martedì 1 marzo 2016

I ROMANZI DELLE CROCIATE di Jan Guillou: dal libro al film



Cari lettori, ieri vi ho parlato del romanzo storico "Il templare" di Jan Guillou.

Ebbene, esso fa parte di una serie - non troppo lunga, fortunatamente - denominata i "romanzi delle crociate", che vedono protagonisti il Templare Arn Magnusson e i suoi discendenti.

Per quanti fossero interessati a questi romanzi (tipo me, per capirci :D ), ecco qui tutti e quattro i volumi, pubblicati da Tea Edizioni a prezzi davvero ottimi:

Il Templare
PRIMO VOL.
LINKBestTea
trad.K. De Marco
406 pp
6.90 euro


BestTea
trad. L.Cangemi
496 pp
6.90 euro
Nel 1177, Saladino, l’uomo che ha giurato di liberare Gerusalemme dagli infedeli, sta per morire per mano di briganti, quando Arn Magnusson, il temuto Templare, uccide i banditi e salva Saladino senza rendersi conto dell’ironia del suo gesto. 
Arn, nei dieci anni trascorsi da penitente in Palestina, ha imparato molto e ora è a capo della guarnigione di Gaza con l’incarico di mantenere la legge nella zona. 
Nel frattempo, in Svezia, l’amata Cecilia ha partorito il loro bambino che viene allevato dallo zio paterno di Arn, mentre proseguono le sanguinose lotte per il trono di Götland che coinvolgono le famiglie di entrambi...


BestTea
trad.K. De Marco
480 pp
6.90 euro

Nell’anno del Signore 1192, Arn Magnusson, dopo vent’anni come Templare nella terra degli Infedeli, torna in Svezia. Arn è ora ricco e stimato: in Oriente ha appreso e perfezionato le arti della guerra e della pace. Eppure la sorte sembra accanirsi ancora contro di lui. 
Cecilia, la donna che ama e che gli ha dato un figlio, dopo gli anni della lunga separazione trascorsi in un convento, è vittima di un intrigo che le impone una scelta difficile, e l’aspra lotta per il trono rischia di trasformarsi in una guerra cruenta e disastrosa, destinata a coinvolgere e sconvolgere l’intera Svezia




TeaDue
trad.K. De Marco
437 pp
8.90 euro
Il signore, lo jarl, Birger Jarl, altri non è che il nipote del mitico Arn Magnusson, il Templare che dopo vent'anni di servizio in Terrasanta era tornato in patria e aveva gettato le fondamenta di un nuovo regno. 
Birger Magnusson impara fin da ragazzo a maneggiare la spada e diventa poi un abile commerciante e uno stimato uomo di legge. 
Ma è allo scoppio della guerra, prima contro Knut Holmgeirsson, poi contro i sostenitori del suo stesso figlio Valdemar, che Birger sfodera tutta la sua forza e capacità... 
Una storia affascinante e sanguinosa dove il terreno trema sotto gli zoccoli dei cavalli al galoppo e dove il matrimonio diventa uno strumento di potere altrettanto importante della spada. Il racconto dell'amore perduto come prezzo del potere. 
La descrizione della nascita della Svezia moderna, della sua capitale e delle leggi istituite da Birger Magnusson che resteranno in vigore per più di seicento anni



E ho scoperto che c'è anche il film!! ^_^

Arn - L'ultimo cavaliere (Arn - Tempelriddaren, Letteralmente tradotto Arn - il cavaliere templare) è un film del 2007 basato sui romanzi di Jan Guillou intorno ad Arn Magnusson, immaginario cavaliere templare svedese.

Ne è stato girato un seguito, Arn - Riket slut vid vägens del 2008.


Gran Bretagna, Svezia, Danimarca, Norvegia, Finlandia, Germania 2007
Genere: Avventura
durata 139'

Regia di Peter Flinth

Cast: Joakim Nätterqvist, Sofia Helin, Bill Skarsgård, Simon Callow, Bibi Andersson, Milind Soman, Vincent Perez, Nicholas Boulto


Sinossi presa da http://www.filmtv.it/

I genitori del piccolo Arn Magnusson, sopravvissuto per miracolo a una malattia gravissima in tenera età, decidono di esprimere la loro riconoscenza a Dio inviando il bimbo in un monastero. Lì Arn viene istruito all'arte del combattimento da fratello Guilbert, e crescendo diventa un coraggioso cavaliere dell'ordine dei Templari, destinato a difendere la Terra Santa dai musulmani.

Basato sulla saga best seller di Jan Guillou, una serie di quattro libri dedicati alle Crociate, il film è una superproduzione scandinava che si è meritata il titolo di film più costoso del cinema svedese e ha già originato un sequel (il progetto prevede una trilogia) e una serie televisiva diretta dallo stesso regista.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...