mercoledì 2 marzo 2016

Film tratti dai libri in onda stasera (2 marzo)



Cari lettori che amate anche la tv e il cinema!

Vi segnalo i due film tratti dai libri che andranno in onda stasera sul digitale.

Io credo proprio sceglierò il secondo ^_^

Su RAI MOVIE alle 21:15 c'è un film tratto dall'omonimo romanzo di Fabio Volo, il quale veste, da attore, i panni del suo protagonista.

IL GIORNO IN PIU'


2011

Regia: Massimo Venier
Cast: Fabio Volo, Isabella Ragonese, Camilla Filippi, Roberto Citran,Pietro Ragusa, Luciana Littizzetto, Lino Toffolo, Stefania Sandrelli,Jack Perry, Valeria Bilello, Stella Pecollo, Paolo Bessegato,Roberta Rovelli.

Sinossi

Giacomo Pasetti è bravo nel lavoro, con le donne e soprattutto nell’'evitare accuratamente ogni sorta d’impegno affettivo e sentimentale.
La sua vita cambia quando incontra una ragazza su un tram. La incontra tutte le mattine andando a lavorare, non ne conosce nemmeno il nome, eppure sente di amarla.
Quando finalmente riesce a parlarle e passare una serata con lei viene a sapere che si chiama Michela ed è il suo ultimo giorno in Italia, sta per andare a vivere a New York, le hanno offerto un incarico in una prestigiosa casa editrice.
Un bacio lunghissimo e poi più niente, solo un saluto dal finestrino di un taxi. Si sono incontrati troppo tardi. A Giacomo propongono un grosso affare in Sud America, lui accetta, ma durante il trasferimento l’'aereo fa scalo in una città non troppo distante da New York. 
Giacomo scende e la va a cercare...






Su CANALE 5, dopo l'infinito Striscia la notizia c'è:

STORIA DI UNA LADRA DI LIBRI


2013
Regia di Brian Percival

Con Sophie Nélisse, Geoffrey Rush, Emily Watson, Ben Schnetzer, Nico Liersch, Barbara Auer, Rainer Block, Oliver Stokowski, Matthias Matschke...

Trama (da filmtv)

Adottata all'età di nove anni, Liesel (Sophie Nélisse) vive con i genitori (Geoffrey Rush ed Emily Watson) in un quartiere tedesco di operai. Testimone degli orrori del nazismo, Liesel trova conforto nei libri da quando, dopo averne rubato uno, comincia a collezionare volumi e impara a leggere mentre i suoi genitori nascondono sotto le scale della loro abitazione un rifugiato ebreo (Ben Schnetzer).




4 commenti:

  1. Ho letto "Storia di una ladra di libri" e stasera vedrò sicuramente il film :)

    RispondiElimina
  2. Due film in una sola serata *-* Niente male! Il film di Storia di una ladra di libri è davvero bello, anche se non tanto quanto il libro :P

    RispondiElimina
  3. Ho visto "Storia di una ladra di libri": è molto bello e lo consiglio a chi non l'ha visto, però tutto la riflessione sul significato e il potere delle parole non viene affrontato come nel libro

    RispondiElimina
  4. io non ho letto il libro, ma vorrei farlo e guardare poi il film!!!
    buona serata ragazze :*

    RispondiElimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...