sabato 19 giugno 2021

Dal libro al film ** news **



Buon sabato, lettori!

Torno qui sul blog per dare un'occhiata insieme a voi a qualche film in lavorazione/prossimamente in uscita; ovviamente, film tratti da libri.


Parto con LE OTTO MONTAGNE (recensione libro), tratto dal libro di Paolo Cognetti, edito in
Italia da Giulio Einaudi Editore e vincitore del Premio Strega nel 2017; il film sarà diretto da Felix van Groeningen e Charlotte Vandermeersch, nel cast Luca Marinelli, Alessandro Borghi, Filippo Timi ed Elena Lietti; le riprese sono iniziate da pochi giorni, in Valle d'Aosta.

Sinossi 

Una storia di amicizia, di padri e di figli e delle scelte che facciamo nella vita che ci viene data, sullo sfondo delle montagne che dobbiamo scalare fisicamente e psicologicamente. Una storia universale sull'inesorabile ricerca del conoscere sé stessi e al contempo di essere fedeli agli altri.


 





"La Terra dei Figli" di Claudio Cupellini, tratto dall'omonima graphic novel di Gipi, sarà presentato in anteprima alla 67esima edizione del Taormina Film Fest e uscirà nelle sale il 1° luglio.

Nel cast il rapper Leon de La Vallée, Paolo Pierobon, Maria Roveran, Fabrizio Ferracane, Maurizio Donadoni, Franco Ravera, con Valerio Mastandrea e Valeria Golino.
È una storia di formazione in cui la bellezza e la meraviglia, rappresentate da un adolescente solo al mondo, combattono contro le tenebre di una terra che sembra implacabilmente ostile.

Sinossi

La fine della civiltà è arrivata. Un padre e suo figlio di quattordici anni sono tra i pochi superstiti: la loro esistenza, su una palafitta in riva a un lago, è ridotta a lotta per la sopravvivenza. Non c'è più società, ogni incontro con gli altri uomini è pericoloso. In questo mondo regredito il padre affida a un quaderno i propri pensieri, ma quelle parole per suo figlio sono segni indecifrabili. Alla morte del padre, il ragazzo decide di intraprendere un viaggio verso l'ignoto alla ricerca di qualcuno che possa svelargli il senso di quelle pagine misteriose. Solo così potrà forse scoprire i veri sentimenti del padre e un passato che non conosce.


-


"Il Colibrì"
di Francesca Archibugi è tratto dall'omonimo romanzo di Sandro Veronesi (vincitore del Premio Strega 2020). Nel cast Pierfrancesco Favino, Nanni Moretti, Kasia Smutniak, Bérénice Bejo, Laura Morante, Sergio Albelli, Fotinì Peluso, Alessandro Tedeschi, Benedetta Porcaroli e Massimo Ceccherini.
Prodotto da Fandango e Rai Cinema in collaborazione con Les Films des Tournelles (Francia). Le riprese sono attualmente in corso.

Sinossi

Il racconto della vita di Marco Carrera procede secondo la forza dei ricordi che permettono di saltare da un periodo a un altro, da un'epoca a un'altra, dai primi anni '70 fino a un futuro prossimo. Al mare Marco conosce Luisa Lattes, una ragazzina bellissima e inconsueta. Un amore che mai verrà consumato e mai si spegnerà, per tutta la vita. La sua vita coniugale sarà a Roma, insieme a Marina e alla figlia Adele. Marco tornerà a Firenze sbalzato via da un destino implacabile e imparerà come accogliere i cambi di rotta più inaspettati. 



-

Arriva nelle sale il 1° luglio "Mi chiedo quando ti mancherò", un film diretto da Francesco Fei e con  protagoniste Beatrice Grannò e Claudia Marsicano.
Il film è tratto da "Wonder When You'll Miss Me" di Amanda Davis, un road movie attraverso confini fisici e mentali, in fuga dal passato e in cerca di un futuro ancora possibile; una favola che affronta le difficoltà dell'adolescenza e l'importanza di trovare una propria strada senza rinunciare ai propri sogni. 



,


Saoirse Ronan e Paul Mescal interpreteranno moglie e marito nel thriller sci-fi FOE, tratto dal romanzo di Iain Reid; alla regia ci sarà Garth Davis e le riprese dovrebbero iniziare a gennaio 2022 in Australia.

Ambientata in un prossimo futuro, la storia racconta di una giovane coppia appena sposata la cui idilliaca vita di campagna viene stravolta quando il marito viene scelto per viaggiare verso una stazione spaziale orbitante la Terra.

-


Dakota Johnson vestirà i panni di Anne Elliot in “Persuasion”, adattamento dell’omonimo romanzo (recensione) di Jane Austen, diretto dalla regista teatrale Carrie Cracknell. Su Netflix nel 2022.





Fonti consultate:

https://www.mymovies.it/
https://www.rbcasting.com/

4 commenti:

  1. Ciao Angela, ho da anni in wish list il romanzo di Cognetti, il film mi incuriosisce molto! Stessa cosa per "Persuasione" ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se si ama la zia Jane, i film tratti dai suoi libri stuzzicano sempre la curiosità ;-)

      Elimina
  2. Il romanzo di Paolo Cognetti è tra i miei preferiti degli ultimi anni. Ora di lui sto leggendo L'Antonia, dedicato alla grande poetessa Antonia Pozzi. Speriamo che il film sia all'altezza del libro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già speriamo!
      Antonia pozzi mi piace molto ♥

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...