lunedì 13 giugno 2011

GF, Andrea e Margherita: cresce la passione

Procede a vele spiegate la storia d'amore nata nella "casa più spiata d'Italia" - cioè quella del Grande Fratello - tra il modello italo-giapponese Andrea Cocco e la speaker varesina Margherita Zanatta.
La loro vita da fidanzati è al massimo della sintonia, della complicità... sotto tutti i punti di vista!
I due innamorati fanno la spola tra Milano e Roma e si sono integrati alla perfezione l'uno nella famiglia dell'altra e sono stati entrambi accolti a braccia aperte!
Inoltre, hanno scoperto di avere anche una bella intimità e Marghe ha capito che il suo Andrea non è solo tranquillo e mogio mogio, ma che è un tipo divertente, compagnone e che ama stare in allegria; addirittura la ragazza, molto spontaneamente, ammette che Andrea all'inizio sembrava una "simpatica ameba"...!
Come se questa prima definizione non bastasse, ne elenca anche i difetti: noiosetto, permaloso; lui invece, non ha che parole buone per la sua dolce metà.
Margherita è un tipo esuberante, vivace, ma lo è in modo schietto e verace e questa cosa il ragazzo non può non apprezzarla; e anche lei riconosce nel fidanzato una dolcezza che finora non hai mai trovato in nessun ragazzo passato; infatti è sempre stata attratta da ragazzi che si facevano desiderare, che non erano troppo "generosi di attenzioni".


Non è possibile non parlare della storia - seppur breve - con Nando Colelli, una persona senza dubbio molto diversa da Andrea, che però attrasse Marghe per la propria semplicità e genuinità.
Eppure, nonostante entrambi venissero da rapporti intensi, hanno saputo e voluto gettarsi alle spalle il passato e anzi, le delusioni avute hanno "ucciso" i sentimenti che provavano per i loro fidanzati, facendo sì che si buttassero a capofitto in questa nuova storia d'amore che, a dispetto di chi la definiva solo una mera "strategia di gioco", sta invece proseguendo alla grande e si parla anche di "mettere su famiglia".


Non ci resta che fare loro tanti auguri!!

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...