sabato 26 ottobre 2013

Prossimamente tre storie vere firmate Newton Compton



Cosa ci aspetta in libreria?
Ecco alcune proposte editoriali Newton Compton, tutti basati su personaggi reali: dall'avvincente storia di una giovane donna alla ricerca della verità sullo sfondo dell'affascinante Giappone del primo Novecento (I peccati della geisha di Kyoto), alla storia vera della donna che da prostituta divenne una delle figure più potenti dei primi del Novecento (La donna del peccato) al papa dannato, Benedetto IX (Il papa bambino).


VI PIACCIONO LE TRAME?


I PECCATI DELLA GEISHA DI KYOTO
di Eric Le Nabour


Ed. Newton  Compton
Anagramma
Trad. A. Mulas
352 pp
9,90 euro
USCITA 31 OTTOBRE
2013
Trama

L’amore scandaloso di una donna nel Giappone del secolo scorso

Kyoto, 1904. Dopo il misterioso assassinio dei suoi genitori, ricchi industriali della seta, la giovanissima Myako Matsuka viene posta sotto la tutela di suo fratello Naoki. 
Ma quando scoppia la guerra contro i russi e Naoki parte per il fronte, spetta a lei prendere le redini dell’impresa di famiglia.
 È allora che Myako scopre le orribili condizioni di lavoro degli operai e non esita a mettersi dalla loro parte, disobbedendo alle raccomandazioni del fratello.
Fiera e indipendente, Myako dovrà però presto fare i conti con l’amore: quello torbido e incontrollabile che prova per Allan Pearson, un diplomatico inglese, e quello tenero e inconfessato che invece nutre per lei Martin Fallières, un giovane esiliato francese appassionato di arte. 
Torturata dal desiderio di scoprire la verità sulla morte dei genitori, lacerata da passioni d’amore contrastanti e dall’impossibilità di conciliare il dovere che ha verso la famiglia con le aspirazioni di giustizia e libertà, Myako sarà costretta a compiere scelte dolorose che, inaspettatamente, riporteranno a galla gli spettri del passato.
,


L'autore.
Francese, classe 1960, ha firmato il suo primo contratto editoriale all’età di sedici anni. Autore di numerosi saggi storici, si è rivelato anche un talentuoso romanziere. Appassionato di cultura e di storia dell’Estremo Oriente, con I peccati della geisha di Kyoto ci consegna il seducente ritratto del Giappone del primo Novecento attraverso l’avvincente storia di una donna che lotta con tutte le forze per gli ideali di giustizia e libertà
.




LA DONNA DEL PECCATO
di Cari Lynn, Kellie Martin


Ed. Newton  Compton
336 pp
9,90 euro
USCITA 31 OTTOBRE
2013
Mary Deubler, la prostituta che divenne una delle donne più potenti d'America

Trama

L’incredibile storia dell’ascesa di Mary Deubler, una prostituta che iniziò la sua carriera, poverissima, nei vicoli di New Orleans, ma che fu capace di usare la sua bellezza e la sua intelligenza per trasformarsi in Josie Arlington, una delle donne più influenti e temute del suo tempo.
Fra le trame del suo racconto licenzioso si coglie quel particolare momento della storia americana che va dalla fine dell’Ottocento al primo decennio del Novecento e che fu animato da grandi protagonisti. 
Dietro le porte dei sontuosi bordelli di Storyville si siglavano le più importanti trattative legali e politiche e nascevano grandi talenti musicali. Immersi nella dissolutezza di quel quartiere in cui le persone – provenienti da Hollywood, New York o persino dall’Europa – accorrevano per folleggiare, i potenti del mondo affidavano all’amante di turno scottanti confidenze. 
E fra queste confidenti speciali c’era anche lei, Mary Deubler, proprietaria del bordello più sfarzoso e dalla clientela più selezionata. Mary, divenuta custode di segreti di ogni tipo – personali e politici – riuscì nel giro di poco tempo a sfruttare a suo vantaggio le confessioni strappate nell’intimità dell’alcova, arricchendosi e consolidando il suo potere, fino a diventare, talvolta, pedina decisiva in alcune delle più scottanti vicende americane.
storyville, kellie martin, new orleans, josie arlington
.

Autrici.
Cari Lynn è autrice e coautrice di quattro libri di docu-fiction, tra cui The Whistleblower: Sex Trafficking, Military Contractors and One Woman’s Fight for Justice, la vera storia di un’ufficiale di polizia, Kathryn Bolkovac, che denunciò il traffico di esseri umani all’interno della missione ONU in Bosnia, da cui è stato tratto il film The Whistleblower, di Larysa Kondracki, con Rachel Weisz, Monica Bellucci e Vanessa Redgrave, David Strathairn e David Hewlett.
Kellie Martin è un’attrice televisiva americana, che ha ricevuto la nomination agli Emmy per il ruolo di Becca Thatcher nella serie americana Una famiglia come tante; ha inoltre interpretato il ruolo di protagonista nella serie della CBCChristy e quello della studentessa di medicina Lucy Knight in E.R


IL PAPA BAMBINO
di Peter Prange


Ed. Newton  Compton
Trad. G. Cospito
480 pp
9,90 euro
USCITA 31 OTTOBRE
2013
Trama

La storia vera di Benedetto IX, condannato a essere papa, dimenticato dalla storia, definito un "diavolo travestito da prete".

Roma, 1032. Teofilo di Tuscolo ha solo dodici anni quando viene eletto papa con il nome Benedetto IX. 
È il più giovane pontefice della Storia, ed è stato messo sul trono per far sì che la sua famiglia mantenga il potere sulla città eterna.
Nel ricevere questo enorme peso, Benedetto deve però sacrificare l’amore di Chiara di Sasso, cui da sempre è promesso. 
Cresciuto da un monaco eremita alla più pura spiritualità, il papa bambino dà chiari segni di voler riformare la Chiesa e porre un freno alla corruzione che la governa. 
Ma Benedetto deve fare i conti con l’odio dei cardinali e delle famiglie romane, per nulla disposti a rinunciare ai propri privilegi. In un turbolento susseguirsi di crimini e complotti, Benedetto dovrà salvare se stesso, perseguitato dai dubbi e dall’ardente e mai sopito amore per la donna della sua vita. 
Quando però il vicario di Cristo capirà di non poter sostenere il peso della sua carica, diventerà il diavolo fatto persona, si dimetterà e sprofonderà in un buio vortice di peccato. 
,
Con grande potenza narrativa, Prange ritrae la controversa figura di un papa dimissionario e il profilo di un periodo storico dilaniato da cruente lotte di potere.


L'autore.
Nato nel 1955, Peter Prange è autore di numerosi bestseller storici tra cui La Principessa, La Filosofa,La ribelle, L’ultimo Harem e La congiura di Bernini. I suoi libri sono stati tradotti in 24 lingue e hanno venduto più di due milioni e mezzo di copie
.



Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...