giovedì 21 maggio 2020

On my wishlist (maggio 2020)



Due libri che hanno attirato ultimamente la mia attenzione; sono entrambi storie di sorelle che la vita mette alla prova, anche se le ambientazioni sono decisamente diverse.




L’elastico viola
di Patricia Daniels


Amazon

Due sorelle, Sara ed Elena, sei e tre anni, vengono portate, con l’ordine immediato del Tribunale dei Minori, in un collegio di suore. 
La madre delle bambine non è in grado di accudirle, il padre ha persino il divieto di vederle da lontano. 
In collegio le bambine vengono separate, ognuna nella propria sezione, e la vita per loro si fa molto dura. 
Sara, la maggiore, per ricordare alla sorella che le resterà sempre accanto le regala un elastico viola con il quale raccoglieva la sua coda di cavallo, ma che le suore hanno reciso di netto una volta entrata. 
Mentre Elena, la più fragile delle due, si adatta silenziosamente a quel mondo pazzo, Sara si ribella e per questo viene spesso punita. 
Un giorno, con la compiacenza di una religiosa, il padre viene a trovarle di nascosto. 
Usciranno dal collegio dopo otto lunghi anni e torneranno a vivere con la madre che nel frattempo si è risposata con un uomo inutile. La madre alcolizzata rende la vita difficile a tutti. 
Elena, in particolare, diventa sempre più fragile e prenderà una via che si rivelerà molto pericolosa. Sara cercherà di aiutarla fino alla fine.



Il cammino verso casa
di Catherine Ryan Hyde


Amazon
Carly e Jen camminano. Camminano perché su di loro si è abbattuta una tragedia. Camminano perché hanno solo sedici e dodici anni e in tasca non hanno che pochi dollari. 
Camminano per non rischiare che qualche adulto le noti, chiami i servizi sociali e le divida. 
Camminano perché Carly vuole provare a tornare dall’unica persona di cui si fida, Teddy, il loro patrigno, e Jen vuole dimenticare l’orribile segreto che non riesce a condividere con nessuno.

Inizia così il viaggio di Carly e Jen, centinaia di chilometri nel deserto e sotto il sole, tra animali selvatici e umani inaffidabili. Le due sorelle si imbatteranno in minacce e pericoli ma anche nella gentilezza inaspettata di alcuni sconosciuti.

Ambientato nel West americano, dal New Mexico al territorio dei nativi in Arizona, fino in California, Il cammino verso casa è un inno alle nuove possibilità e al ritorno alla vita.

6 commenti:

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...