sabato 23 luglio 2016

Tag: "I più e i meno"



Come vi avevo anticipato qualche giorno fa, avevo un paio di tag librosi da proporvi!

Anche questo di oggi l'ho visto sul blog di Ariel!
Sentitevi tutti taggati e, se vi va, lasciatemi le vostre risposte nei commenti o il link, nel caso preparaste un post ;-)



1) Le citazioni alle quali sei più legata 

Quando mi sento affondare dentro l’onda della disperazione, ecco, allora penso all’amore. Perché è l’amore che ci salva, l’amore che cambia tutto, l’amore che rende possibile l’impossibile, bello il brutto, accettabile l’inaccettabile.

 (SEI LA MIA VITA, F. Ozpetek)

"Pensi che il tuo cuore si sia spezzato, ma non è così, non più di quanto fosse già. Te ne accorgi solo perche ha una crepa in più. Ma è così che entra la luce.Filtra dalle spaccature, ha detto qualcuno."


2) I libri che ti hanno strappato il cuore

"Venuto al mondo" perchè la storia mi ha coinvolta tantissimo, per le tematiche affrontate (la maternità negata e ricercata a tutti i costi, la guerra con le sue brutture); "Danzando sui vetri rotti" per tutto l'amore e il dolore che vi è dentro e per come esso viene affrontato; "Poche cose per il tuo viaggio" per la sensibilità nel trattare un argomento delicato come l'Aids.


,












Poche cose per il tuo viaggio













3) Il libri che hai odiato con tutta te stessa

Per la miseria, odiato.... nessun libro forse sono arrivata o arriverò ad odiarlo, non fosse altro che se proprio non riesco a leggerlo, mi limito a metterlo da parte.
Ad ogni modo, mi viene in mente una raccolta che non è riuscita a catturarmi, chissà... forse non era il momento giusto: Ruggine e ossa di D. Davidson

Ruggine e ossa
.

Poi vabbè c'è lui, Franz Kafka, con cui non sono ancora riuscita ad instaurare il benchè minimo feeling.

Il processo



4) I libri che ti hanno fatto sognare

INFINITO+1 di Amy Harmon, Il cavaliere d'inverno di Paullina Simons...: 
mi hanno fatto sognare con le loro storie d'amore.




5) Gli autori che ami di più

Rischio di ripetermi, lo so, ma sono i miei preferiti da un po':
Charlotte ed Emily Bronte, Kate Morton, Donato Carrisi, Lucinda Riley,
Margaret Mazzantini, Sara Rattaro. Luca Bianchini...


6) Gli autori che proprio non ti convincono

Non ho mai letto nulla di Wilbur Smith e, non so perchè, non mi attira proprio;
eppure non mi ha fatto niente, eh!
Poi c'è Carsten Stroud, accostato a King ma che con Niceville mi ha alquanto delusa.


7) Gli autori che ti incuriosiscono


Vorrei leggere qualcosa di Andrea Vitale, di Elena Ferrante,della Rowling, di Terri Gerritsen
leggere più romanzi di Wulf Dorn.


8) I personaggi che hai amato

Aganetha Smart di "Girl Runner": forte e fragile al contempo.
Rossella O'Hara perchè pur essendo capricciosa, testarda, egoista...., insomma non le darei il Premio per Miss Simpatia, ammiro la sua determinazione: cade sempre in piedi e trova la forza di ricominciare nonostante le difficoltà.


9) I personaggi che hai odiato

Quel che resta del giorno
,
Non ho mai avuto simpatia per la sympath Xhex, compagna di John Matthew (uno dei fratelli della Confraternita del Pugnale Nero); il loro amore è narrato in Lover Mine. Un amore selvaggio.
Il signor Stevens, protagonista di "Quel che resta del giorno", per la sua immobilità e la sua rigidità emotiva.
Marzia Capotorti, protagonista in grado di provocare l'orticaria per la sua antipatia (Romanticidio di C. Cutolo)





10) Chi tagghi?

Tutti voi che avete voglia di cimentarvi!  ^_-

venerdì 22 luglio 2016

On my wishlist (Luglio 2016)



Salve, amici e lettori!
Spulciando blog e profili Instagram di bookblogger, ho finito per mettere gli occhi su un paio di romanzi, adatti forse a lettori giovanissimi, ma io son giovane dentro quindi va bene uguale.

Ditemi cosa ne pensate, se vi va, se li conoscete e li avete letti.


Il primo libro l'ho visto su Bookish Brains:


LA CONTESSA SEGRETA
di Eva Ibbotson


Salani Editore
trad. P.A. Livorati
324 pp
9.80 euro
2012
Trama

In questo romanzo niente e ciò che sembra. Anna, la nuova domestica dell'antica magione di Mersham, cerca di nascondere le sue nobili origini dietro a una cuffietta e un grembiule inamidato. Rupert, il conte di Westerholme, sta per sposare Muriel, ma è segretamente innamorato di Anna. 
Muriel, all'apparenza fidanzata buona e devota, è una meschina arrampicatrice sociale e sostenitrice di teorie proto-naziste. P
er fortuna anche Proom, l'irreprensibile maggiordomo, non è cosi ligio al dovere come ci si aspetterebbe...



Il secondo invece da Twins Book Lovers:

LA CASA DI CAMPAGNA
di Joseph Pittman


Ed. Piemme 
trad. P.A. Livorati
384 pp
Fuori catalogo (?)
2005
Trama

Una lettera inattesa cambia radicalmente il destino di Carson Alden; trentenne, newyorkese, abituato alla confusione della metropoli, si ritrova di colpo proprietario di una casa in un paesino di campagna, Turner Junction. 
La tentazione sarebbe quella di liberarsene subito, ma poi, quasi controvoglia, decide di andare a controllare di persona la sua improvvisa eredità. E' il colpo di fulmine. 
Per il luogo, per la casa, ma soprattutto per la bellissima Lauren, proprietaria della agenzia immobiliare locale. 
Ma la leggenda vuole che Turner Junction non sia un luogo propizio per gli amori, troppi sono finiti in maniera tragica, compreso quello tra i suoi genitori, morti entrambi quando lui era bambino. Carson, però, non ha nessuna intenzione di arrendersi, anzi, decide di scavare nel passato per capire quanto ci sia di vero nella maledizione che sembra incombere sul luogo. 
Tra segreti e bugie, riuscirà a sfatare le molte voci che gettavano sul paese una luce nefasta, ma soprattutto riuscirà a salvare la sua storia d'amore.

giovedì 21 luglio 2016

Novità Edizioni E/O: MAYUMI E IL MARE DELLA FELICITA' di Jennifer Tseng



Una giovane autrice americana di origini asiatiche; una grande promessa della letteratura.


MAYUMI E IL MARE DELLA FELICITA'
di Jennifer Tseng


Edizioni E/O
trad. N. Giugliano
304 pp
18 euro
Giugno 2016

Trama (da sito C.E.)

Figlia di un economista giapponese e una governante inglese, migrante per discendenza e per scelta, incastrata nelle secche di un matrimonio che ha già da tempo perso ogni ragione d’essere, Mayumi è una bibliotecaria quarantenne che vive su un’isola della costa atlantica del New England.
Il lavoro alimenta la sua passione per la lettura e le offre occasioni per pungenti osservazioni sulla follia degli uomini, ma regala poco sollievo alla monotona routine quotidiana.
I piaceri più sensuali le vengono dai libri. 
Fino al giorno in cui un timido ragazzo diciassettenne entra in biblioteca e Mayumi cede a un’ossessione sessuale che travolge il suo lavoro, la famiglia, tutta se stessa.
Un amore proibito, che la porterà lontano da colleghi e amici, lontano da un marito già distante e da una figlia adorata, lontano dal lavoro e dalla vita domestica, eppure dolcemente, dolorosamente vicino a una vita che prima osava vivere solo attraverso i libri, l’altra sua grande passione.

Mayumi e il mare della felicità è un romanzo insieme coraggioso ed elegante, affronta temi e argomenti complessi senza alcun indugio, ma riuscendo sempre a tenere le distanze da sensazionalismi, stereotipi e facili scorciatoie.
L'autrice
Jennifer Tseng, autrice di poesie e romanzi, è nata nell’Indiana ed è cresciuta in California. Il suo primo libro, The Man With My Face, ha vinto nel 2005 il premio Asian American Writers ’Workshop’s National Poetry Manuscript Competition e nel 2006 il PEN American Center Open Book Award. La sua seconda opera, Red Flower, White Flower, ha ricevuto il Marick Press Poetry Prize. Dopo aver vissuto a Martha’s Vineyard per molti anni, si è trasferita a Brookline, Massachusetts, e oggi insegna per il programma online del Fine Arts Work Center. Mayumi e il mare della felicità è il suo primo romanzo.

mercoledì 20 luglio 2016

In lettura ed epigrafe: UMBERTO II. Il dramma segreto dell'ultimo Re di Gigi Speroni


Tempo fa ho fatto un acquisto libresco da regalare; non si tratta di un romanzo quanto piuttosto di una biografia sull'ultimo re d'Italia, Umberto II di Savoia.


UMBERTO II. Il dramma segreto dell'ultimo Re
di Gigi Speroni

Ed. Rusconi
369 pp
1992
"Bello, ricco, gentile, amato dalle donne: è l'idealizzata immagine che nel tempo si è creata attorno a Umberto di Savoia, il 'principino', l'ultimo re d'Italia".

Gigi Speroni approfondisce la personalità di Umberto II sulla base di testimonianze e di un vasto materiale bibliografico.
Una biografia che corregge il ritratto del "Re di maggio" e lo restituisce alla verità storica. 
Umberto non fu una semplice "presenza decorativa" della Casa sabauda, ma un autentico protagonista della storia italiana. 
La fortuna non gli fu amica: destinato al trono, vide il crollo della Monarchia e, con l'esilio, subì una condanna in contrasto con la Carta dei diritti dell'uomo.
Superando antiche divisioni ormai inattuali, l'autore esamina con imparzialità la vicenda di un uomo tormentato dai drammi del suo Paese e dalle delusioni provocate dai figli, e che nascondeva in sè un grave segreto.
Speroni adombra la soluzione di un "mistero" che consente di capire i motivi di alcune decisioni di Umberto rimaste per troppo tempo senza risposte.



"Ma cosa sono i re
senza potere
se non un'ombra
in un chiaro
giorno di sole?

Christopher Marlowe (1564 - 1593)

Il significato del termine epigrafe al quale mi rifaccio è quello dato dalla Treccani.it
"Iscrizione in fronte a un libro o scritto qualsiasi, per dedica o ricordo; più particolarm.,
citazione di un passo d’autore o di opera illustre che si pone in testa
a uno scritto per confermare con parole autorevoli quanto si sta per dire

ANCHE IL LIBRO CHE STATE LEGGENDO VOI 
HA UNA CITAZIONE INTRODUTTIVA O UNA BELLA DEDICA?

martedì 19 luglio 2016

UFFICIO STAMPA SALANI: HARRY POTTER E LA MALEDIZIONE DELL’EREDE di J.K. Rowling, John Tiffany e Jack Thorne - dal 24 settembre in libreria



Cari potteriani, l'attesa sta per terminare!!!

Adriano Salani Editore (Gruppo editoriale Mauri Spagnol) rende noto che il titolo scelto per l’edizione italiana di HARRY POTTER & THE CURSED CHILD - PARTE UNO E DUE EDIZIONE SPECIALE SCRIPTBOOK sarà:

HARRY POTTER E LA MALEDIZIONE DELL’EREDE


Sani Editore
19,80 euro
trad. Luigi Spagnol
USCITA:
24 SETTEMBRE 2016




Basato su una storia originale di J.K. Rowling, John Tiffany e Jack Thorne, il volume è il testo del nuovo spettacolo teatrale di Jack Thorne, la prima storia ufficiale di Harry Potter a essere rappresentata a teatro. 

La prima mondiale sarà nel West End di Londra il 30 luglio 2016.

L’ottava storia di Harry Potter verrà lanciata in Italia il 24 settembre 2016 e da oggi è possibile prenotarla nelle librerie e in contemporanea con l’ebook italiano, pubblicato da Pottermore, l’editore digitale globale di J.K. Rowling.

Una nuova edizione, arricchita e definitiva, uscirà nel 2017 in data da definirsi.

Programmi tv book tag



Buongiorno lettori!!
Ho adocchiato un po' di tag librosi davvero simpatici!!
Non posso astenermi dal proporveli qui sul blog! ;)

Ecco il primo, per il quale ringrazio Ariel, che mi ha taggata!

Sentitevi tutti taggati e lasciatemi le vostre risposte nei commenti, se vi va!!!


CHI L'HA VISTO: un thriller o un mistery talmente coinvolgente da farti perdere tra le sue pagine

I thriller di Donato Carrisi mi coinvolgono a tal punto da farmi perdere la cognizione spazio-temporale; 
è stato, ad es., il caso dell'incalzante e intricatissimo...

IL SUGGERITORE


LA VITA IN DIRETTA: un romanzo di narrativa in cui si racconta la vita del protagonista

Ce ne sarebbero diversi, ma ne cito uno che mi ha colpito molto: è il seguito del celebre "Noi ragazzi dello zoo di Berlino", la storia di una ragazza alle prese con il dramma della tossicodipendenza; nel libro che vi propongo, Christiane è ormai cresciuta, è una donna e purtroppo i problemi continuano ad esserci...




DETTO FATTO: un libro in cui il protagonista ha delle abilità innate che padroneggia al meglio

In questo romanzo una delle due protagonista è bravissima nel preparare prodotti dolciari di origine tedesca, ed infatti ha una pasticceria molto frequentata ed apprezzata.



L'EREDITA': un singolo libro che lasceresti in eredità ai posteri

A parte la Bibbia, un libro che credo non si debba smettere di leggere e conoscere è Il diario di Anna Frank: preziosa testimonianza delle vite spezzate dalla follia della guerra e del nazismo. Per non dimenticare.



ELISIR: un libro in cui si parla di incantesimi e di magia.
Se avete voglia di tuffarvi in una storia magica e "sognante", ecco il mio consiglio:




PORTA A PORTA: una saga o un libro di cui sei venuta a conoscenza grazie al passaparola

Mah., sicuramente la saga della Confraternita del Pugnale Nero: un passaparola che mi ha completamente irretita, visto che è la saga di cui ho letto più libri!

Recensioni Black Dagger Brotherhood


REAL TIME - ALTA INFEDELTA': una storia d'amore in cui hai tanto sperato 
e che non è mai avvenuta

Eh ammetto di aver sperato in un amore improvviso e forte tra Lucy Snowe e il bel dottor Graham,
 in Villette di Charlotte Bronte.




LE IENE: un cattivo che ami

Lui e sempre lui, oggetto del mio eterno odi et amo: Heathcliff!!!!



X FACTOR: un libro in cui il protagonista insegue i propri sogni

Mi viene in mente un romanzo avente come protagonista un'adolescente insicura e timida che però trova il coraggio, grazie soprattutto alle intelligenti esortazioni materne, di inseguire il proprio sogno di sfilare, imparando man mano a superare timidezza e insicurezze..


lunedì 18 luglio 2016

ATTENZIONE LETTORI!! Più di 2000 ebook - solo domani 19 luglio - in offerta a 1,99 euro




Lettori che amate leggere in digitale, vi comunico un’importante iniziativa che coinvolge numerose sigle del gruppo GeMS. E' un’offerta eccezionale e circoscritta solo a domani!!

OLTRE 2.000 EBOOK IN OFFERTA SPECIALE
IL 19 LUGLIO a €1,99
su tutti gli store.


-


Un’offerta che comprende un’ampia varietà di generi, dai romanzi d’amore ai gialli, dai thriller ai romanzi d’avventura, dai classici alla saggistica, senza dimenticare i libri per i più piccoli.


I cataloghi di Salani, Editrice Nord, Vallardi, Corbaccio, Ponte alle Grazie, TEA, tre60, Magazzini Salani, APE JUNIOR, NORD-SUD EDIZIONI e La Coccinella, saranno in promozione per un solo giorno su tutti i principali store

In promozione anche il catalogo dei romanzi pubblicati dal concorso letterario ioScrittore. 

Tra gli autori in promozione Robert Galbraith (pseudonimo diJ.K. Rowling), Glenn Cooper, Marie Kondo, James Patterson, Jennifer Probst, Charlotte Link, James Rollins, J. Lynn, DianaGabaldon, Gianni Simoni, Giorgio Nardone, Albert Espinosa, Sarah Waters, Margaret Atwood.


"L'estate è il momento migliore per la lettura di ebook - commenta Alessandro Magno, Direttore area digitale GeMS - non solo perché si ha più tempo libero, ma anche perché la lettura digitale consente di portare in vacanza, su tablet, ereader o smartphone, un'intera biblioteca, senza appesantire la valigia. Per questo abbiamo pensato a una promozione irripetibile, in cui oltre duemila titoli, per un giorno, sono ad un prezzo incredibile, inclusi i maggiori best seller degli editori coinvolti. Tanti ebook per tutti i gusti, per chi non ha ancora scelto le letture per l’estate e per chi vuole provare la lettura digitale".


Di seguito i link ad alcuni dei principali:

IBS    Kobo   

Recensione: "JOHN BALE E LA LEGGENDA DI ASHKAN. I Quattro Medaglioni d'Oro" di Renato Di Pane



Buon pomeriggio, carissimi lettori!!
Ritorno qui sul blog per lasciarvi il mio parere su un gradevole e simpatico romanzo fantasy, dalle atmosfere intriganti - frutto dell'incontro tra la fantasia e il mondo delle leggende e delle scoperte archeologiche - e dal ritmo decisamente vivace.
Per la copia omaggio del libro in questione ringrazio la C.E. Kimerik e l'autore, Renato Di Pane.


JOHN BALE E LA LEGGENDA DI ASHKAN.
I Quattro Medaglioni d'Oro.
di Renato Di Pane



C.E. Kimerik
249 pp
13.60 euro
Febbraio 2016
Protagonista di questo romanzo d'esordio di Renato Di Pane è il titolato professore e archeologo John Bale, di Boston, che si ritrova invischiato in mirabolanti ed incredibili avventure alla ricerca di quattro misteriosi e potenti oggetti che potrebbero salvare il mondo dalla catastrofe.

A mettere in pericolo l'umanità è il malefico Ashan, imperatore del male, che per ora, e da tempo immemore, sta "dormendo"; ma qualcuno di altrettanto malvagio desidera risvegliarlo, ed è Kaleem, il gran maestro della setta degli ashkiani.
E' necessario un uomo coraggioso che lo fermi, e la sorte ha scelto proprio il nostro professore John Bale.

Tutto parte dalle ricerche di un altro esimio professore, Bernard, che sta cercando di scoprirne di più proprio su Ashkan e su un'antica leggenda che narra di un Libro d'Oro, nel quale viene rivelata l'esistenza dei 4 medaglioni d'oro - nascosti in quattro diversi luoghi della Terra - che, una volta riuniti, formeranno il leggendario Sacro Graal, il quale non è un calice bensì un artefatto potentissimo e, soprattutto, in grado di distruggere il terribile e temibile Ashkan.

Durante una spedizione in Israele, il professor Bernard scopre una preziosa pergamena scritta in sumero antico, scoperta che gli costerà la vita.
A prendere in mano la situazione per saperne di più ci penserà il nostro John che, accompagnato dalla fedele collega Pam Carter (i due sono legati non solo da una forte amicizia e stima, ma anche da un sentimento ben più profondo che finora non si sono mai confessati reciprocamente) e da due bravi e intelligenti studenti, Robert e Jessica, si recherà a Gerusalemme, la quale sarà soltanto la prima tappa di un lungo viaggio alla ricerca di importantissime risposte.

I quattro ricercatori scoprono la pergamena antica, apprendendo di come Ashkan abbia cercato in passato di conquistare la Terra ma senza riuscirci, grazie al provvidenziale intervento di un certo mitico personaggio di nome Adam.

Il malvagio progetto di Ashkan non è mutato e Kaleem desidera aiutarlo a realizzarlo attraverso la distruzione dei famigerati 4 medaglioni che rappresentano i quattro elementi naturali - aria, acqua, terra e fuoco.

La missione di John Bale e dei suoi tre amici sarà proprio questa, anche se i quattro si imbarcheranno in essa senza saperne inizialmente la grossa portata, ma spinti più che altro dall'euforia di fare ricerche archeologiche di valore e dal desiderio di scoprire la ragioni per la quale, nel frattempo, persone a loro note sono morte (uccise?) misteriosamente...

Le ricerche dei quattro eroi procedono a suon di intuizioni e di scoperte via via sensazionali: dall'Holy Mount di Gerusalemme alle piramidi d'Egittto, da Istanbul e il monte Ararat alla mitica Atlantide (l'isola di Santorini), per poi concludere (per ora) il giro su un pianeta sconosciuto, l'Heden..

La realtà si mescola alla fantasia attraverso avventure e colpi di scena, contrassegnati da una serie di prove ed ostacoli da superare attraverso la risoluzione di enigmi e indovinelli, per lo più scritti in una lingua leggendaria ed antichissima: il sugizio (un mix tra sumero e egizio); nel corso delle varie e pericolose ricerche, i quattro archeologi incontrano una serie di personaggi particolari, alcuni dei quali sembrano volerli aiutare in modo disinteressato, salvo poi scoprire che sanno più di quel che hanno rivelato inizialmente; ma soprattutto a rompere le uova nel paniere c'è sempre lui, Kaleem, onnipresente e super informato grazie agli scagnozzi mandati sulle tracce del povero Bale.

Infatti, parallelamente al filone narrativo principale (la movimentata spedizione di John e compagni), l'autore ci porta negli indefiniti luoghi sperduti e oscuri in cui vive Kaleem, che medita piani di distruzione nei confronti dei nostri eroi.

Il ritmo narrativo è reso vivace ed incalzante da un linguaggio semplice ed immediato, dall'abbondanza di dialoghi e dai repentini (a volte anche troppo...) cambi di scena, oltre che dal contenuto decisamente avventuroso delle ricerche dei personaggi all'interno di scenari ricchi di storia, miti e leggende antichi quanto il mondo.

Come di frequente accade nei fantasy, vi è la tematica del Bene e del Male, che porta non solo alla netta distinzione tra i "buoni" e i "cattivi" ma anche a quella, conseguente, della necessità di salvare il mondo e l'umanità da un "qualcuno" ("Lui") molto malvagio, che ha degli scopi che potrebbero avere effetti deleteri sul genere umano.

Leggendo, ho apprezzato molto la fantasia dell'Autore nel costruire questo percorso archeologico che, come dicevo, mescola frammenti di storia (biblica e antica, in generale) con altri fantastici; del resto, il sostrato della storia è la cosiddetta fanta-archeologia, punto d'incontro tra storia, fantasia e mistero.

Durante la narrazione delle vicende, l'Autore si rivolge direttamente al lettore e con domande e frasi sibilline cerca di stuzzicarne la curiosità.

In diversi momenti, nel corso della lettura, ho trovato il linguaggio un po' ripetitivo e meccanico, e questo soprattutto in relazione all'uso eccessivo di determinate espressioni e aggettivi vòlti a trasmetterci gli stati d'animo, le emozioni e le reazioni dei personaggi, il che però (a mio avviso, immagino sia una considerazione squisitamente soggettiva) non basta a conferire loro un grande spessore psicologico; con questo non intendo dire affatto che siano piatti, anzi, riusciamo comunque a comprenderne il carattere generale, e così ci fa sorridere l'entusiasmo di John, le sue "illuminazioni" improvvise di fronte ad un mistero da risolvere; la determinazione di Pam; l'euforia e l'irritabilità di Jessica; i borbotti e i momenti di saggezza di Robert.

Il mio giudizio complessivo sul romanzo è positivo, l'idea è bella, accattivante, come lo sono in generale il campo delle scoperte archeologiche e la conoscenza delle civiltà antiche; ho trovato trascinante lo slancio e la passione che l'Autore è riuscito a trasmettere nella storia tramite sia gli eroi che i nemici; il finale è aperto in quanto si tratta del primo libro di una trilogia.
Non ci resta che aspettare il secondo libro per immergerci di nuovo nelle avventurose peripezie di John Bale e compagni!

domenica 17 luglio 2016

Buone letture estive con Lazy Book



Lettori carissimi, se avete voglia di letture  per l’estate, Lazy book vi propone: dal romance ambientato nelle nostre incredibili Alpi a un manuale di auto aiuto per donne curvy, o presunte tali, fino a un romanzo per i più giovani capace di trasformare addirittura la malattia. 


link
Ti preparerei la cioccolata, di Silvia Dal Martello, è il romance perfetto per le sere d’estate, mai banale e scontato, per le lettrici amanti del genere ma sempre alla scoperta di novità e amori travolgenti. Silvia Dal Martello ci presenta una storia nuova, ispirata alle grandi autrici straniere, arricchita dai dettagli che solo la nostra Italia può garantire.

Trama: Sara e Thomas si conoscono da ragazzini, da quando lei ha cominciato a trascorrere le vacanze in Alto Adige, dove abita lui. Quando, diventati adulti, scopriranno di amarsi dovranno trovare il modo di superare le distanze che li dividono e le persone decise a separarli. Soprattutto, durante una furiosa lite chiarificatrice, dovranno scoprire che fine hanno fatto le decine di lettere scritte da Thomas e mai arrivate a Sara. Sullo sfondo, la splendida Val di Funes, un nonno speciale, gli amici e delle impagabili sorelle.
«Si è appena addormentata, Thomas, lasciala stare» gli disse Ruth.
«Voglio solo vederla, sorellina, apro la porta ed esco. Promesso.»
Non aspettò la sua risposta. Si avvicinò lentamente alla stanza di sua nipote, dove Sara stava riposando. Aprì la porta e sbirciò dentro la camera, tutta rosa piena di pupazzi e bambole.
Stava dormendo profondamente con la faccia rivolta verso la finestra e la tenue luce del sole le illuminava il viso. Era bella, bellissima, uguale a come l’aveva sempre ricordata. E amata.
I capelli, lunghi e scuri, cadevano sparsi sul cuscino. Il volto, magro e pallido, la bocca dolcissima, il naso piccolo, perfetto. Avrebbe voluto accarezzarla, baciarla, dividere con lei quel suo immenso dolore per farla soffrire meno, per non vedere i suoi occhi pieni di lacrime.
Seconda proposta, ma solo perché è una signora educata, il manuale di auto aiuto di Giorgia Marino, blogger conosciuta dal Web come Morbida, la vita! M'amo non m'amo: Impara a volerti bene con i consigli di Giorgia Marino. 
Un libro brillante capace di far sorridere e, perché no, di donare autostima ad ogni parola con ironia e divertimento:Giorgia non è una guru ma una persona che ha fatto del buon senso il suo successo.

Spero con tutta me stessa che in questo momento tu senta di avere fatto una scoperta incredibile, che tu sia convinta del risultato di questo esperimento, perché le cose stanno così e, questo è il bello, prima riesci a realizzarlo e prima potrai iniziare a lavorare per uscire da questa trappola. Smetti oggi stesso di dire “poi” e concentrati semplicemente sul tuo presente. Tra dieci anni devi guardare le tue foto con soddisfazione, pensando di avere fatto tutto il possibile per vivere la tua vita al cento per cento, senza inutili remore.

link
Infine, Chiara Cini, scrittrice e vincitrice della XII° edizione del Premio Europa, presenta per i più giovani un romanzo dal ritmo veloce che ha l’incredibile merito di dare una spiegazione diversa alla malattia: Ofelia e la chiave di Altrove.

Trama: Ofelia ha tredici anni ed è molto malata. I medici e i genitori sono convinti che tutto dipenda dalla leucemia, ma non è così. Ofelia, l'estate precedente, ha fatto una stupefacente scoperta: le è stato affidato un compito che le permetterà di salvare la terra. Indecisa fino all'ultimo momento se accettarlo o meno, trascorrerà le vacanze in Calabria in compagnia di una salamandra, di un nuovo amico e di un mostro che non cessa un istante di seguirla. Riuscirà a sfuggirgli? Saprà prendere la giusta decisione? Potrà usare la chiave di Altrove? Soprattutto: che c'entra Battiato con questa storia?

I miei genitori, i tipici professori universitari che credono di aver in pugno il mondo, mi hanno chiamata Ofelia. Non hanno minimamente pensato che mettermi il nome di una sfigata che muore a causa di un altro sfigato pieno di casini, non mi avrebbe poi portato una gran fortuna. Con il trascorrere degli anni sono arrivata alla conclusione che sia uno dei problemi di chi, raggiunto un certo stato sociale, cerca con attenzione di rimarcare il proprio livello culturale anche nelle scelte di tutti i giorni. Sono seccata e arrabbiata, infastidita dalla consapevolezza che tutto questo mio malumore sia determinato più dall'adolescenza in arrivo che da tutti gli altri eventi che mi circondano.

venerdì 15 luglio 2016

Prossimi arrivi in libreria (19 - 26 - 27 luglio)



Presto in libreria: un uomo lasciato dalla propria compagna che si ritrova solo con il bruttino cane della sua ex; una nuova ed epica trilogia storica, che illumina di nuova luce i secoli del tramonto dell’Impero, regalandoci una lettura vertiginosa, avvincente e meravigliosamente atmosferica; una ragazza che per amore deve decidersi ad imparare ad affrontare la realtà con maturità; romanticismo puro con il primo volume della saga Le spose delle Highlands, tra amori e rapimenti; una giovane donna alla ricerca di se stessa su un'isola meravigliosa.


SOLO CON UN CANE
di Mark B. Mills



Ed. Mondadori
trad- E. Budetta
180 pp
17.50 euro
dal 19 luglio 2016
Me ne sto andando molto molto lontano, è meglio così. Quello che voglio dire è che così è meglio per me, non per te, anche se sono convinta che saprai reagire perché sei forte, saggio e un po' insensibile. Doggo mi ha guardato con una sorta di disprezzo mentre preparavo i bagagli, come se sapesse quello che stavo facendo. Naturalmente non lo sapeva, è solo un cane, un cane piccolo e brutto. No, non è proprio brutto, ma sai cosa intendo: non è un campione di fascino, poverino. Sto commettendo l'errore più grande della mia vita? Forse no. Penso che fossimo arrivati a un punto in cui stavamo per prendere una decisione sbagliata per noi, sicuramente sbagliata per me, e forse anche per te. Non odiarmi, Daniel. Tra di noi è finita, almeno per il momento, che sospetto significhi per sempre, ma chi lo sa? Mai dire mai, giusto? 


Con queste parole Clara da un momento all'altro sparisce dalla vita di Dan dopo quattro anni di una relazione che sembrava andasse piuttosto bene. 
Almeno per lui. Dan è uno di quegli uomini che amano guidare piano, giocare a sudoku sull'iPhone e passare da un vecchio maglione di lana all'altro. 
E nel giro di un attimo si ritrova tra le rovine della sua vita: single e in compagnia solo di un mostriciattolo a quattro zampe, Doggo, il cane di Clara. 
Il piano è di liberarsene il più in fretta possibile per restare completamente solo e crogiolarsi nel suo dolore. 
E invece sarà proprio questo imprevisto peloso, con la sua allegria e il suo disordine canino a ricostruire, tra una leccata e l'altra, il cuore di Dan.


LA BATTAGLIA AI CONFINI DEL MONDO
di Ian Ross


Ed. Piemme
420 pp
18.50 euro
dal 19 LUGLIO 2016
IV secolo d.C. È il regno dell’imperatore Costantino e il centurione Aurelio Casto – un tempo un soldato delle legioni scelte del Danubio – sente che i suoi giorni di gloria sono finiti.
È stato mandato nelle fredde, vuote e nebbiose lande della Britannia settentrionale, dove il suo dovere è proteggere le ultime vestigia di un impero ormai in declino inesorabile. 
Ma quando il re dei Pitti muore in circostanze misteriose, per Casto si presenta un’occasione: è lui l’uomo giusto per comandare il manipolo di uomini che si spingeranno fino al vallo di Adriano, per negoziare con i barbari in rivolta dall’altro lato. 
Sarà durante questa missione che Casto conoscerà da vicino la croce e la delizia del potere, e tra complotti, rivalità interne, tradimenti e continue prove, cercherà di portare a termine la sua missione. 
E di mantenere la promessa segreta che ha fatto alla sua donna.






È UNA BUGIA MA TI AMO
di Erika Favaro

Ed. Piemme
288 pp
17.50 euro
dal 19 LUGLIO 2016
Wendy ha trent’anni, un lavoro che le piace moltissimo (a parte il suo capo), una famiglia allargata e un po’ scombinata che adora, un ex fidanzato inutile da dimenticare e un piccolo problema con la realtà. E' convinta che dire qualche piccola bugia, soprattutto se serve a far sentire meglio chi le sta intorno, a proteggere se stessa dalle verità troppo dolorose da affrontare…, beh conviene dirla, ogni tanto.
Ma quando Wendy conosce Libero, l’affascinante proprietario del ristorante sotto casa sua, tutto cambia.
Perché lui non è come gli altri: si accorge subito del modo in cui lei trasforma e “aggiusta” la realtà e ne rimane profondamente deluso. Libero non cerca una donna che lo assecondi, che finga, che rinunci a essere se stessa pur di accontentarlo.
Cerca qualcuno di autentico e sincero, da amare veramente. 
E così Wendy, per amore, inizia a comportarsi in modo diverso, a mettersi in gioco, a esporsi, correndo il rischio di dire la cosa sbagliata e di non piacere. 
O forse, per una volta, di piacere davvero.






LA SPOSA DEL MACKINNON
di Tanya Anne Crosby


Ed. Oliver-Heber Books
4.99 euro
E-BOOK
26 luglio 2016
Discendente dai leggendary figli di MacAlpin, Iain MacKinnon si rifiuta di chinare il capo di fronte agli inglesi. 
Quando il suo giovane figlio finisce nelle mani di un lacché del Re d'Inghilterra, il fiero capo scozzese giura di non arrendersi davanti a nulla pur di riportarlo a casa.
Rendendo pan per focaccia al rapitore, Iain cattura la figlia del suo nemico e progetta di fare un accordo col diavolo. 

La figlia di Fitz Simon ha vissuto per tutta la vita all'ombra dell'uomo che chiamava "padre" - senza mai immaginare che costui avrebbe rinnegato la sua unica figlia. 
Pur biasimando il proprio rapitore per non aver adempiuto a un contratto con suo padre, ella sospetta che la verità sia un altra. 
Ma ci sono dei segreti nascosti nell'ombra... e solo l'amore del suo riluttante campione potrà salvare la sposa del MacKinnon.





LA MIA STRADA SEI TU
di Isabelle Broom


giunti Editore
trad. C. Verrienti
432 pp
12.90 euro
USCITA:
27 LUGLIO 2016
Holly ha ventinove anni, lavora per un sito di moda nel cuore pulsante di Londra e vive con Rupert, un bel ragazzo in carriera e innamoratissimo di lei, per il quale cerca di essere la fidanzata perfetta. 
La sua infanzia solitaria, segnata dalla misteriosa morte della madre, fa ormai parte del passato e lei è più decisa che mai ad andare avanti. 
Ma un mercoledì di maggio, tra le bollette e i volantini che riceve per posta, scorge una strana busta dal francobollo straniero e da quel momento le sue certezze vacillano. 
Holly scopre infatti di aver ereditato una grande casa sull’isola greca di Zacinto, da una zia che non sapeva nemmeno di avere. 
Una parte di sé cerca di mettere a tacere il suo istinto e di non prestare attenzione alle parole scritte in quella lettera. Ma una serie di domande iniziano a tormentarla e di lì a poco Holly decide di partire per Zacinto. Perché sua madre non le ha mai parlato della zia? Come mai quel luogo e quelle stanze hanno un aspetto così familiare? E chi è il vicino di casa che sembra sapere tutto di lei? 
Su quell’isola paradisiaca, Holly dovrà trovare il coraggio di guardare in faccia il suo passato e decidere a quale luogo appartenere e quale vita vivere. Trovando finalmente una strada: la sua.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...