lunedì 26 febbraio 2018

Narrativa storica: novità e anteprime



Alcuni romanzi storici già in libreria o presto in uscita.


LO STAMPATORE DI VENEZIA
di Javier Azpeitia 



Ed. Guanda
trad. P. Cacucci
IN LIBRERIA
Nel 1530 un giovane si reca in una villa nella campagna modenese per incontrare la vedova di Aldo Manuzio, il famoso stampatore veneziano, e mostrarle la biografia che ha scritto su di lui. 
Da quando era approdato a Venezia nel 1489 con il proposito di realizzare raffinati volumi dei tesori della letteratura greca, Manuzio aveva dovuto affrontare difficoltà impensabili, come il furto dei manoscritti, le imposizioni commerciali del cinico Andrea Torresani - suocero nonché proprietario della stamperia - e la censura dei potenti. Le edizioni con testo originale a fronte, il corsivo, il libro tascabile, innovazioni per le quali Manuzio sarebbe stato ricordato per sempre, erano frutto di compromessi, trucchi, debiti, e lui per realizzarle si era dovuto difendere da attacchi e boicottaggi. 

"Lo stampatore di Venezia" racconta gli aspetti più passionali e intimi di Aldo Manuzio, la sua devozione per la cultura classica e il suo cerebrale epicureismo. E racconta gli esordi dell'editoria all'epoca dei Medici, di Savonarola, Tiziano, Pico della Mirandola, Erasmo da Rotterdam: un momento storico di crisi e cambiamento nel quale sono riconoscibili le sfide che ancora oggi l'editoria moderna si trova a fronteggiare


CONGIURA
di Alessandro Banda



Ed. Guanda
IN LIBRERIA
Siamo a Roma nell’anno 63 avanti Cristo.
Catilina sta preparando la sua congiura. Cicerone, che è console, la sta scoprendo grazie a una spia.
Cesare diventa Pontefice Massimo. Crasso, che è già ricco, arricchisce ancora di più.
Cesare e Crasso si alleano, unendo abilità politica e sostanze pecuniarie.
Contemporaneamente, a Gerusalemme, Pompeo sconfigge i Giudei ed entra, primo Romano a farlo, nel Sancta Sanctorum del Tempio. Accanto a questi personaggi celebri, che si incontrano nelle loro case e tessono le loro trame con dialoghi spregiudicati, diversi dalle tesi sostenute nell’ufficialità, c’è il popolo che si raduna nelle osterie e nelle botteghe di barbiere, commentando i fatti degli uomini illustri.
Catilina si allontana da Roma per giungere in Etruria, combatte da eroe disperato e quando muore gli appare il dio Vertumno, il dio del mutamento, che l’ha sempre guidato.
Intanto Pompeo sta per rientrare a Roma dall’Oriente...



LA NEMICA DEL RE
di Candace Robb


Ed. Piemme
trad. G. Sartori
USCITA
27 FEBBRAIO 2018
Era il 1340 quando una giovanissima Giovanna di Kent, cugina di Edoardo III e futura principessa di Galles, contrae un matrimonio clandestino con Thomas Holland, che diverrà conte di Kent. 
Ma il re Edoardo ha altri progetti per lei. 
Impegnato a traghettare l'Inghilterra in una sanguinosa guerra per il trono di Francia che si trasformerà nella Guerra dei Cent'anni, negozia per lei le nozze strategiche con William Montagu, secondo conte di Salisbury, in grado di fornire supporto e aiuti all'esercito del re. 
Ma Giovanna non si rassegna al destino di dover sposare un uomo che non ama. E quando Thomas tornerà dalla Francia, dove anche lui ha combattuto la sua battaglia, non temerà il giudizio del re, né di chiunque altro, nel tornare dall'uomo cui aveva fatto la sua promessa. Ma la vita ha in serbo ancora altre sorprese per lei. 

Una grande storia di amori, promesse e fedeltà eterna tra gli intrighi e i tradimenti della labirintica corte di Edoardo III, e una straordinaria figura di donna emancipata e indipendente, che non ha paura di seguire il proprio cuore.



LA CURA DELL'ACQUA SALATA
di Antonella Ossorio

Ed. Neri Pozza
IN LIBRERIA
Napoli, 1766. Al tocco delle undici antimeridiane Brais Barreiro sente con certezza che quello sarà il suo ultimo giorno di vita. L'origine dei suoi tormenti affonda le radici in un tempo e in un luogo lontano, la Galizia del 1730, quando, giovane orafo di talento e di riconosciuta fama, gli viene commissionato un gioiello senza eguali: una collana d'oro con uno scintillante pendente, noto come sapo gallego per l'affinità tra la superficie scabra del gioiello e la pelle del rospo. 
Portata a termine l'opera, destinata al sontuoso décolleté di donna Dell'eia Castro, Brais scopre che l'idea di privarsene gli provoca una sofferenza inaspettata, un autentico sentimento di lutto. 
Così, quando il committente del gioiello, Santiago Castro, si reca da lui per reclamarlo, Brais afferra un coltello e colpisce a morte l'uomo. Confuso e terrorizzato dagli scenari che gli si prospettano dinnanzi, a Brais non resta che scappare sotto le mentite spoglie di Santiago Romero, su un mercantile britannico diretto in Italia. 
Un viaggio che lo porterà a confrontarsi con un'oscura maledizione che pende sulla storia della famiglia Romero.


3 commenti:

  1. La cura dell'acqua salata, ecco questo proprio mi ispira!

    RispondiElimina
  2. Anch'io trovo che l'ultimo sia il più intrigante!

    RispondiElimina
  3. neri pozza vince su tutti :-D

    RispondiElimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...