in merito alle opere di quest'autrice, procurandomi un altro suo romanzo che vorrei iniziare entro il 2099.
Vediamo però, eh, perchè ho l'agenda piena fino al 2098 


UNA VOCE DAL LAGO


Nell'America del 1906 si cresce in fretta. A soli sedici anni Mattie ha una famiglia da mandare avanti e decisioni difficili da prendere: sposarsi o studiare per diventare scrittrice? 
Dove trovare la forza per affermarsi e dare voce ai propri sogni in un ambiente chiuso e razzista.
E la voce di una donna sfortunata sarà per lei l'occasione giusta per capire cosa fare della propria vita.
Grace Brown, prima di morire, le ha affidato, dal lago, le sue lettere piene di vita e di speranza... perchè le bruci.
Ed. Mondadori
trad. E. Costantino
336 pp
11 euro
20 SETTEMBRE 2016
Infatti, in un pomeriggio di calma perfetta, sulle rive del lago viene ritrovato il corpo di una giovane donna annegata: è Grace, appunto, e Mattie, che l'ha conosciuta all'hotel in cui lavora, non ha le parole per descrivere quello che sente. 
Ma è in quelle lettere che Mattie ritrova la voce sua e della povera donna, e insieme la forza e la determinazione di vivere la propria vita con coraggio.

L'autrice.
Jennifer Donnelly, scrittrice americana di grande successo e tradotta in tutto il mondo, vive a New York. I romanzi - I giorni del tè e delle rose, Come una rosa d'inverno e La rosa selvatica, pubblicati da Sonzogno - hanno ottenuto il plauso della critica e conquistato i lettori di tutto il mondo. Oltre a scrivere rom
anzi per adulti, ha scritto molto anche per un pubblico giovanissimo, e il suo capolavoro è Una voce dal lago, col quale ha vinto la Carnegie Medal, il premio letterario più importante in Inghilterra.


Notavo, sul sito Mondadori Ragazzi, che il 20 settembre dovrebbe uscire un'edizione nuova di questo libro; la cover - che trovo caruccia, comunque - è mooolto simile a quella italiana del prossimo nuovo romanzo dell'Autrice, LA STRADA NELL'OMBRA, anch'esso in uscita il 20 settembre.



Ed. Mondadori
trad. B. Servidori
18 euro
20 SETTEMBRE 2016
New York, 1890. Una famiglia benestante. Un segreto mortale.
Una giovane donna che sta per perdere più di quanto immagina.

Josephine Montfort è una delle ereditiere più appetibili della città, e come tale, capisce l'importanza di fare ciò che ci si aspetta da lei. 
La donna sa che un matrimonio adeguato e una vita confortevole è ciò che dovrebbe sognare, ma il suo cuore desidera ben altro.
Vuole fare la scrittrice e il suo modello è la giornalista Nellie Bly.

Finora la sua vita è sembrata perfetta, fino a quando la tragedia la colpisce: il padre viene trovato morto.
Charles Montfort, uno degli uomini più ricchi di New York, chepossedeva un giornale ed era socio di una ditta di spedizione, si è accidentalmente sparato durante la pulizia del suo revolver. 
Jo sa che il padre era troppo intelligente per pulire una pistola carica... 
Più Jo scopre particolari sulla morte di suo padre,  più i suoi sospetti crescono. Ci sono troppi segreti da disseppellire. 
Quando incontra Eddie, un giovane reporter bello, esuberante ed esasperante che lavora per il giornale del sig. Montfort, diventa fin troppo chiaro quanto lei rischierebbe di perdere se continuasse a ricercare la verità. Solo che ora potrebbe essere troppo tardi per fermarsi.
Il passato non rimane sepolto per sempre. 
La vita è più torbida di quanto Jo Montfort avrebbe mai potuto immaginare, e la verità è la parte più sporca di tutto.... (trama tradotta e "rielaborata" da me da Goodreads)


Concludo il post scrivendovi l'epigrafe presente in UNA VOCE DAL LAGO.



E anche se i molti detti dei saggi
Insegnano la sottomissione io non mi sottometto
Ma con spirito mai appagato
Lancio una sfida infinita alle stelle.

ADELAIDE CRAPSEY
Lago Saranac, 1913


l significato del termine epigrafe al quale mi rifaccio
è quello dato dalla Treccani.it

"Iscrizione in fronte a un libro o scritto qualsiasi,
per dedica o ricordo; più particolarm.,

citazione di un passo d’autore o di opera illustre che si pone in testa
a uno scritto per confermare con parole autorevoli quanto si sta per dire

ANCHE IL LIBRO CHE STATE LEGGENDO VOI 
HA UNA CITAZIONE INTRODUTTIVA O UNA BELLA DEDICA?

2 commenti:

  1. mi manca ancora l'ultimo della trilogia La rosa selvatica perché non volevo acquistarlo visto che gli altri due li avevo presi in biblioteca e quest'ultimo non c'è ancora in nessuna biblioteca della mia zona!! Ho adorato Come una rosa d'inverno...bellissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione, un bellissimo romance, anche gli altri due li ho adorati!
      La rosa selvatica sono certa che non ti deluderà :)

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...