sabato 12 ottobre 2013

Cosa ci attende in libreria?



Continuano le uscite di ottobre, una più interessante dell'altra!!

In onore di Jane:

IL DIARIO DI MR DARCY
di Amanda Grange


Ed. Tre60
Trad. G. Parisi
320 pp
12 euro
USCITA 17 OTTOBRE
2013
Trama

Fitzwilliam Darcy ha già fatto innamorare non solo la bella Elizabeth, ma anche milioni di lettrici in tutto il mondo.
In questa coinvolgente e fedele rivisitazione di Orgoglio e pregiudizio, finalmente la storia di Darcy ed Elizabeth viene raccontata dal punto di vista di lui. 
Per la prima volta abbiamo accesso ai suoi pensieri e sentimenti più intimi, riversati nelle pagine del suo diario, e a tutti quei momenti e quelle situazioni a cui nell'originale si fa solo cenno. 
All'apparenza freddo e distaccato, Darcy in realtà ha un temperamento passionale: possiamo condividere la sua furia e la sua indignazione nello scoprire il proposito della sorella di fuggire con George Wickham, la sua buona fede nell'adoperarsi per separare l'amico Charles Bingley da Jane Bennet e il suo disgusto nel dover di nuovo aver a che fare con Wickham, che ora insidia proprio la famiglia Bennet.
 Ma, sopra ogni altra cosa, attraverso le parole di Darcy ripercorriamo la sua storia d'amore con Elizabeth in tutte le sue sfumature, dall'iniziale ostilità all'irresistibile attrazione, dal conflitto interiore fino all'indimenticabile lieto fine.


L'autrice.
Amanda Grange è una scrittrice inglese specilizzata in romanzi storici in cui reinterpreta classici della letteratura e avventimenti storici inclusi i romanzi della sua amata Jane Austen e il disastro del Titanic.
Ha scritto 3 saghe letterarie: “Lord Deverill’s Secret”, “Mr. Knightley’s Diary” e “Titanic Affair”
.

LA RAGAZZA DALLO SCIALLE ROSSO
di Linn Ullmann


Ed. Guanda
Trad. L. Raspanti
400 pp
18 euro
USCITA 17 OTTOBRE
2013
Trama

La sera del suo settantacinquesimo compleanno, Jenny Brodal riprende a bere dopo decenni di sobrietà.
Sua figlia Siri, in un disperato tentativo di ricucire i rapporti con lei – da sempre funestati dalla morte del fratellino di quattro anni – le ha organizzato una festa nel giardino della grande casa di famiglia, in un paesino costiero norvegese, festa a cui Jenny rifiuta di presenziare. 
Ma i problemi famigliari di Siri vanno ben al di là del doloroso legame con la madre. 
Suo marito Jon, romanziere in crisi d’ispirazione, finge di scrivere il libro conclusivo di una trilogia, mentre in realtà occupa il tempo intrecciando squallide relazioni con altre donne.
 La loro figlia maggiore è ribelle e violenta, si fa espellere da scuola. 
Ma il vero dramma sopraggiunge quando la baby-sitter assunta per occuparsi della minore durante l’estate scompare misteriosamente proprio la sera della festa. 
A questo punto il romanzo acquista la suspense di un thriller psicologico: con la scomparsa della ragazza dallo scialle rosso il malessere che sempre più insidia la vita famigliare di Siri e Jon esplode definitivamente.
Det dyrebare
.

L'autrice.
Linn Ullmann è giornalista e editorialista, oltre che scrittrice. Laureata in letteratura inglese alla New York University, ha al suo attivo quattro romanzi pluripremiati. Vive a Oslo, sua città natale, con la famiglia.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...