mercoledì 3 giugno 2015

Dal 4 giugno in libreria: "Una così breve distanza ci separa" - "Un'altra notte, un altro giorno" - "La prossima volta"



Cosa troveremo domani in libreria?

UN'ALTRA NOTTE, UN ALTRO GIORNO
di Sarah Rayner


Ed. Guanda
trad. V. Bastia
400 pp
18.50 euro
in libreria:
4 GIUGNO 2015
Trama

Sono due anni che Karen ha perso il marito.
Due anni in cui ha cercato di farsi forza, di andare avanti soprattutto per amore dei due figli, Luke e Molly, di cinque e tre anni al momento della tragedia.
Ma adesso che anche suo padre, l’amatissimo nonno dei bambini, è malato, Karen si sente smarrita e crede di non farcela più. Anche Abby è in crisi nera: il marito ha deciso di lasciarla, perché non riesce ad affrontare l’autismo del loro figlio Austin.
Mike invece è sommerso dai debiti e deve chiudere il negozio di fiori che tanto amava e nel quale aveva investito tutte le sue energie.

21055603
.
Tre persone comuni sull’orlo del baratro, che si ritrovano in una clinica dove imparano a fare i conti con se stessi e a trovare le motivazioni necessarie per affrontare le difficoltà dell’esistenza. Karen, Abby e Mike, insieme agli altri pazienti, stringeranno amicizia, impareranno che si può ridere anche nei momenti più bui e che la vita ti riserva sempre una seconda possibilità.

L'autrice.
Sarah Rayner è nata a Londra e vive a Brighton. È autrice di romanzi e copywriter freelance
.


UNA COSI' BREVE DISTANZA CI SEPARA
di Scott Blackwood


Ed. Ponte delle grazie
350 pp
15 euro
in libreria:
4 GIUGNO 2015
Trama

Siamo in Tezas, ad Austin.Quando Elizabeth, Zadie e Meredith trovano la morte nella gelateria in cui lavoravano, i genitori cadono nella disperazione, mentre gli inquirenti cercano di capire cosa è accaduto: una fatalità? O i due uomini armati hanno cercato la tragedia in un colpo che poteva filare liscio?
Le indagini sono difficili: l’incendio e l’acqua hanno cancellato ogni traccia; gli assassini sono spariti nel nulla.
La vita di chi resta è stravolta per sempre, e sono i sopravvissuti i protagonisti di questo straordinario romanzo a più voci: da Kate, madre di due delle ragazze uccise; Hollis, veterano della guerra in Iraq dalla mente confusa che vive per strada nella sua «macchina decorata»; Jack, il pompiere che per primo è entrato nella gelateria incendiata; Michael, che quella notte doveva solo fare il palo e guidare la macchina...
Ognuno di loro deve convivere coi propri fantasmi, e i fantasmi stessi, le ragazze, di tanto in tanto prendono la parola, in capitoli di grandissima forza emotiva.

jpeg
.
Una così breve distanza ci separa è anche un giallo, ma è molto più di questo. È la descrizione di una comunità toccata dalla violenza più brutale, dei suoi tentativi di andare avanti e della sua necessità di fare i conti con l’inconcepibile. Con stupefacente maestria, la scrittura di Scott Blackwood fonde poesia e inflessibilità, sa trattare il dolore con una dura tenerezza, affacciandosi sugli abissi più terribili dell’animo umano. In un libro potente e bellissimo.

L'autore.
Scott Blackwood, cresciuto in Texas, vive a Chicago e insegna al corso di laurea in scrittura creativa della Southern Illinois University-Carbondale. Una così breve distanza ci separa è il suo secondo romanzo, dopo We Agreed to Meet Just Here (2009), vincitore di numerosi premi, e la raccolta di racconti In the Shadow of Our House (2001)
.


LA PROSSIMA VOLTA
di Holly Goddard Jones


Ed. Fazi
473 pp
17.50 euro
in libreria
4 GIUGNO 2015
Trama

28 ottobre 1993, una giornata come tante tra i banchi della middle school di Roma, Kentucky.
Per Emily, tredicenne emarginata, un altro giorno senza poter staccare gli occhi da Christopher, crudele amore adolescenziale che la ragazzina sogna di portare con sé nei suoi solitari vagabondaggi tra i boschi e i cantieri abbandonati vicino casa, nella squallida periferia della cittadina. 
Il ritrovamento di un cadavere in quei luoghi disabitati diventa per lei un segreto da custodire, un’osservazione scientifica da portare avanti, un appuntamento immancabile con un muto compagno. 
In quelle stesse ore, un’insegnante inizia le ricerche della sorella dissoluta, frequentatrice di bar, mentre uno schivo operaio sovrappeso si lascia trascinare dai colleghi più giovani in un’uscita che porterà a sviluppi inaspettati. 
L’inchiesta prenderà piede coinvolgendo tutti gli abitanti, alla ricerca non solo di una donna scomparsa, ma anche di una verità nascosta e invisibile in superficie, dell’autenticità delle loro stesse vite, tra desideri, ambizioni, sofferenze e segreti inconfessabili. 
Il delitto irrompe nella quotidianità di tutti i cittadini, mettendo in luce le rigide convenzioni sociali e i crudeli giochi di potere che regolano le esistenze nella vita della provincia americana.

In un’atmosfera in pieno stile Twin Peaks, la memorabile e innovativa serie nata dal genio di David Lynch, Holly Goddard Jones sa orchestrare un coro di voci eterogeneo e profondo, capace di svelare il lato oscuro di ciascuna di loro grazie al fascino del mistero e a un’impietosa fotografia della realtà.

L'autore.
Holly Goddard Jones è nata nel Kentucky. Ha pubblicato racconti su varie riviste e alcuni sono apparsi in prestigiose antologie come la New Stories From The South: The Year's Best, 2007 e la American Mystery Stories 2008. Insegna nell'Università del North Carolina.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...