martedì 23 febbraio 2021

Libri che diventano serie tv e/o film

 

Diamo una sbirciatina ai film e/o serie tv tratti/e dai libri che vedranno la luce in quest'anno ^_^


“Guida astrologica per cuori infranti”
è la nuova serie originale italiana Netflix creata e diretta da Bindu De Stoppani e co-diretta da Michela Andreozzi.  Riprese iniziate a febbraio.

Tratto dall''omonimo romanzo di Silvia Zucca, al centro vi è la trentenne Alice Bassi, single suo malgrado e bistrattata assistente di produzione in un piccolo network televisivo, che scopre l’esistenza di una nuova strada per ottenere amore e successo grazie a Tio, un attore della soap opera di punta del network e sedicente guru dell’astrologia, destinato a diventare presto la sua personale Guida astrologica per cuori infranti.

Nel cast Claudia Gusmano nel ruolo della protagonista Alice Bassi, Lorenzo Adorni nei panni dell’amico Tio e Michele Rosiello in quelli di Davide, l’affascinante direttore creativo del network in cui Alice lavora. Casting curato da Claudia Marotti e Roberta Corrirossi.

****


“Sandman” è il fumetto creato dallo sceneggiatore e romanziere Neil Gaiman per l’etichetta Vertigo 
di DC Comics.

Nel cast della serie: Tom Sturridge, il protagonista Sandman, Gwendoline Christie sarà Lucifero, Vivienne Acheampong sarà Lucienne, Boyd Holbrook sarà il Corinzio e Charles Dance sarà Roderick Burgess. Nel cast anche Asim Chaudhry (Abele) e Sanjeev Bhaskar (Caino).

Si tratta di una ricca miscela di mito e fantasy oscuro in cui fiction contemporanea, dramma storico e leggende si intrecciano senza soluzione di continuità.


****

“14 giorni – Una storia d’amore”, il nuovo film di Ivan Cotroneo, è diventato un libro edito da La
Nave di Teseo e sarà un film interpretato da Carlotta Natoli e Thomas Trabacchi. Le riprese hanno avuto inizio a gennaio, a Roma.

Sinossi: Marta e Lorenzo, ultraquarantenni, sono sposati da dodici anni.
Il medico di famiglia ha appena comunicato loro che dovranno rimanere in isolamento fiduciario visto che Marta ha avuto contatti con un positivo. Peccato che lei abbia da poco scoperto che lui ha una relazione con un’altra donna. Marta odia Lorenzo, Lorenzo non ne può più. Ma non c’è scampo. Devono stare insieme, chiusi negli stessi ottanta metri quadri per 14 giorni. Cosa faranno? 
Una commedia umana dai toni brillanti per raccontare una storia d’amore in un tempo sospeso come quello che stiamo vivendo.

****


--
“Fedeltà”, la nuova serie originale italiana di Netflix in sei episodi, è tratta dall’omonimo romanzo di Marco Missiroli.
Girata tra Roma, Milano e Rimini e arriverà su Netflix entro la fine del 2021.

La regia è di Andrea Molaioli e Stefano Cipani; tra i protagonisti, Michele Riondino e Lucrezia Guidone.
Girata tra Milano, Rimini e Roma, “Fedeltà” racconta una storia di fedeltà coniugale, quella di Carlo e Margherita, una giovane coppia che si trova ad affrontare le terribili conseguenze di un presunto tradimento. La loro relazione diventa simbolo della fedeltà, non solo di coppia, ma anche delle scelte di ogni giorno verso se stessi.



Fonte: https://www.rbcasting.com/

6 commenti:

  1. Tutti interessanti. Fedeltà dovrei leggerlo prestissimo. Dalla Zucca vedrò solo la serie TV, non penso che il romanzo faccia per me.

    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. di Fedeltà mi attira più il film che il libro! Se lo leggerai, ti leggerò :-D

      Elimina
  2. Forse l'ultimo libro potrebbe essere interessante vederlo trasposto in serie tv ma nutro anch'io alcune perplessità in quanto ha una trama e tratta tematiche la cui forza arriva al lettore/spettatore a seconda di come l'autore lo tratta, insomma detta in parole povere, è un tema abbastanza sviscerato e quindi o quest'opera ha un taglio nuovo e cmq profondo e coinvolgente, oppure rischia di essere un qualcosa di già visto, come dire, in tal caso meglio andarsi a vedere "Scene da un matrimonio" di Bergman

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, infatti, l argomento non è certo nuovo, però certamente dipende tutto da come è trattato.

      Elimina
  3. Ciao Angela, ricordo ancora con molto piacere la divertentissima storia di Silvia Zucca, quindi non mi farò di certo scappare la serie ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah davvero? beh se è divertente, tanto meglio!!

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...