domenica 26 febbraio 2017

Oscar Book Tag



Cari amici, per augurarvi una serena domenica pomeriggio ricorro a un bel tag Oscar-libroso!!
L'ho letto sul bel blog "Bookish Brains" - QUI c'è il loro post, correte a leggerlo e a rispondere ^^ - e non posso non proporvelo!

Aspetto le vostre risposte!!


Migliore Attore: Il tuo protagonista maschile preferito

Scegliere è difficile, ma il mio cuore batte per lui:
Edmond Dantès, protagonista del bellissimo classico di Dumas, Il conte di Montecristo.
Ciò che di lui mi piace sono l'intelligenza, la fame di conoscenza e la forza di volontà.


Migliore attrice: La tua protagonista preferita

Ho ammirato l'evoluzione caratteriale di Tris, protagonista di Divergent
da ragazzina timida e imbranata a coraggiosa combattente!


Miglior Fotografia: Il colpo di scena che ti ha lasciata senza fiato

Un thriller interessante, il cui finale spiazza, è sicuramente
una povera anziana assassinata brutalmente; 
per gli investigatori sarà arduo scoprire il colpevole e il movente, e quando la verità emergerà stupirà tutti.


Migliori Costumi: Miglior cover


La trovo deliziosamente fiabesca e sognante! *_*


Miglior Attore e Attrice non protagonista: I migliori personaggi di contorno

Allora, tra  i personaggi femminili non protagonisti, ho amato il personaggio di
Zuzana, amica del cuore di Karou (La chimera di Praga), e a lei è dedicato anche
lo spin-off "Notte di marionette e torte".

Per quanto concerne "l'attore" non protagonista,una menzione speciale va a don Cossu, l'esuberante parroco di La teologia del cinghiale.


Migliore sceneggiatura originale: La trama o il mondo più particolare

Mi è piaciuto molto La casa dei bambini Miss Peregrine di R. Riggs, ho trovato 
l'espediente delle foto antiche, originale e intrigante, come pure personaggi e ambientazione.


Migliore sceneggiatura non originale: Migliore adattamento cinematografico

Sono tanti i film  tratti dai libri che personalmente ho apprezzato,
anche quando non sono necessariamente fedelissimi.
Ne cito uno, fedele e commovente anche un po' più del libro:
Noi siamo infinito di Chbosky.


Miglior Film d’animazione: Un libro che diventerebbe un perfetto film d’animazione

Non sono molto esperta in materia,
però mi viene in mente un fantasy molto carino con un'ambientazione affascinante,
L'ANELLO DEI FAITOREN  di E. Croy Barker.


Migliori effetti speciali: Un libro con le scene d’azioni migliori

Lo cito spesso questo libro (che fa parte di una serie),
perchè è avventuroso e avvincente, e se fosse un film sarebbe ricco di effetti soecuali: Aegyptiaca, un romanzo epico/mitologico molto bello.


Migliore Colonna Sonora: Migliore colonna sonora di un adattamento cinematografico

Vi dico la prima risposta che m'è venuta in mente:
Via col vento, ha una colonna sonora bellissima e l'ascolto sempre volentieri, come pure il motivo musicale
di Schindler's list.



Miglior cortometraggio: Migliore novella

L'AZZURRO DELL'AMICIZIA di Imma Pontecorvo:
un racconto letto recentemente che tratta un argomento molto attuale,
il bullismo. Non se ne parlerà mai abbastanza!



.
Miglior film: Migliore stand alone

Il miglio libro in assoluto?
Non è semplice eleggerlo, ma dopo molte indecisioni dico...
VENUTO AL MONDO di M. Mazzantini, 
che però se  l'è giocata all'ultimo sangue
con Cime tempestose.

2 commenti:

  1. Ciao Angela! Il Conte di Montecristo è davvero un personaggio indimenticabile!
    Anche a me piace Tris, così come ho apprezzato Venuto al Mondo! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao silvia! Lieta che condividiamo questi personaggi :)
      Bellissimo Venuto al mondo

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...