mercoledì 3 maggio 2017

Novità thriller psicologico/noir (goWare - selfpublishing)



Anche quest'oggi ho da segnalarvi un paio di romanzi, entrambi appartenenti al genere thriller/noir.


NESSUNO E' BUONO
di Michele Sciscio





 goWare Ed.
2017
pp. 146
Edizione digitale € 4,99 
Edizione a stampa € 10,99


Gualtiero Covella è un ex professore di latino. Solitario e disilluso, è finito dentro per rapina. Ha una mira eccellente e questo lo rende un tiratore apprezzato. Killer suo malgrado, un giorno riceve una strana proposta: uccidere un deputato per conto di una fondazione bancaria.

Gualtiero Covella è l'originale protagonista di Nessuno è buono - il romanzo d'esordio di Michele Sciscio, edito da goWare - un antieroe contemporaneo, comunque eroico nella sua personale lotta al male. Il titolo e la trama del romanzo riecheggiano il versetto di Marco: 

«Maestro buono, che cosa devo fare per avere la vita eterna?».Gesù gli disse: «Perché mi chiami buono? Nessuno è buono, se non Dio solo».(Marco, 10, 17-22).

Tra cronisti ficcanaso, amici pronti a tradire, ambiziose dive del web e ambigui sacerdoti, Michele Sciscio ci conduce all'interno di un noir crudele, ironico e disperato, coi piedi piantati nel reale e la capacità di tracciare scenari impensabili.
In una Puglia assolata e marginale, quasi una versione noir del Far West, Gualtiero Covella scoprirà una verità sconvolgente e la sua storia avrà un finale davvero a sorpresa.

L'AUTORE
Michele Sciscio, pugliese, insegna alle elementari e la sua passione è il calcio: tifa per una grande squadra che preferisce non nominare per evitare polemiche (quando dice così tutti capiscono qual è). Ha collaborato con diverse testate giornalistiche della sua regione e recitato in teatro. Ha pubblicato nel 1998 il racconto lungo La fine del lupo (Croce Editore) e la silloge Senza Musica (Tracce). Nessuno è buono (goWare) è il suo primo romanzo.


Al noi ironico e disperato dell'autore pugliese segue un thriller psicologico, permeato da mistero e da colpi di scena che si avvicendano fino all'inaspettato finale. È una storia sull'amicizia, sull'amore in tutte le sue forme e sfumature, sul perdono più sincero. E sul coraggio di una donna che, in epoche difficili, quelle del primo dopoguerra, lotta per esporre le proprie idee e la propria dignità. Sempre.


OMBRE DAL PASSATO
di Barbara Ghinelli



Editore: autopubblicato
Data di uscita: 28/04/2017 
Genere: Thriller Psicologico
Prezzo ebook 2.99€
cartaceo 10.40€ 




Sinossi

Italia. Anno 1930. Tutti i quotidiani locali recano l'annuncio di un naufragio al largo delle coste triestine. Nessun superstite. Duino. 
Anno 1960. Quattro ragazzine amanti del mistero e dell'avventura una sera vedono qualcosa che non avrebbero dovuto vedere. 
Nel castello di Duino, ubicato sulla rocca a picco sul mare, sta accadendo qualcosa di losco e di singolare. Le amiche osservano un ragazzo mentre sotterra una lettera e mentre compie un inquietante sacrificio. Sentono il vagito di un neonato, soltanto per pochi minuti. 
Poi, più nulla. Duino. 
Anno 1980. La città è sconvolta dalle misteriose sparizioni di alcune bambine e, mentre la polizia indaga, uno strano simbolo storico viene ritrovato sui luoghi delle scomparse. Le quattro amiche si vedono coinvolte in ciò che accade, mentre la loro amicizia viene messa a dura prova e il passato, concentrato in quella terribile notte di vent'anni prima, minaccia di sopraffarle. 
Cosa accomuna tutti questi elementi sparsi, raccontati su diversi livelli temporali? Cosa collega le sparizioni del 1980 con il ritrovamento dell'antico diario di una suffragetta sotterrato in mezzo alle rovine del vecchio castello di Duino? 

L'autrice.
Barbara Ghinelli, nata a Milano, vive a Desio (MB); dopo il liceo linguistico,iscritta alla facoltà di scienze biologiche all’università di Milano. Ha lavorato per diversi anni in un laboratorio di analisi del sangue, per poi intraprendere un master di un anno in archeologia e antropologia forense, tra Milano, Bologna e Pisa.
E, nonostante abbia poi rinunciato per amore a una carriera come antropologa forense nei RIS, questa esperienza le è servita e quelle preziose conoscenze vengono ora inserite nei suoi libri.
Da tre anni lavora come informatrice scientifica del farmaco, ma la sua vera passione è la scrittura. Ha scritto ad oggi quattro romanzi, due di fantascienza (uno il seguito dell’altro) e due thriller/mistery con componente psicologica, alcuni racconti brevi e diverse poesie. Attualmente sta lavorando al quinto romanzo, di genere mistery, ambientato in Cornovaglia.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...