giovedì 13 marzo 2014

Frammenti letterari



Tratto da UN DELITTO MOLTO MILANESE, di Antonio Steffenoni.


"L'ansia per le persone che amiamo, 
il più delle volte,
viene dalla paura che proviamo
nei confronti delle loro reazioni.
Temiamo che ci addolorino,
che deludano le nostre aspettative,
il nostro investimento emotivo.
Con Saverio questo non può accadere.
Lui non può fare altro che accettare i miei gesti d'amore.
Saverio non mi ferirà, e non mi deluderà mai.
Non può farlo.
Con lui non avrò mai a temere una fuga, un incidente,
una malattia.
E' paradossale, vero^ Ma è così.
Ciò che di male e di tragico poteva succedere gli è già successo,
ma prima, nella pancia di sua madre.
Una volta nato, Saverio non è stato altro
che un ricettacolo d'amore.
Il mio amore."

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...