giovedì 24 aprile 2014

Libri. Alcune anteprime di Maggio



Tra aprile e maggio sono davvero tanti i romanzi in uscita e molti di essi attirano e solleticano la mia curiosità!!

L'8 maggio, vi ricordo, uscirà "Il sentiero dei profumi" di Cristina Caboni, ma non è certo il solo romanzo in uscita!
Ecco anche:

SULLE TRACCE DI UNA ROSA PERDUTA
di Andre di Robilant


Ed. Corbaccio
208 pp
14.90 euro
USCITA 8 MAGGIO
2014

Uno scrittore. 

Un fiore misterioso. 
Un viaggio tra storia e giardini.

«Andrea di Robilant ci fa capire come una rosa non sia semplicemente una rosa, ma un enigma che ha radici profonde nel passato e che al tempo stesso fiorisce in eterno.» 
JHUMPA LAHIRI


«Sulle tracce di una rosa perduta è un libro prezioso e originale su come la storia umana lasci la sua impronta nei luoghi più impensati. Una lettura rasserenante.»
KIRKUS REVIEWS

Trama

Incappando in una splendida rosa in un giardino della terraferma veneziana, Andrea di Robilant decide di intraprendere un viaggio particolarissimo alla ricerca delle origini di questa rosa. 
Un viaggio che lo condurrà dai celebri roseti del castello di Malmaison, sede dell’imperatrice Joséphine Bonaparte, fino a un giardino rustico friulano, dove un’appassionata signora coltiva più di 1400 specie di rose antiche. 
Un viaggio in cui l’autore entrerà in contatto con illustri botanici e semplici appassionati, del passato e del presente, attraverso i quali scoprirà e farà conoscere ai lettori aneddoti e segreti, notizie scientifiche e tecniche di giardinaggio, colori e profumi del fiore più bello che esista: la rosa.

L'autore.
Andrea di Robilant è nato a Roma nel 1957. Ha studiato Storia e Relazioni internazionali alla Columbia University e ha lavorato come giornalista in Europa, negli Stati Uniti e nell’America Latina. Corbaccio ha pubblicato i suoi libri «Lucia nel tempo di Napoleone», «Un amore veneziano», «Irresistibile Nord» e «Sulle tracce di una rosa perduta». Vive a Roma con la moglie e i figli
.

Sempre a maggio, ma la settimana dopo: "Questa volta tocca a te" di M.J. Arlidge, di cui abbiamo già parlato (clicca sul titolo), e....

UNA SCIA DI INFINITE STELLE
di Paul Perry,
Raymond Moody


Ed. Corbaccio
216 pp
16 euro
USCITA 15 MAGGIO
2014
Dall'autore del bestseller «La vita oltre la vita», 20 milioni di copie vendute nel mondo

La testimonianza eccezionale di uno studioso che ha dedicato la vita a rispondere a domande universali: Cosa succede alla nostra anima quando abbandona il corpo? Possiamo sperimentarlo e raccontarlo?

«Moody racconta in modo diretto e sincero la storia della sua vita e dei suoi studi sulle esperienze di premorte, sulla rivisitazione delle vite passate, sulle visioni riflesse nello specchio... Anche i più scettici dovrebbero leggerlo.» LIBRARY JOURNAL

Sinossi

Una scia di infinite stelle ripercorre la straordinaria vita di Raymond Moody, studioso delle esperienze di premorte e della possibilità di entrare in contatto con i defunti. La sua ricerca pioneristica, che ha sfidato i pregiudizi scientifici e sociali nei confronti di un argomento così delicato e fondamentale per l’uomo, è stata d’impulso per tutti gli studi successivi. 
La depressione che colpì Moody da giovane a causa di una malattia mal diagnosticata lo condusse a dedicarsi interamente alla ricerca di ciò che c’è oltre la vita, in particolare allo studio di quello che avviene in punto di morte e di che cosa succede alle persone che «ritornano» alla vita perché non era ancora giunto il momento del loro passaggio ultraterreno. 
Moody ha continuato la sua ricerca esplorando anche il mondo delle vite passate e della reincarnazione e ha proseguito la sua indagine sull’aldilà indagando l’esperienza delle visioni dei defunti, quelle che consentono di entrare ancora una volta in contatto con le persone a noi più care. 

Una storia affascinante, ricca di narrazioni dettagliate fatte da coloro che hanno avuto la possibilità di esplorare il mondo ultraterreno e in cui ciascuno di noi può trovare le risposte a una delle domande più sconcertanti che l’uomo deve affrontare: cosa succede quando moriamo?

Autori.
Paul Perry, regista, scrittore e studioso del fenomeno di premorte, collabora da anni con Raymond Moody con il quale ha scritto cinque libri.

Raymond Moody, medico e psicologo americano, è il massimo esperto di premorte, esperienza su cui ha raccolto e analizzato migliaia di testimonianze. Ha scritto saggi e libri di enorme successo in tutto il mondo, fra cui «La vita oltre la vita» che ha venduto 20 milioni di copie. Raymond Moody tiene seminari e corsi negli Stati Uniti e all’estero, e viene regolarmente in Italia in occasione di convegni e congressi di parapsicologia
.

LA MUSICA E' CAMBIATA
di Roddy Doyle


La musica è cambiata
Ed. Guanda
18.90 euro
USCITA 22 MAGGIO
2014
Trama

Jimmy Rabbitte è tornato. 
Sono passati anni dall’avventura dei Commitments, ma la sua passione per la musica è sempre la stessa. 
Dismessi i panni del manager improvvisato, ora è padre di famiglia e mantiene i quattro figli andando a scovare vecchie band dimenticate per rispolverarne i successi e riproporli ai fan. 
Ma proprio quando tutto sembra andare per il meglio, Jimmy finisce in un grosso guaio, anzi due: l’attività comincia a risentire della crisi economica e gli viene diagnosticato il cancro. 
Eppure non si dà per vinto. Ritrova il vecchio amico Outspan, chitarrista dei Commitments, che di salute sta peggio di lui, e riallaccia i rapporti anche con Imelda, una delle coriste, con cui recupera il tempo perduto… 
E punta all’ennesima rocambolesca avventura musicale: imbucare la band di suo figlio Marvin al festival rock più importante d’Irlanda, con una canzone che spopola su YouTube ma risale addirittura al 1932. O così dice Jimmy…
Nei dialoghi spassosi e agrodolci che sono il marchio caratteristico di Roddy Doyle, si intrecciano con naturalezza la vita di tutti i giorni e la sensibilità sociale dell’autore: c’è l’Irlanda della recessione, il boom dei social media, lo spettro della malattia, ma soprattutto la nostalgia del passato e l’entusiasmo per il futuro. 
Perché i suoi personaggi hanno una vitalità e un desiderio di riscatto inesauribili.

L'autore.
Roddy Doyle è nato a Dublino nel 1958. Guanda ha pubblicato i romanzi I Commitments, Bella famiglia!, Due sulla strada, Paddy Clarke ah ah ah! (vincitore del Booker Prize nel 1993), La donna che sbatteva nelle porte, La trilogia di Barrytown, Una stella di nome Henry, Una faccia già vista, Paula Spencer, Dentro la foresta, Una vita da eroe, il memoir Rory & Ita e la raccolta di racconti Irlandese al 57%.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...