mercoledì 9 luglio 2014

Racconti da leggere...: ORA O MAI PIU' Storie dalla A alla Z di Alessia Rocco



Buona sera lettori ed amici!
Anche oggi desidero portare alla vostra attenzione un libro, questa volta una raccolta di racconti.

Un album di voci, un percorso dell’interiorità, le ventuno confessioni di Ora o mai più rivelano un'indagine psicologica disillusa e talvolta spietata.

ORA O MAI PIU' 
Storie dalla A alla Z
di Alessia Rocco


Copertina Ora o mai più
Editore: Jean Luc Bertoni
Anno di pubblicazione: 2013
15 euro
Numero pagine: 120
Trama

“Ora o mai più storie dalla A alla Z” è una raccolta di ventuno racconti brevi, nella quale un groviglio di speranze, dolori, un vortice di luci ed ombre che non sanno districarsi, convivono sotto lo stesso tetto, dentro lo stesso nucleo.
I racconti trattano i temi più disparati: la gioia, la sofferenza, la morte, tappe fondamentali del quotidiano. 
Si racconta della vita, quella che finisce, che si consuma nel rancore o nell’ineluttabilità della malattia.
Poi c’è la vita che viene alla luce, l’amore che rinasce, quello che finisce o si trasforma, quello che si ritrova all’improvviso; si parla di eutanasia, omosessualità.

In “Ora o mai più” convivono paure, passioni, contraddizioni: l’animo umano, insomma.

L’autrice
Alessia Rocco è nata a Napoli nel 1975 e attualmente vive a Roma. È laureata in Giurisprudenza e la grande passione della sua vita è la scrittura. Esordisce nel 2007 pubblicando alcune liriche nel volume miscellaneo Concept_Gusto, a cura della Società Editoriale Arpanet. Nel 2012 Bertoni Editore seleziona un suo racconto, intitolato Ultimo atto, per l’inclusione nella raccolta Tracce. Ha all’attivo diverse pubblicazioni in prosa e in versi, tra le quali alcuni racconti apparsi sul settimanale Confidenze edito dal gruppo Mondadori, e si occupa anche di correzioni di bozze e recensioni letterarie
.
È un’appassionata di cinema, dei pittori impressionisti, della letteratura francese e russa e di
Pablo Neruda. Ama viaggiare e andare per musei.

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...