mercoledì 13 aprile 2016

Epigrafe da LE FATE DI TRAVANCORE di Nicola Tenani



Epigrafe presente nel libro in lettura LE FATE DI TRAVANCORE di Nicola Tenani:


Non si considerava un turista 
bensì un viaggiatore, 
e spiegava che si tratta in parte 
di una differenza temporale. 
Dopo poche settimane, 
o pochi mesi, 
il turista si affretta a tornare a casa; 
il viaggiatore, che non appartiene 
ad alcun luogo in particolare, 
si sposta lentamente 
da un punto all’altro della Terra
per anni. 

(Paul Bowles)



Il significato del termine epigrafe al quale mi rifaccio è quello dato dalla Treccani.it
"Iscrizione in fronte a un libro o scritto qualsiasi, per dedica o ricordo; più particolarm.,
citazione di un passo d’autore o di opera illustre che si pone in testa
a uno scritto per confermare con parole autorevoli quanto si sta per dire

ANCHE IL LIBRO CHE STATE LEGGENDO VOI 
HA UNA CITAZIONE INTRODUTTIVA O UNA BELLA DEDICA

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...