venerdì 31 agosto 2012

AGOSTO 2012: NOVITA' ELLIOT



Novità fresche fresche in Casa Elliot!
Il primo libro ci dà il ritratto di una donna singolare, forte e coraggiosa, che ha fatto della sua esistenza un viaggio pieno di avventura.

Ed. Elliot
Collana Antidoti
Trad. di I. Mogherini
254 pp
16.50 euro
Uscita: 28 agosto 2012

LADY BUTTERFLY. Diario di una cacciatrice di farfalle
di Margaret Fountaine

Trama

“La mia vita è il mio capolavoro” Margaret Fountaine 

Nel 1940 un’anziana signora fu trovata in fin di vita sul ciglio di una strada presso il monte St. Benedict, nell’isola di Trinidad, Indie Occidentali. 
Aveva accanto a sé un retino. Sembrava aver avuto un attacco di cuore e venne soccorsa mentre era ancora cosciente, ma morì poco dopo. 
Era Margaret Fountaine, cacciatrice di farfalle. Molti anni prima, nel 1889, dopo aver ereditato un modesto vitalizio, la giovane Margaret aveva deciso di dedicarsi allo studio delle farfalle, una passione nata come semplice passatempo e che era divenuta la sua principale occupazione. 
Aveva anche rifiutato l’istituzione del matrimonio, non accettando compromessi: “Perché rinunciare alla mia libertà in cambio di una sistemazione più conveniente agli occhi del mondo?”. 
La sua ricerca la portò in Africa, in Australia e in Cina. Conobbe il mondo agli inizi del Novecento servendosi di treni e piroscafi, viaggiò in bicicletta e a dorso di un mulo, affrontò le febbri tropicali, dormì in capanne di fango. Per mantenersi si ritrovò ad abbattere alberi in una fattoria australiana, visse negli Stati Uniti e si entusiasmò per Los Angeles e la nascente città del cinema, Hollywood. Esplorò i grandi fiumi sudamericani e si smarrì nella giungla africana. 
I diari qui riuniti, rivelati al pubblico solo nel 1978 come richiesto dalla stessa Fountaine nel suo testamento (“cento anni dopo il giorno esatto in cui ho iniziato a scriverli”), ci raccontano la vita avventurosa di questa donna spregiudicata e audace, ammirata non solo dalla comunità scientifica per aver lasciato in dono una collezione di ventiduemila farfalle al museo della sua città natale, Norwich, ma anche dal movimento per l’emancipazione femminile, che riconobbe nelle sue gesta lo spirito di una donna libera.
Margaret Fountaine
L'autrice.
Margaret Fountaine nacque a Norwich nel 1862 e morì a Trinidad nel 1940, è stata un’entomologa e diarista inglese. Nel corso della sua vita in cerca di farfalle ha visitato più di sessanta paesi, in sei continenti. Dotata di gran coraggio e di un forte amore per l’avventura, la sua esistenza ha rappresentato un simbolo dell’emancipazione femminile. Alla sua morte lasciò un’eredità di ventiduemila esemplari di farfalle provenienti da tutto il mondo al Castle Museum di Norwich.







Un libro... illuminante (lampada da scrivania)!! ^_^



Ero in cerca di qualche gadget carino inerente ai libri ed ecco questa serie lampade che voglio assolutamente!! ^_^

book lights

Book Table Light close
a book light

PROSSIME USCITE: IL CAFFE' DELLE DONNE - NON SARA' MAI INVERNO - STEPHANIE AMMAZZA 7



Stavo per stopparmi con i post.. ma come faccio ad ignorare certe prossime uscite?? *_*
Ed eccomi ancora a condividerle con voi, con mio sooommo entusiasmo!

IL CAFFE' DELLE DONNE 
di Widad Tamimi

Il caffè delle donne
Ed. Mondadori
Collana Scrittori italiani e stranieri
295 pp
17.50 euro
USCITA: 4 SETTEMBRE 2012
Trama

Il caffè è un punto fermo nella vita di Qamar: espresso e vigoroso come lo beve la madre, ingentilito da un goccio di latte come piace al suo compagno, oppure fatto bollire tre volte, amaro e profumato di cardamomo, come ha imparato a berlo in Giordania. 
Da sempre Qamar è in equilibrio tra due mondi, ma lo ha scoperto solo il giorno del suo quattordicesimo compleanno, quando è diventata ufficialmente donna. 
Sottratta a ogni contatto promiscuo, costretta a una improvvisa separazione dagli amici, Qamar deve confrontarsi con le differenze profonde tra le due culture di cui è figlia. 
Eppure, nelle lunghe giornate trascorse con le donne di famiglia, impara a curare il corpo come ogni sposa deve saper fare, a cucinare, a essere seducente e insieme modesta. 
Ed è durante queste lunghe ore al femminile che viene introdotta all'antico, affascinante rituale del caffè: nonna, zie, sorelle, riunite nel salotto si scambiano confidenze e si preparano a conoscere il destino. Solo una, ogni giorno, è la prescelta per l'interpretazione dei fondi da parte di Khalto Sherin, che sa leggere nel sedimento i segreti del cuore e del futuro. 
Anni dopo, di fronte al dolore di una maternità mancata, Qamar sentirà la necessità di recuperare le proprie radici e ripensare alle parole ascoltate il giorno lontano in cui lesse la propria vita nel sedimento. Scegliere gli ingredienti del proprio caffè, deciderne aroma e intensità, significa capire che gusto vogliamo dare alle nostre giornate.

L'autrice.
Widad Tamimi ha 30 anni, vive a Milano, ma è stata a Londra e a Lubiana; figlia di una donna ebrea italiana e di un padre palestinese, è sposata ad uno sloveno.

Wishlist (13): QUELLA NOTTE SONO SCOMPARSA - IN FONDO ALLA PALUDE



Avvistamenti di libri, scoperti web-vagando, come al solito, qua e là, in cerca di materiale per un post sul L'angolo.

Certi libri sembrano chiamarti: a volte è la cover, altre volte è il titolo, certo è che qualcosa ti attira... e cominci a leggere la trama....!
Spesso la trama è abbastanza ricca di contenuto, altre volte è breve ma ti lascia quella curiosità... ^_^

QUELLA NOTTE SONO SCOMPARSA
di Julie R. Deaver

QUELLA NOTTE SONO SCOMPARSA
Ed. Falzea
Collana Giovani Adulti
288 pp
12.50 euro
2008
Trama

Jamie Tessman è una diciassettenne californiana come tante altre, il cui unico vero amico è un ragazzo di nome Webb conosciuto una sera al parco quando lei aveva solo nove anni. 
cover
I due ragazzi saranno costretti a separarsi: Jamie deve seguire la madre a Chicago. 
Qui, appena arrivata, conosce Morgan. Le due ragazze diventano amiche, ma Jamie spesso si astrae dalla realtà rifugiandosi in inquietanti sogni ad occhi aperti. 
Morgan preoccupata le propone l’aiuto della zia psichiatra. 
Grazie all’intervento della donna affiorerà nella mente di Jamie una realtà scioccante, consumatasi proprio la sera in cui da bambina venne lasciata al parco.

Per info sull'autrice, ecco il blog: http://www.juliedeaver.com/index.html

ESCE IL 5 SETTEMBRE: IL SOSPETTATO X di Keigo Higashino



Oggi, per sezione Narrando l'Oriente", anticipiamo un'uscita davvero molto interessante!!

IL SOSPETTATO X
di Keigo Higashino

Ed. Giunti
Collana M.
Trad. di S. Rota Sperti
334 pp
12.90 euro
USCITA: 5 SETTEMBRE 2012
Trama

In una emozionante partita a scacchi in cui ogni mossa è un esame minuzioso della psicologia dell’avversario, Il sospettato X è un thriller di una suspense e una raffinatezza uniche.

Nel loro piccolo appartamento in un quartiere decentrato di Tokyo, Yasuko e Misato, madre e figlia, vivono cercando di lasciarsi alle spalle il ricordo di Togashi, ex marito e patrigno, un uomo violento e alcolizzato. 
Quando però Togashi ricompare alla porta di casa con l’ennesima richiesta di denaro e le solite minacce, Yasuko perde il controllo e, con l’aiuto della figlia, lo uccide. 
Ma c’è qualcuno lì accanto che ha sentito tutto: è Ishigami, il vicino di casa, un solitario professore di matematica di mezz’età, da tempo segretamente innamorato di Yasuko. 
Ishigami è determinato ad aiutare le due donne: si occuperà lui di far sparire il cadavere e di costruire un alibi inoppugnabile, allestendo uno scenario in cui tutto è congegnato secondo le regole ferree di un teorema. 
Un atto di totale devozione alla scienza e alla sfortunata Yasuko. 
Solo una mente altrettanto deduttiva e razionale può individuare l’anello debole della catena: il dottor Yukawa, assistente di Fisica all’Università Imperiale, vecchio compagno di studi di Ishigami, e già collaboratore della polizia.

Ecco le diverse cover....

La devozione di X Suspect
cover 5
cover 4

The Devotion of Suspect X
cover 3
cover 2

容疑者Xの献身 (Yôgisha X no Kenshin)
cover 1

L'autore.
Keigo Higashino (Osaka, 1958) è un autore di culto in Giappone. Prima di dedicarsi completamente alla scrittura ha lavorato come ingegnere.
Ha scritto saggi, storie per bambini, romanzi, ma è conosciuto soprattutto per i suoi thriller, tutti bestseller pluripremiati dalla critica da cui sono stati tratti film e serie tv di enorme successo.
Finalista del Mystery Writers of America Edgar Award, Il sospettato X ha vinto il Naoki Prize, uno dei più prestigiosi premi letterari giapponesi.
Ha venduto oltre 2 milioni di copie ed è stato tradotto in 14 paesi.

Edizioni E/O, TRE USCITE IL 5 SETTEMBRE

Prossime uscite E/O!

Queste escono il giorno del mio compleanno ^_^

RAGAZZE, CAPELLI E HITLER. UNA STORIA D'AMORE
di Trudi Kanter

Ed. E/O
Collana Dal Mondo
Trad. di Claudia Valeria Letizia
224 pp
18 euro
USCITA: 5 SETTEMBRE 2012
Trama
Vienna 1938. Giovane, bella e chic, Trudi Miller crea cappelli per le donne più eleganti della città. Quando comincia a frequentare Walter, un uomo d’affari affascinante e carismatico, in breve se ne innamora. Ma il loro idillio avrà vita breve: Trudi e Walter sono ebrei e quando i carri armati di Hitler entrano in Austria sanno che saranno costretti a fuggire.
Ragazze, cappelli e Hitler narra un’incredibile storia di vita vissuta che da Vienna a Praga, dall’Est-Europa fino alla Londra dei bombardamenti, racconta dei disperati tentativi compiuti da Trudi per garantire un rifugio sicuro a sé e Walter, per fuggire dagli orrori che hanno inghiottito l’Europa.


L'Autrice.
Trudi Kanter è nata in Austria. Ebrea, la sua fuga dai nazisti attraverso l’Europa la portò infine a stabilirsi in Inghilterra con il marito Walter. È morta nel 1992.



I DIECI FIGLI CHE LA SIGNORA MING NON HA MAI AVUTO
di Eric-Emmanuel Schmitt

Ed. E/O
Collana Dal Mondo
Trad. di A. Bracci Testasecca
144 pp
16 euro
USCITA 5 SETTEMBRE 2012
Trama

Tutti sanno che in Cina le coppie non possono avere più di un figlio. Le autorità cinesi sono molto attente al controllo demografico, e chi trasgredisce incorre in severe sanzioni.
Come fa allora la modesta signora Ming, addetta alle pulizie nella toilette per gli uomini del Grand Hotel di Yunhai, ad avere dieci figli? 
Il moderno e spregiudicato imprenditore francese, a Yunhai per affari, ritiene che la donna lo voglia prendere in giro. Si diverte a parlare con lei, ad ascoltare le storie che lei gli racconta sui suoi figli immaginari, e ne approfitta per praticare la lingua del luogo, il cantonese, ma di base è convinto che la donna sia una mitomane. 
Nel corso dei giorni, però, man mano che si dipanano le vicende dei figli inesistenti, l’uomo d’affari cambia parere. Le parole della signora Ming, farcite di precetti di Confucio, gli fanno apparire l’esistenza sotto un’altra ottica, lo spingono a indagare sui labili confini che dividono la verità dalla menzogna e lo portano, infine, a rivalutare la sua stessa vita e a considerare seriamente la possibilità di una paternità fino ad allora accuratamente evitata.
 Il magistrale stile di Schmitt ci conduce stavolta in Estremo Oriente, luogo misterioso in cui la memoria storica e culturale non è affidata come da noi a pietre e monumenti, ma si perpetua nel comportamento della gente comune e viene tramandata, sempre viva, da duemilaseicento anni di generazione in generazione.


L'AUTORE
Eric-Emmanuel Schmitt è nato a Sainte-Foy-lès-Lyon nel 1960. Ha studiato musica e filosofia e ha insegnato all’università di Chambéry. Come autore teatrale ha scritto diverse opere che sono state rappresentate in tutto il mondo. I suoi romanzi sono tradotti in molte lingue. Le Edizioni E/O hanno pubblicato, fra gli altri, Odette Toulemonde, da cui è stato tratto il film Lezioni di felicità, Monsieur Ibrahim e I fiori del Corano, Piccoli crimini coniugali, Milarepa, La sognatrice di Ostenda, Concerto in memoria di un angelo, Quando penso che Beethoven è morto mentre tanti cretini ancora vivono... e La donna allo specchio.


Novità in libreria: NERO CRIMINALE - ASSASSINIO NELLA BRUGHIERA - LA CANARINA ASSASSINATA - IL SANGUE DELL'ORCHIDEA




Novità in libreria...!

Nero criminale. I segreti di una città corrotta
Ed. Edizioni della Sera
Collana Calliphora
155 pp
13 euro
USCITA 27 AGOSTO 2012

NERO CRIMINALE. I segreti di una città corrotta
di Stefano Di Marino

Sinossi

Una ragazza viene ritrovata torturata e bruciata viva in un capannone alla periferia di Milano, Gangland, la città delle bande da sempre territorio delle avventure del professionista questa volta io narrante in prima persona. 
Il delitto non è l'opera di un maniaco ma di Baba Yaga, nome di battaglia di un pericoloso criminale. 
La ragazza non è una qualunque. Nicky, pornodiva delle notti milanesi, ha una brutta storia alle spalle: uno stupro simulato che ha portato al rogo di un campo nomadi sulle cui ceneri ora sorge un moderno villaggio residenziale. 
Ma c'è di più.

L'autore.
Laureato in giurisprudenza, decide però di seguire la sua passione per la letteratura thriller, il noir metropolitano d'azione e l'horror.
Nel 1989 entra a far parte della redazione della rivista fantascientifica Urania. Nel 1993 inizia a lavorare come traduttore, sceneggiatore di fumetti, autore e consulente. Dal 2002 al 2007 è stato consulente sul thriller e l'avventura per la casa editrice Longanesi. Attualmente svolge l'attività di scrittore, traduttore, saggista free lance. Svolge un'intensa attività di promozione e presentazione del suo lavoro e di quello di colleghi italiani. Tiene corsi di scrittura in vari centri culturali. 

Cambiamo casa editrice e dal thriller passiamo ai gialli del novecento, per gli amanti del genere, riproposti dalla Polillo!

ASSASSINIO NELLA BRUGHIERA 
The Yorkshire Moorland Mistery
Ed. Polillo
Collana I Bassotti
Trad. di M. Castino Bado
256 pp
14.40 euro
USCITA:  19 luglio 2012
ASSASSINIO NELLA BRUGHIERA
di J.S. Fletcher


Trama

Charles Essenheim, ricchissimo collezionista newyorchese di libri rari, si trova a Londra per affari. 
Una mattina l’uomo lascia il suo appartamento al Carlton Hotel per trascorrere qualche ora in un club e da quel momento si perdono le sue tracce. Il nuovo segretario di Essenheim, James Mannering, è naturalmente preoccupato, mentre il direttore del Carlton, conoscendo bene quel cliente americano, sa che è un suo vezzo sparire per interi giorni senza dare notizie di sé. 
Ma una settimana dopo la scomparsa, il cadavere del collezionista viene ritrovato in un crepaccio nella brughiera dello Yorkshire con due ferite mortali alla testa. 
Chi ha ucciso il povero Essenheim? 
Quale misterioso affare lo aveva portato a oltre duecento miglia da Londra e per quale motivo è stato assassinato? 
Per il denaro, di cui si era ben rifornito il giorno stesso della sua scomparsa, o per qualche prezioso volume di cui era entrato in possesso? Il nipote della vittima, Frank, non si dà pace e con l’aiuto del segretario e della polizia locale cerca di ricostruire gli ultimi movimenti dello zio.
Ed ecco che spuntano alcuni personaggi la cui identità è avvolta nel mistero e una rara prima edizione secentesca… 
Sorretto da una suggestiva ambientazione, un appassionante mystery del 1930 a opera di uno dei più noti autori inglesi dell’età d’oro del giallo.

Recensione: LOVER ETERNAL (Quasi tenebra) di J.R. Ward


Recensione del secondo volume della "serie vampiresca" BLACK DAGGER BROTHERHOOD!
QUI per la scheda e la trama del libro.

PS. INEVITABILI SPOILER SUL LIBRO PRECEDENTE.

LOVER ETERNAL
di J. R. Ward


Ed. Mondolibri
378 pp
14.10 euro
2009
La mia opinione.

E così prosegue la mia “corsa” verso tutti i volumi disponibili della Confraternita!
Questa volta, lasciati il Re cieco Wrath e la bella moglie – mezza umana, mezza vampira - , la Regina Beth, che abbiamo visto conoscersi, amarsi ed unirsi nel primo volume, a far da protagonisti sono un vampiro ed un’umana al 100%.
Già nel primo libro abbiamo fatto la sua conoscenza: Rhage, soprannominato Hollywood per la sua implacabile bellezza da attore, ma in realtà inquieto ed irrequieto a causa della maledizione inflittagli dalla Vergine Scriba per un affronto subito .
Rhage è davvero bello e dannato, quindi: vive la sua vita di vampiro sfogando la propria aggressività all’ennesima potenza, lasciando spazio agli istinti violenti dovuti alla maledizione soprattutto andando a donne...
Eh sì, perchè il sesso, come il combattimento, riesce a fornire a questo bellissimo vampiro dagli occhi verde-azzurri e i capelli biondi, quella calma necessaria perchè “l’incarnazione della maledizione” non scoppi in tutta la sua tragica violenza.
Infatti, la condanna secolare che grava sull’esistenza di Rhage è la presenza, dentro di sè,  di una bestia, rappresentata e, in un certo senso, racchiusa nel tatuaggio di un drago che il vampiro ha sulla schiena: quando Rhage sente che un’emozione impetuosa (dalla rabbia all’eccitazione di qualsiasi tipo...) gli sta montando su, è consapevole automaticamente che la bestia verrà fuori, selvaggia e crudele.

Beh, nella lotta con i lesser non è un male, visto che gli esseri senz’anima vengono falciati come formichine; ma il problema è che questa bestiaccia potrebbe essere pericolosa anche per i fratelli...

Rhage, dicevo, è un tipo che ama cambiare femmina, ogni notte, ogni settimana; non si è mai innamorato e non sembra avere l’intenzione di fare l’esperienza.
Ma non ha fatto i conti col destino, che gli mette davanti una bella fanciulla, Mary Luce.
Mary ha la sua vita, che scorre abbastanza piatta, se non fosse che alle sue giovani spalle  c’è un passato costellato di malattia e dolore.
Non mi soffermo su questo aspetto perché è bello scoprirlo leggendo, ad ogni modo ciò che adesso voglio condividere è il cambiamento che l’amore riesce a produrre nelle esistenze di chi da esso si lascia travolgere.
Rhage e Mary hanno il loro punto in comune nella sofferenza, che è la bestia per lui e la malattia per lei: sarà proprio la forza travolgente dell’amore e della passione che scoppierà tra loroinizialmente, Mary cercherà di non affezionarsi, per non soffrire e non recare dolore al ragazzo che le piace; nel corso della vicenda, lo stesso Rhage avrà qualche “tentennamento”, temendo di far del male a Mary a causa della bestia, che vuol venir fuori nei “momenti meno opportuni” e più intimi ... – a guarirli, ad aiutarli ad accettare ciò che non possono cambiare, a sacrificare ciò che possono per il bene dell’altro, a venirsi incontro nei momenti di dolore, ad affrontare le proprie paure, i propri limiti, a gestire le proprie emozioni.

LA LOCANDA DEL TEMPO E DELL'AMORE - A CASA: dal 4 settembre in libreria



Tempo avevamo già anticipato due uscite settembrine della Sperling.
Le riprendo perchè "il tempo è vicino" ^_^
I prezzi non sono proprio allettanti..., speriamo in un'edizione economica -_-

LA LOCANDA DEL TEMPO E DELL'AMORE
di Alex George

La locanda del tempo e dell'amore
Edizioni Sperling&KupferCollana Narrativa Frassinelli
352 pp
18,50 euro
Uscita: 4 Settembre 2012
Trama 

Nel 1903, in un lussureggiante parco di Hanover, tra cappellini piumati e ombrellini di pizzo, la bella Jette passeggia ignara di aver conquistato il cuore di un uomo.
Lui non si lascia certo scoraggiare dall'atteggiamento scostante della ragazza, e la seduce anzi con la sua voce melodiosa, al punto da farle perdere ogni virtù.
Respinta dalla famiglia, Jette sposa il suo amante e fugge con lui nella terra promessa, l'America. I due sono diretti a Saint Louis, ma un imprevisto li farà fermare in un paesino sperduto, dove fonderanno la loro famiglia.
E nel corso di un secolo, fra amori contrastati, tradimenti, gesti eroici e passioni impossibili, si dipana la storia travolgente di tutta un stirpe, destinata a diventare leggenda.

L'autore.
Alex George è uno scrittore oltre che un avvocato di origine anglosassone, ma residente nel Missouri. Ha due figli, gli piace ascoltare musica, suonare il sax, cucinare e occuparsi di volontariato.

A CASA
di Toni Morrison

A casa
Edizioni Sperling&Kupfer
Collana Narrativa Frassinelli
192 pp
19,50
Uscita prevista: 4 Settembre 2012
Trama

Reduce della guerra di Corea, Frank Money si trova, a ventiquattro anni, sperduto e solo in una New York fredda e ostile.
La sua mente vacilla, la rabbia che si porta dentro rischia di spingerlo a compiere gesti irreparabili, e neanche l’assistenza del buon dottore nella casa di cura che lo accoglie sembra alleviare il suo dolore.
Finché un giorno Frank riceve una richiesta d’aiuto dalla lontana Georgia, la sua terra d’origine, dove aveva giurato di non tornare mai più.
Ma a chiamarlo è sua sorella, la piccola di casa, che lui ha sempre protetto e amato, sin da quando erano bambini.
Vincendo i fantasmi del razzismo, dell’abbandono e della follia, Frank correrà in soccorso della sorella.
E ritroverà, finalmente, la sua casa.

L'autrice
Toni Morrison - vero nome Chloe Ardelia Wofford - è un'apprezzata scrittrice ed insegnante americana, le cui storie romanzate spiccano per i personaggi ben delineati, l'attenzione per i dettagli e temi epici. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti (Premio Pilitzer e il Nobel per la Letteratura).

giovedì 30 agosto 2012

VOLEVO UN MARITO di C. Lacalamita



Questo libro autobiografico esce oggi...!

VOLEVO UN MARITO
di Cinzia Lacalamita

Volevo un marito
Ed. aliberti
125 pp
12 euro
USCITA 30 AGOSTO 2012
Sinossi

Trentanove anni, madre a diciassette, vedova per la prima volta a venticinque e per la seconda volta a ventotto, incinta di sette mesi. 
Nel mezzo, la perdita di una bimba nel momento stesso della sua nascita. Un nuovo amore per nove anni, poi di nuovo l'abbandono. 
"La mia vita è un susseguirsi di vuoti, eppure sono ancora in piedi. Dignitosa e fiera. Vago in questo mondo come se fossi senza pelle, senza protezioni, alla mercé di qualsiasi infezione. Ho perso tanto, ho perso il profumo di chi amavo. Ma senza i drammatici eventi che hanno segnato i miei quasi primi quarant'anni sarei come un quadro incompleto, privo di tonalità brillanti. Grazie alla morte vivo un tempo ben speso e gioisco delle piccole rughe, simbolo dei miei attimi più intensi, che incorniciano questi occhi che tanto hanno pianto e tanto hanno riso."

L'autrice.
Cinzia Lacalamita è una scrittrice triestina. Autore di Aliberti Editore. Direttore di collana per Aliberti Editore. Autore di Nuova Resistenza, il contenitore dell'informazione e della controinformazione.
Collabora con radio e web Tv. Collabora con la cantante Barbara Barbieri a AMA CHI SEI Caramelle Project, un progetto patrocinato dal Ministero della Gioventù.
E' testimonial di Parent Project Onlus, associazione italiana di genitori con figli affetti da distrofia muscolare Duchenne e Becker.
Segue numerosi progetti di sensibilizzazione rivolti agli adolescenti.

Oggi 30 agosto in libreria: LA COSTA CIECA - TUTTO PASSA - IL TEMPO DI MAHLER


Uff che calòr!!!!!!
Sto aspettando il consorte da lavoro, così andiamo a pranz-cenare...
Intanto, altro post-ino!! ^_^
Quali sono le ultime novità che possiamo trovare in questi giorni, in libreria?

LA COSTA CIECA
di Carlos Maria Dominguez

La costa ciega
Ed. Sellerio
Collana La memoria
Trad. di M. Nicola
168 pp
12 euro
USCITA: 30 AGOSTO 2012
Trama

Nel bar della stazione di servizio di una spiaggia uruguayana sospinta nell’oceano, una ragazza molto giovane, quasi ancora adolescente, è seduta a un tavolo mentre gli altri avventori non cessano di guardarle le gambe sotto la minigonna. 
Un uomo scarno, d’età matura, entra brevemente nel locale, e quando esce basta uno sguardo perché i due vadano via insieme e lui le dia un passaggio nella sua vecchia Chevrolet, quasi onorando una specie di appuntamento fissato in qualche punto del destino. 
Ancora non lo sanno, ma hanno la stessa meta, cercano la stessa cosa e condividono un comune passato doloroso e segreto. 
Da questa immagine, che porta polvere e orizzonti senza nome, e luoghi alla fine di tutti i luoghi, inizia la storia di Cambogia e Arturo; storia che un misterioso narratore ci riporta, riempiendola di altre immagini e memorie meno private e più collettive. 
Arturo è una specie di hippie naturale che ha conosciuto la grande passione con Tina, una rivoluzionaria travolta da una delle feroci e complici dittature tra l’Uruguay e l’Argentina, e da quel momento non ha smesso di inseguirne le tracce, accettando di volta in volta la miseria e l’avventura, la paura e l’effimero amore; s’è fermato alla fine a lavorare nella tenuta di uno straniero, un inglese severo che tiene le due figlie più o meno segregate a causa di ragioni sconosciute. 
Cambogia, invece, è una ex adolescente ribelle, che ha nel suo passato un insulso giovane fidanzato, che l’ha messa incinta, e un vecchio amore traditore; ora è una fuggitiva da genitori che secondo lei «hanno rinunciato a troppe cose in nome delle idee» e guarda alla generazione antifascista con incomprensione. Dal diffidente, appassionato incontro tra i due nasce quello che diventa un vero e proprio percorso allegorico: Arturo e Cambogia, nelle loro vicende strettamente private e nella loro differenza generazionale, fino al disvelamento finale che apre le cortine del passato, riflettono la storia trentennale di dittature, sparizioni e resistenza che ha segnato più generazioni, ora con la violenza della repressione diretta, ora con la violenza indiretta della cancellazione del passato. 
Su tutta la storia aleggia un che di disturbante, l’attesa di un gesto anche inaccettabile che non arriva, e si sente incombere un’aria di cupa tragedia che non si sa se troverà sfogo o svanirà nella sospensione estenuante del non detto. 

È la prosa estraniata dell’argentino Carlos María Domínguez, esploratore di solitudini e di finisterre, a dare questo effetto: ma è anche il modo che ha per riprodurre, allegoricamente appunto, il senso esistenziale della cicatrice che hanno lasciato le dittature sudamericane.

L'autore.
Carlos María Domínguez (Buenos Aires, 1955), è anche giornalista e critico letterario. I suoi romanzi e racconti, che sembrano colloquiare con i temi e le ispirazioni intellettuali provenienti dalle parti di Borges, Buzzati o Calvino, sono stati pubblicati in diversi paesi. La casa di carta è del 2001
.

TUTTO PASSA
di Bernard Comment

Tutto passa
Tout passe
Ed. Sellerio
Collana Il divano
Trad. di S. Teroni
200 pp
12 euro
USCITA: 30 AGOSTO 2012
Trama

«Che cosa resta di una vita? Che resta mai, una volta eliminati i poiché dunque infatti tuttavia, di una vita? Della sottile tessitura di una vita? Pochissimo. 
Qualche momento forte, tre, quattro, cinque. Forse venti, in esistenze frenetiche. 
Si vive alla giornata, esagerando piccoli eventi, ho fatto questo, non ho fatto quello, e un’iniziativa da prendere, un ritardo da recuperare, emergenze da risolvere, impegni da mantenere, ma alla resa dei conti, non resterà niente o ben poco di tutti questi anni. Nuota. 
È una vecchia soddisfazione, per lei, saper nuotare. Aver saputo, prima della maggior parte degli altri allievi della sua classe, nuotare, o galleggiare, o anche soltanto entrare in acqua senza timore, senza l’idea di affogare. Tutto galleggia».

I libri di Bernard Comment hanno ottenuto diversi riconoscimenti; tra di essi il Goncourt-Racconti 2011 per questo Tutto passa. La saudade, quello stato speciale di nostalgia per ciò che non è stato e avrebbe potuto essere, è per sua stessa ammissione tema cardinale della sua narrativa. 
I protagonisti di Tutto passa sono persone in attesa che percorrono il tempo vissuto dentro una tersa malinconia: un figlio che cerca memoria del padre più o meno sconosciuto, un vecchio che nasconde metodico le proprie ricchezze, le conseguenze di un falso annuncio, un lettore in biblioteca che ripassa i libri del proprio catalogo mentale durante un’interruzione di corrente, e altri. In tutti la domanda su cosa resta, sulle tracce umane.

L'autore.
Bernard Comment, nato nel cantone svizzero Jura nel 1960, è scrittore, traduttore, autore di sceneggiature, ricercatore di scienze sociali, giornalista e dirigente sportivo. 

Il tempo di Mahler
 di Daniel Kehlmann 

Ed. voland
Trad. di E. Del Bello
112 pp
12 euro
USCITA: 30 AGOSTO 2012
Trama
Per anni si è occupato del problema del tempo, chiedendosi se il suo corso sia davvero irreversibile o se invece sia possibile trovare una soluzione che lo "inverta". Una notte, il giovane scienziato David Mahler fa in sogno una scoperta singolare. 
Ora ha la soluzione in mano. Una delle più antiche leggi di natura è messa in dubbio. 
È possibile che uno dei grandi desideri dell’uomo finalmente si realizzi?  

L'autore.
Nato nel 1975 a Monaco di Baviera, Daniel Kehlmann vive dal 1981 a Vienna, dove ha studiato filosofia e letteratura. Il suo debutto letterario risale al 1997, anno di pubblicazione del romanzo Beerholms Vorstellung, che ha ottenuto il premio Förderpreis des Kulturkreises der Deutschen Wirtschaft. Da allora sono usciti, tra gli altri, Io e Kaminski (2003), già caso letterario in Germania, e La misura del mondo (2005), una storia di ambientanzione ottocentesca a tematica filosofica pubblicata in Italia da Feltrinelli. Le opere di Kehlmann sono state tradotte in più di dodici lingue e, nel 2001, la rivista “Stern” ha scritto che i suoi romanzi “emanano lo stesso irritante fascino di quelli di maestri come Nabokov e Proust”. Nel 2005 è stato insignito del prestigioso Candide-Preis.



COVER ROMANTICHE


Per le cover oggi andiamo sui "cuoricini".
In che senso?
Nel senso che mi dedicherò a quelle più romantiche, in cui ci sono lui&lei.... !!

Eccole (Attenzione: le trame sono tradotte da me, molto liberamente ...)
EASY
di Tammara Weber
Trama : Quando Jacqueline segue il suo fidanzato dei sempre al college, mai si immaginerebbe la fine della loro storia! Sotto shock per settimane, finché realizza di essere single, di trovarsi all'università con una nuova classe... Una sera, ad una festa, la ragazza viene aggredita ma uno sconosciuto corre in suo aiuta. Jacqueline è decisa a dimenticare l'accaduto, ma quel ragazzo, che si chiama Lucas, siede nell'ultima fila della sua classe, fa disegni su un album e la fissa. Un fatto inaspettato e sgradevole (l'aggressore dell'altra notte è diventato uno stalker) metterà la ragazza davanti alla necessità di capire di si può fidare o meno...
Questa direi che è molto semplice; proprio per questa è caruccia, anche se devi ammettere che lui con quel taglio ... non mi attira proprio. Però, a parte questo, credo che questo momento in si è vicini vicini per il bacetto sia molto ... tender *_*






Illuminato
ILLUMINATED
Erica Orloff


Trama: Certi amori sembrano non dover durare, come Romeo e Giulietta, anche Eloisa e Abelardo vivono lo stesso dramma e il loro amore è destinato a passare alla storia. Come Romeo e Giulietta, Heloise ed Abelard sono stati condannati fin dall'inizio, e la loro storia d'amore era destinato a passare alla storia. Eppure, quando la sedicennei Callie Martin scopre un diario nascosto all'interno di un libro antico, la loro storia e quella di lei, prendono un'altra vita. Attraverso il diario, Callie arriverà al bellissimo August, misterioso quanto il diario coi suoi segreti. L'attrazione tra i due è innegabile. Man mano che la verità viene a galla, dal diario, circa la storia tra Heloise ed Abelard, Callie si accorge che la sua love story non potrà durare... Riusciranno i due amanti a sfidare la storia?


Questa cover mi piace molto, nei colori e nell'immagine; è molto delicata, con quel raggio di sole che passa tra i due e lei che è tutta "sbrilluccicosa", sul vestito e anche tra i capelli!!

Tris & Izzie
TRIS & IZZIE
Mette Ivie Harrison

Trama: Una versione moderna della fiaba tedesca "Tristano e Isotta", Tris e Izzie parla di un giovane strega di nome Izzie che ha un appuntamento con Mark King, il capitano della squadra di basket e pensa che la sua vita stia andando più che bene. Fino a quando lei, dopo aver fatto un filtro d'amore per la propria migliore amica, Bangrane, finisce per prenderlo lei stessa accidentalmente, innamorandosi di Tristano, il nuovo ragazzo giunto a scuola.

Anche questa è molto carina!!Romantici loro due abbracciati nell'acqua, lei con lo sguardo un pò perso nel vuoto e soprattutto questa specie di "tempesta di petali" che dà un tocco magico!









TRA QUESTE TRE CE N'E' UNA CHE TI PIACE DI PIU'?
 

Frammenti di libri...(10)


abbraccio


Frammento di libro preso da uno in lettura e che penso di terminare presto....


La porta d'ingresso si spalancò e Mary schizzò fuori, 
saltando giù dal portico 
senza preoccuparsi di scendere i gradini. 
Correva scalza sull'erba ghiacciata, 
lo raggiunse e gli gettò le braccia al collo, 
avvinghiandosi a lui. 
Singhiozzava. Strillava. Piangeva a dirotto, 
tremava da morire. 
Senza fare domande lui l'avvolse nel suo abbraccio.
«Non sto bene» mormorò lei con voce strozzata. 
«Rhage... io non sto bene.» 
Lui chiuse gli occhi tenendola stretta.

tratto da LOVER ETERNAL, formato ebook, pp.258-259.

E LA VOSTRA CITAZIONE?
A QUALE IMMAGINE LA ASSOCERESTE?
^_^

PROSSIME USCITE: IL DIAVOLO E LA ROSSUMATA - IL CUORE DELL'OCEANO - N.



Impossibile non condividere delle anteprime quando noti libri interessanti!!
Allora, ormai agosto ci sta facendo Ciao Ciao con la manina e Settembre è lì lì che fa capolino.
Quindi ... ANTEPRIME LIBRI DI SETTEMBRE!!
E ce ne sono, di novità!

IL DIAVOLO E LA ROSSUMATA
di Sveva Casati Modignani

Il diavolo e la rossumata
Ed. Mondadori Electa
176 pp
14.90 euro
USCITA: 4 SETTEMBRE 2012
Trama

La rossumata è una delle tante ricette protagoniste del nuovo libro di Sveva Casati Modignani, il primo libro interamente autobiografico, il primo in cui Sveva ci svelo qualcosa di sé. 
È il 1943. Milano è sotto le bombe degli alleati, nei pressi di via Padova una bambina, un po' timida, ma incredibilmente curiosa, sta iniziando il suo apprendistato alla vita. 
Si chiama Sveva e ha 5 anni. È questo il contesto in cui prende avvio "Il Diavolo e la rossumata", un racconto autobiografico in cui l'autrice ripercorre gli anni dello guerra che si svolgono tra la casa di famiglia a Milano e una cascina, tra le risaie, a Trezzano sul Naviglio. 
Il cibo è il fil rouge che accompagna tutti i tredici episodi del libro, una storia in cui si mescolano ricordi ed emozioni, sapori e ricette, in cui ogni avvenimento e aneddoto è sempre legato a un piatto cucinato o a un pasto condiviso. 
Sono anni di fame, di mercato nero e di succedanei, ma per la piccola Sveva il cibo non manca, poiché le donne di famiglia dispiegano tutta la loro creatività per portare in tavola, ogni giorno, piatti nutrienti e appetibili. 
Le ricette dei piatti di "guerra" citate all'interno della storia, e raccolte alla fine del volume, sono arricchite da fitti commenti, oltremodo personali, che le rendono un divertente e affascinate proseguo del racconto. 
Le accurate descrizioni di persone, sapori e usanze ci restituiscono un mondo, non così lontano, di cui stiamo perdendo ogni memoria.

L'autrice.
Sveva Casati Modignani è una delle firme più amate della narrativa contemporanea: i suoi romanzi sono tradotti in venti Paesi e hanno venduto oltre dieci milioni di copie. L'autrice vive a sempre a Milano - città alla quale è legatissima - nella stessa casa dove è nata e che apparteneva a sua nonna.

Un libro in più: LA GATTA CHE SUONAVA IL PIANO e LA MALEDIZIONE DELLA LUNA NERA



Eccomi qui a scrivere il primo post della giornata!
un libro in più
Siamo all'appuntamento "senza appuntamento" "Un libro in più" (in altri blog letterari, corrisponde ad es. a "In my mailbox"), per condividere con voi le ultime entrate nella mia piccola libreria, anche virtuale.


Allora, segnalo un e-book che presto recensirò qui sul blog...

LA GATTA CHE SUONAVA IL PIANO
di Nicola Nicodemo

Editore: SBF Narcissus
Anno di pubblicazione: 2012
ISBN: 9788867550296
Prezzo dell'ebook: 1,99 €
Trama

"Tre racconti, una sola storia. 1944. I nazisti occupano Parigi. 
Edifici crollati, i corpi delle vittime campeggiano come vessilli nei luoghi degli scontri. Fame, disperazione e rassegnazione riempiono gli animi avviliti dei parigini. 
Ma c'è ancora speranza nei cuori di chi non si è mai arreso, di chi combatte, di chi ogni giorno ravviva la fiamma del ricordo e di una promessa. 
C'è bisogno di lotta nel cuore di Vincent, che ha perso tutto ma vuole difendere il futuro di sua figlia.
C'è entusiasmo, voglia di vivere e di riconquistare la libertà, nei cuori di un gruppo di operai che non sanno nulla di guerra, di odio, di armi, ma scelgono di ribellarsi al nazismo e di riscrivere il finale ad una insulsa pagina di storia, per la loro città occupata."

Per informazioni ed altro su autore ed e-book, potete visitare il blog "Blog Novel: il Romanzo".

L'altra entrata è cartacea ed è arrivata ieri pomeriggio!
Si tratta dell'ultimo romanzo vinto con un giveaway sul blog "Il portale segreto":

Uscite luglio-Karen Marie Moning
Ed. Leggereditore
Collana Narrativa
416 pp
10 euro
Data uscita: 26 luglio 2012  
QUI per leggere la trama!!

E voi avete fatto acquisti o ricevuto qualche nuova entrata in materia di libri?? ^_^





mercoledì 29 agosto 2012

La Sperling ripubblica LA REGINA DELLA ROSA ROSSA - IL DONO



Ok, per oggi basta con Charis, adesso mi dedico un pò a L'angolo su iobloggo ^_^

Ultimo post-icino per ricordare una novità in libreria; non è una nuova pubblicazione, bensì una seconda edizione, a un prezzo più accessibile:

LA REGINA DELLA ROSA ROSSA
di Philippa Gregory

Ed. Sperling&Kupfer
Collana Super bestseller
448 pp
10.50 euro
Uscita: 28 agosto 2012
Trama

Erede del nobile casato dei Lancaster, Margaret Beaufort è una donna ambiziosa, fermamente convinta che la Rosa Rossa, simbolo della sua famiglia, sia destinata a regnare sull'Inghilterra. Ma le sue speranze si infrangono il giorno in cui Enrico VI, amato cugino e sovrano, rifi uta di sposarla... Delusa e amareggiata, Margaret si lascia convincere dalla madre a un matrimonio senza amore. Si ritrova così, ancora giovanissima, legata a un uomo che ha il doppio dei suoi anni e ben presto incinta di un bambino che non ha mai voluto. Decide però di non arrendersi e di trasformare i propri fallimenti in un trionfo: se lei non è riuscita a ottenere la corona, farà di tutto perché la ottenga suo fi glio. Un indimenticabile romanzo di passioni brucianti e fredde ambizioni sullo sfondo della sanguinosa Guerra delle due Rose.

L'autrice.
Philippa Gregory, scrittrice e giornalista radiotelevisiva, è laureata in Letteratura settecentesca all'Università di Edimburgo e vive nel Nord dell'Inghilterra con la famiglia. Per Sperling & Kupfer ha pubblicato tutti i romanzi della serie dedicata ai Tudor, tra i quali L'altra donna del re, con il quale ha vinto nel 2002 il Parker Romantic Novel of the Year Award e da cui è stato tratto l'omonimo film con Scarlett Johansson e Natalie Portman.


Stesso discorso per

IL DONO
di Toni Morrison

Il dono
Ed. Sperling paperback
Collana Sperling bestseller
192 pp
10.50 euro
Uscita: 28 agosto 2012
Trama

Florens è una ragazzina con "le mani di una schiava e i piedi di una signora portoghese", sa leggere e scrivere, le piacciono le scarpe dei grandi, ama con trasporto sua madre e vive in una squallida capanna. 
E' figlia di una schiava e forse del padrone, proprietario di una piantagione nel Maryland cattolico. Un giorno nella fattoria giunge Jacob, commerciante e avventuriere angloolandese con una piccola proprietà nell'aspro Nord, che è passato a riscuotere un debito. 
Il padrone gli offre la schiava, ma in un attimo lei, che ha colto negli occhi dell'uomo un lampo di bontà, lo convince a prendersi la piccola Florens, certa che avrà un futuro migliore. 
Il dono
Ed. Frassinelli
17.50 euro
2009
Malgrado la riluttanza a trattare "carne umana", Jacob accetta la bambina come indennizzo e la porta con sé. Da quel giorno, e per tutta la vita, Florens cercherà invano di colmare il vuoto dell'abbandono materno con l'amore di altri: prima quello di Lina, un'altra serva nella tenuta del nuovo padrone, la cui tribù è stata sterminata dal vaiolo; poi quello della loro padrona, Rebekka, a sua volta vittima dell'intolleranza religiosa in Inghilterra; di Sorrow, una strana ragazza che ha trascorso l'infanzia in mare; e poi, diventata grande, quello di un fabbro africano, forte e libero, che non ha mai conosciuto la schiavitù. 
Ma Florens ignorerà sempre che quell'abbandono non è stato altro che un gesto di misericordia, un atto di salvezza, l'estremo straziante dono di sua madre.

L'autrice.
Toni Morrison, pseudonimo di Chloe Anthony Wofford (1931), è una scrittrice statunitense afroamericana. Nel 1933 ha vinto il Nobel per la Letteratura.
Insieme ad Alice Walker, autrice tra gli altri de Il colore viola, la Morrison è considerata tra i massimi rappresentanti della narrativa afroamericana degli ultimi cinquant'anni.


DAL 30 agosto LA MELODIA DEL VENTO; dal 5 settembre COSA SAI DELLA NOTTE - ALL'IMPROVVISO BUSSANO ALLA PORTA




Prossime pubblicazioni da prendere in considerazione per le nostre spese librarie! :)

Il primo libro che vediamo insieme è dell'autrice di Parole sulla sabbia, che abbiamo visto ieri.
La melodia del vento
Ed. Corbaccio
Collana Romance
300 pp
9.90 euro
USCITA: 30 AGOSTO 2012

LA MELODIA DEL VENTO
di Ellen Block

Trama

“Dall’autrice di Parole sulla sabbia, una nuova storia romantica e lieve che riscrive la parola “amore””

Quando la lessicografa Abigail Harker si è trasferita a Chapel Isle, era alla ricerca di un posto dove vivere in solitudine dopo la tragica morte del marito e del figlio. Ma grazie alla pittoresca comunità locale, piano piano aveva incominciato a trovare un po' di serenità. 
Adesso è finalmente arrivata l'estate e l'isola si è riempita di turisti molesti, fra cui un gruppo di sub alla ricerca di un relitto che custodirebbe un tesoro e che infastidisce tutti gli isolani, anche Abigail che ormai si sente un po' parte di loro. E proprio a uno di questi, Nat, Abigail riuscirà forse ad aprire il suo cuore...

L'autrice.
Ellen Block ha studiato Letteratura all’University of Michigan negli Stati Uniti, dove ha ottenuto due premi per la narrativa, l'’Hopwood Prize e l’Haugh Prize. Ha seguito lo Iowa Writers’ Workshop e si è specializzata poi in Inghilterra presso l’University of East Anglia’s Fiction Writing Program. Ha debuttato con una raccolta di racconti inediti in Italia, Destination Known, con cui ha vinto il Drue Heinz Literary Prize, e ha al suo attivo altri due romanzi, The Grave of God’s Daughter e The Lightning Rule. Vive a Los Angeles. 

GIOCO: I LIBRI PARLANO DI ME



Tempo fa feci questo gioco letterario su Facebook; non ricordo le risposte di allora ma sarà interessante confrontarle con quelle di adesso per vedere quanto  e come son cambiate e quindi son cambiata io ^_^
guestbook,livre pour crea
game

Il giochino consiste nel rispondere a queste domande attraverso i titoli dei libri:

1.Sei maschio o femmina? Ritratto di signora (H. James)
2. Descriviti:   La mente pericolosa delle donne (A. Lantz )
3. Cosa provano le persone quando stanno con te? "ragione e sentimento" (J. Austen)
4. Descrivi la tua relazione precedente: Una storia di amore e di tenebra (A. Oz)
5. Descrivi la tua relazione corrente: L'ultima riga delle favole (M. Gramellini)
6. Dove vorresti trovarti? Nella terra della nuvola bianca (S. Lark)
7. Come ti senti nei riguardi dell'amore?  Voglia di tenerezza (Murray)
8. Com'è la tua vita? Piccoli passi di felicità (L. Dillon)
9. Che cosa chiederesti se avessi a disposizione un solo desiderio? Ogni istante di me e di te (A. Capus)
10. Di' qualcosa di saggio... Senza amore siamo niente (S. Brattoli)
11. Chi o cosa temi? Orgoglio e pregiudizio (J. Austen)
12.Un rimpianto:  Una bugia di poco conto (J. Brown)
13. Un consiglio per chi è più giovane:  Poche cose per il tuo viaggio (K. Kittle)
14. Da evitare accuratamente: Cattive compagnie (R. Newman)

AVETE PROVATO A RISPONDERE? ;)

Leggere: una passione ... "peccaminosa"!! ^_^


Web-vagando tra i blog letterari da me più frequentati, ho trovato questo gioco letterario che ha come "tema" i sette peccati capitali, ovviamente associati alla nostra bella passione per la lettura e i libri!

AVARIZIA: Qual è il libro più costoso? Qual è il libro meno costoso?

Mah, adesso non mi sovviene il più costoso in senso assoluto, anche perchè tendo sempre al risparmio... Però se un libro di poche pagine supera le 15 euro per me già siamo al furto ...
Il più economico invece...., beh ne ho alcuni pagati anche un euro perchè presi alla bancarella dei libri usati, TIPO Il mago di oz!

IRA: Con quale autore hai un rapporto di amore e odio?Dan Brown: mi piace il suo modo di scrivere ma non sempre riesco ad apprezzarne i contenuti...

GOLA: Quale libro hai divorato e riletto in continuazione senza alcuna vergogna?
Eh, Il diario di Anna Frank.

PIGRIZIA: Quale libro hai tralasciato o messo da parte per pigrizia?
Ehm... vergogna delle vergogne.. Notre Dame de Paris di Hugo.

SUPERBIA: Di quale libro ti piace parlare per sembrare estremamente intellettuale?
No, difficilmente mi faccio prendere da questo tipo di sentimento.... Leggo perchè è un'esigenza personale e mi fa piacere condividerla ma senza essere superba.

LUSSURIA: Quali caratteristiche trovi più attraenti nei personaggi sia maschili che femminili?
Per entrambi di certo l'aspetto fisico conta; ma ovviamente apprezzo la forza caratteriale, la coerenza, la sensibilità...

INVIDIA: Quale libro vorresti ricevere come regalo?
eh........ uno solooooo!! Allo stato attuale mi accontenterei de I MISERABILI di Hugo... Si accettano offerte.

Già pubblicato da me su 

EMILY BRONTE: INFORMAZIONI BIOGRAFICHE (1° p.)



Ogni volta che ne ho l'occasione non manco di dichiarare tutto il mio "amore letterario" per lei..: Emily Bronte ed, in particolare, per il romanzo Wuthering Heights.
Ed eccomi allora a creare una sezione tutta per lei!!
Non potevo non iniziare dalla sua biografia.


Emily nasce il 30 luglio 1818 a Thornton, nello Yorkshire, da Patrick e Mary Branwell (gallese), sposatisi nel 1812.
Il vero nome del padre, pastore anglicano irlandese, era Patrick Brunty (o Brundy), ma egli lo mutò, a motivo della propria ammirazione per l'ammiraglio Nelson, duca di Bronte (Sicilia).

Emily è la quinta di sei figli: Mary (1813), Elizabeth (1815), Charlotte (1816), Patrick (1817), Emily appunto, ed infine Anne (1820).
Quando ha due anni, il papà si trasferisce a Haworth, non lontano da Thornton, in una bella canonica in stile georgiano, circondata dalla visione del cimitero e dalla brughiera.
La mamma muore nel 1821 e il marito ribattezza il figlio maschio col nome di Branwell; inizia la rigida educazione dei figli, lasciata a pane e patate, per  evitare che essi si abituassero a ricercare i piaceri del cibo; a questo si aggiunge una vita di penitenze che inevitabilmente andrà a ripercuotersi sulla salute dei bambini.
Emily
Come se non bastasse, le  figlie - tranne Anne - vengono mandate in un collegio per figli di ecclesiastici poveri, dove continueranno a soffrire per la scarsità di cibo e per la troppo severa disciplina.
La morte per tubercolosi di Mary ed Elizabeth, nel 1825, convince il papà a riprendersi le altre due ragazzine, che lui stesso provvederà ad istruire, facendole leggere la Bibbia, i classici greci e latini, autori come Scott, Coleridge, Byron....
Anne, Emily, Charlotte
Ha 8 anni circa Emily, quando, insieme a Charlotte e Branwell, inizia a creare nella propria mente mondi fantastici; grazie ad un regalo del padre - una scatola con soldatini di legno, a ciascuno dei quali vien dato un nome - i quattro bambini inventano storie, trascritte da Charlotte in una grafia minuscola per risparmiare carta; nascono così diversi cicli di narrativa infantile, Angria (Charlotte e Branwell) e Gondal (Emily e Anne).
Il bagaglio di fantasia dei fratelli viene accresciuto dalle storie popolari e leggendarie narrate loro dalla serva Tabitha; intanto, Anne ed Emily decidono di tenere un diario nel quale appuntare pensieri, vicende quotidiane, dialoghi; nel 1834 Branwell viene mandato a Londra, alla Royal Academy, mentre l'anno dopo Charlotte diviene insegnante a Roe Head, dove Emily frequenta come allieva.
Ma Emily ha troppa nostalgia della sua brughiera, così torna a casa; anche il fratello lascia Londra, dopo aver sperperato i suoi beni.

Quando iniziò a scrivere Emily le sue poesie?
Will the day be bright or cloudy? è del 1836; nel 1838 viene nominata insegnante in una scuola privata a Law Hill ma ancora una volta la terribile nostalgia per la propria casa l'assale e tre mesi dopo se ne va.
Le tre sorelle proseguono con le loro fantasie letterarie e bisogna dire che quei benedetti soldatini hanno costituito una gran fonte da cui attingere...!
Ad esempio, il soldatino di Charlotte, Wellesley, verrà fuoti il signor Rochester di Jane Eyre; Heathcliff avrà come "padre" il soldatino di Emily, Parry; Ross, di Anne, darà vita ad Arthur Huntingdon in The Tenant of Wildfell Hall.

La prossima volta vedremo la seconda parte della biografia.

Tratto da "Cronologia della vita" di Emily Bonte, inserito nell'edizione di Cime tempestose di "La Biblioteca di Repubblica".
Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...