giovedì 24 aprile 2014

Frammenti di... rifugio in libreria



Tratto da... PAGINE D'AMORE di Karen Kingsbury:

"...l’idea di Ryan si era rivelata perfetta fin dall’inizio.
« Conosco una libreria. È in una vecchia casa al centro di Franklin, hanno libri nuovi e usati.
Al piano di sopra c’è una sala lettura dove non sale mai nessuno.
È il mio rifugio. Si chiama The Bridge
Le aveva sorriso, e il bagliore dei suoi occhi l’aveva toccata fin nel profondo dell’anima.
Ne era stata molto incuriosita, e dal primo giorno di studi insieme la libreria era diventata il loro piccolo mondo privato, il loro nascondiglio segreto."


.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...