mercoledì 14 giugno 2017

In libreria il secondo e il terzo dei quattro misteri di FAIRY OAK



Buongiorno, cari lettori! Un'interessante news che potrebbe incuriosire soprattutto lettori giovanissimi: dopo il successo della trilogia di FAIRY OAK, ELISABETTA GNONE firma per Salani i quattro misteri di FAIRY OAK in una nuova curatissima edizione rivista e arricchita di nuove illustrazioni.


Dopo CAPITAN GRISAM e l’AMORE (recensione)
sono ora disponibili...:


GLI INCANTEVOLI GIORNI DI SHIRLEY


LINK AMAZON
A Fairy Oak è finalmente giunta la primavera ma per lunghi, interminabili giorni non fa che piovere. 
Menomale che c'è Shirley Poppy a sollevare gli animi dei giovani del villaggio, con un nuovo, intricato mistero. 
Nascosto nel laboratorio di sua zia, infatti, la giovane e potentissima strega, ha trovato un ricettario molto, molto strano, in cui si fa cenno a spade di sale, a pezzi di cielo, a cuori di pietra e a un segreto, il Segreto del Bosco. 
Decisa a scoprire di cosa si tratta, Shirley coinvolge le gemelle Vaniglia e Pervinca e tutta la Banda del Capitano in una serie di mirabolanti avventure. Sarà pericoloso, i ragazzi lo sanno, ma ciò che vedranno e impareranno li ripagherà di ogni ferita e paura.






FLOX SORRIDE IN AUTUNNO

Succede sempre così, un giorno di settembre, qualcuno commette una stranezza più strana delle solite 
stranezze, e da quel momento, per un mese, a volte due, da Fairy Oak è bandita la normalità. 
La chiamano "La danza delle follie di stagione". 
In quei giorni ciascuno sembra dare davvero il meglio di sé quanto a fantasia, forza, abilità e... stravaganza. Anche gli alberi non scherzano, l'intera Valle sembra stregata. 
E Flox ha una teoria al riguardo: basta guardare gli occhi di chi danza per capire che... 
Lasciamolo dire a Flox, questo mistero lo svelerà lei, la ragazza arcobaleno, l'amica del cuore di Vi e Babù. Questa storia è dedicata a lei e all'amicizia, quella che ovunque ti volti te la ritrovi davanti e qualche volta ti lascia i lividi. E non solo sulla pelle..




ENTRA NELLA MAGIA
DELLA VALLE DI VERDEPIANO!


Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Si è verificato un errore nel gadget

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...