giovedì 12 dicembre 2013

New entry in my library



Felice meeeeeeeeeeeee!!
Il corriere ha suonato, io ho aperto, ho detto "Buongiorno", lui non ha neppure risposto ma si è limitato a lanciare la busta con i miei due tesori.... >_< e questo sarebbe bastato a urlargli improperi di varia natura dietro...
Ma...!
Ma chisseneimporta, ciò che conta è avere tra mie mani questi due romanzi che Elle mi ha inviato e che devo recensire entro l'8 gennaio!!!

Il primo è un romanzo che rientrava nella mia personale WL!!! *_*

L'ALBERO DEI FIORI VIOLA
di Sahar Delijani


L' Albero dei fiori viola
Ed. Rizzoli
360 pp
18 euro
MAGGIO 2013
Trama

Una vecchia casa con il portone azzurro, stretta tra i palazzi della moderna Teheran. 
E al centro del cortile, un magnifico albero di jacaranda. 
È qui, sotto un tripudio di fiori dalle mille sfumature di rosa e di viola, che si intrecciano le storie di Maman Zinat, Leila, Forugh, Dante, Sara e tanti altri. 
Membri della stessa famiglia perseguitata da un regime brutale. Voci di un paese esaltato dalla Rivoluzione e subito inghiottito dall’abisso della tirannia. 
La giovane Azar, arrestata per motivi politici, partorisce al cospetto della sua carceriera una bimba bellissima: Neda. Capace, con la sua sola presenza, di ridare speranza anche a chi credeva di averla persa per sempre. Maman Zinat aspetta che le sue figlie vengano rilasciate dal carcere e intanto cresce i tre nipotini, tessendo con silenziosa tenacia i sogni e le paure di tre generazioni. 
E per due amanti – Leila e Ahmad – separati dalla Storia, altri due trovano il modo di tendersi finalmente la mano. 

cover
Nata nella prigione di Evin, a Teheran, Sahar Delijani mescola realtà e finzione in questo potente e ispirato primo romanzo. 
Che prende spunto dalle vicissitudini della sua famiglia per disegnare il ritratto di un popolo affamato di libertà.

L'autrice.
SAHAR DELIJANI è nata a Teheran. Dopo la laurea in Letteratura comparata a Berkeley si è trasferita a Torino, dove vive. L’albero dei fiori viola è il suo primo romanzo.




WE ARE FAMILY
di Fabio Bartolomei


Ed. E/O
240 pp
17 euro
2013
Trama

Al Santamaria è un bambino prodigio, probabilmente il più grande genio del ventesimo secolo, colui che salverà il genere umano appena avrà risolto un problema più urgente: trovare una casa per la sua famiglia. 
Perché la vita dei Santamaria non è sempre facile, per la verità: uno specchio dell'Italia degli ultimi quarant'anni, sospesa tra voglia di riscatto e illusioni di grandezza, immobilizzata dall'incapacità di credere veramente in ciò che sogna. Al invece, tra mille difficoltà e prove potenzialmente distruttive, non ha cedimenti e costruisce pezzo dopo pezzo il suo mondo, con l'aiuto della sorella Vittoria, serial killer di animali domestici, e delle risorse della sua età. 
Risorse che sono illimitate perché lui, nemmeno lo sa, resterà bambino per tutta la vita.

L'autore.
Fabio Bartolomei vive a Roma dove lavora come pubblicitario. I suoi libri sfruttano il modulo della commedia all'italiana per far ridere senza nascondere i mali e i difetti del nostro paese. Le edizioni E/O hanno pubblicato nel 2011 Giulia 1300 e altri miracoli, e nel 2012 La banda degli invisibili.


6 commenti:

  1. *A* mi piace molto il secondo ;_; Angela mi manderai in rovina se ogni volta che apro il tuo blog mi segno almeno un libro O.o

    RispondiElimina
  2. anche il primo sembra bello, poi le storie di ingiustizie mi attirano sempre!!
    poveri i nostri portafogli :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio non me ne parlare la settimana scorsa ho comprato 2 libri su Libraccio e stamattina ho rifatto un altro ordine ;___;

      Elimina
    2. AHAH sei recidiva!!!!!!! :D ma si, ci facciamo dei reglaini, che vuoi che sia!!! ;)))

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...