giovedì 5 dicembre 2013

Frammenti... a proposito di lei



Un intenso passaggio di "A proposito di lei" di Banana Yoshimoto.

"...Voleva fare tutto in fretta, sua madre. Finché perse la base,”
disse la signora Kuma.
“La base? Cioè?” chiesi io.
“Ciò che lei e il signor Takahashi avete, e che ho avuto
anch’io,” disse la signora Kuma. “La forza di pensare che
questo mondo sia degno di essere vissuto. 
L’essere stati abbracciati, coccolati. 
Il fatto di possedere tanti buoni ricordi di giornate belle. 
Essere stati nutriti bene, accolti con gioia
quando si dicevano le prime parole venute in mente, sentirsi
figli di qualcuno, aver dormito raggomitolati in un futon caldo,
aver vissuto in questo mondo con la convinzione di essere accettati. 
Io penso che se si possiedono anche un po’ di
queste cose, a ogni nuovo evento si risvegliano, e su di esse si
vanno a sovrapporre altre cose buone, 
come strati di scrittura o di vernice. 
Perciò anche se vi sono delle difficoltà, 
le persone possono vivere. 
Poiché queste sono la base su cui si
può far crescere e sviluppare qualcosa.


-

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...