mercoledì 8 febbraio 2017

Anteprima e novità editoriali Milena Edizioni: LA SANTA PICCOLA di Vincenzo Restivo (marzo 2017)



Buongiorno amici e lettori!!
Stamattina desidero presentarvi un'anteprima e le ultime novità firmate Milena Edizioni.


Cominciamo dalle pubblicazioni già disponibili!



Si avvicina il Carnevale e noi vogliamo offrirvi un'esperienza davvero magica. Nulla sarà come sembra nel caleoscopio di Il Carnevale a Venezia di Livin Derevel!


IL CARNEVALE DI VENEZIA
di Livin Derevel



Mliena Edizioni
2.99 euro (ebook)
8.90 (cart.)
150 pp
Gennaio 2017


Venezia. Nella Serenissima barocca il Carnevale ha esordito con un profluvio di suoni, profumi e stravaganza. 
Due Maschere vengono trovate senza vita. Toccherà a Lorenzo, il disincantato Capitano della Gendarmeria, snodarsi tra calli e piazze alla ricerca dei colpevoli, per sventare un piano il cui ne potrebbe essere nientemeno che la morte di Arlecchino, il Re del Carnevale. 

Un romanzo barocco, uno stile ricco, forbito, eccessivo, raffinato, una storia che interseca sogno e realtà, sullo sfondo di una splendida e variopinta Regina dell'Adriatico.
Il compendio del Carnevale: il momento dell'anno in cui si era liberi dai dettami delle leggi e delle consuetudini, dalle costrizioni e dagli obblighi, dalle differenze e dalle distanze; il periodo in cui santi e peccatori s'incontravano per danzare insieme, quando nulla era impossibile.



ILPATTO DELL'ONICE NERA
di Morgana D. Baroque

Milena Ed.
420 pp
16 euro (cart.)
Dicembre 2016


Il mondo di Sibylle va in frantumi quando Claude, il marito, le chiede il divorzio. 
Grazie al sostegno delle sue tre strambe amiche riprende in mano la vita e ritrova l'ispirazione per dipingere. Entra anche a far parte di un Club particolare: un concetto di raffinato erotismo. 
Tremante d'imbarazzo ha il suo primo memorabile incontro con Drakkar, un uomo mascherato con il quale scoprirà sensazioni incredibili. 
Ogni incontro con lui sarà un'esperienza profonda, che aprirà alcune porte chiuse dentro di lei. 
L'uomo le donerà emozioni sconosciute, alternando fermezza e dolcezza, facendola sentire protetta, sensuale e bellissima. 
La passione diverrà sempre più intima e farà risplendere la femminilità di Sibylle in tutta la sua magnificenza.
Ma a turbare la sua nuova serenità sarà il suo ex marito Claude, che rivedrà dove meno si aspetta di incontrarlo..


LAME DI TENEBRA
di Vincenzo Barone Lumaga


Milena Ed.
308 pp
15 euro (cart.)4.99 uro (ebook)
Ottobre 2016
LINK AMAZON

Jerry, Mario, Anna ed Elio non si conoscono ma i loro destini si incrociano e scoprono di avere in comune un rapporto misterioso quando la piccola città in cui vivono, Torre Antica, viene sconvolta da una serie di inspiegabili delitti. 
Tutti e quattro si ritrovano ben presto nel mirino di un oscuro e ambiguo assassino e proprio Jerry, incaricato di seguire il caso, dovrà riportare alla luce il tragico segreto che li lega al folle omicida. 
Ma non sempre la soluzione è conoscere la verità. Quest'ultima, infatti, costerà cara ai protagonisti e li indurrà a fare i conti con se stessi e con un passato sepolto e dimenticato.



LA MIA PENNA NON SCRIVE
di Elena Curatela


Milena Ed.
198 pp
12 euro (cart.)3.99 uro (ebook)
Dicembre 2016

L'anno scolastico è cominciato da appena dieci giorni e Giulia è già stufa. Al mattino più la mamma la chiama, più lei si stringe al cuscino. Nella sua stanza arriva la voce della tele accesa in cucina e l'oroscopo dice che quelli del suo segno stanno per fare un incontro importantissimo. 

Giulia non ha dubbi, finalmente incontrerà il ragazzo dei suoi sogni! In classe, infatti, c'è una sorpresa ad attenderla: è arrivato un nuovo compagno, Henry. 

È educato, elegante, si muove con gesti pacati e si esprime con parole difficili. Somiglia proprio a un piccolo lord inglese, ma è anche un tipo introverso e misterioso, e ciò l'affascina non poco. Non veste alla moda con le tute di Frankie Garage, come Manuel il bulletto della scuola, e se ne sta sempre in disparte e diffidente di tutti. 
Giulia è stracotta di lui e, sbirciandolo, intuisce che il compagno in realtà nasconde un segreto, custodito nel quaderno giallo da cui non si separa per nessun motivo. 
Da quel momento, immaginando di essere una detective, tenta in ogni modo, tra mille peripezie, di impossessarsene per scoprire il mistero e poterlo così aiutare.

N.B.: Stampato col "DYSLEXIE FONT" che rende facile la comprensione anche a chi ha la dislessia o altri problemi di lettura.



In libreria a marzo l'opera più matura ed emozionante di Vincenzo Restivo:

LA SANTA PICCOLA
di Vincenzo Restivo

Milena Edizioni
NARRATIVA LGBT
USCITA
MARZO 2017
Trama

Mario, Lino e Assia hanno diciassette anni; vivono nello stesso stabile: una palazzina popolare di Forcella dove le case vecchie hanno l’odore del metano a causa delle tubature usurate e dove l’omertà e la superstizione hanno più valore delle buone azioni.
A causa delle precarie condizioni economiche, Lino e Mario sono costretti a prostituirsi. Un’adolescenza contagiata da un mondo di adulti fin troppo sporco, carnefice della loro innocenza. La violenza diventa, allora, l’unica alternativa di sopravvivenza e violento diventa anche l’amore.
A Mario i maschi non piacciono, ma inrealtà è innamorato di Lino che è anche il suo migliore amico.
Lino però è innamorato di Assia e lei lo ricambia malgrado l’opposizione della famiglia, perché è diventato un tipo violento da quando gli hanno ammazzato il padre per un debito con la camorra, e da quando vive solo con una madre in pieno esaurimento nervoso.
Poi c’è Annaluce, nove anni, che tutti chiamano La Santa Piccola che a un certo punto dice di avere le stimmate e di vedere la madonna. Forcella diventa così teatro di un prodigio, invasa da una folla di fedeli in attesa di un miracolo.
E anche Mario, Lino e Assia chiedono il loro miracolo, la loro richiesta d’aiuto, il loro bisogno d’amore in un mondo che li vede fin troppo randagi…


C'E' QUALCOSA CHE CATTURA IL VOSTRO INTERESSE
TRA QUESTE USCITE?

2 commenti:

  1. C'è l'imbarazzo della scelta mia cara anche perchè in questo momento di riposo forzato per me i tuoi inviti sono dei veri regali. Diciamo che quello forse che mi intriga meno è" la mia penna non scrive" , ma non è detto non legga pure quello..
    Un bacio enorme e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara, spero tu stia meglio,un abbraccio

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...