giovedì 26 dicembre 2013

Axel e Marie Antoniette: un tragico amore



Struggenti pagine di diario di un uomo che ha perso irrimediabilmente la donna della sua vita, l'unica mai amata (per quanto non le sia stato proprio fedele...): il conte Fersen non si dà pace dopo la tragica fine della sua Regina.

,
"Colei per la quale vivevo,
poichè non ho mai smesso di amarla,
colei che amavo così tanto,
per la quale avei dato mille vite,
non c'è più,
Oh, mio Dio!
Perchè distruggermi così,
cosa ho fatto per meritare la Tua ira?
Lei non c'è più.
Sono in un'agonia di dolore
e non so com'io faccia a continuare a vivere,
non so come fare a sopportare la mia sofferenza.
E' tanto profonda e nulla la cancellerà mai.
Lei sarà sempre presente nella mia memoria
e non smetterò mai di piangerla"
(21/10/1793) 



,
"Ci penso ogni giorno
e ogni giorno cresce il mio dolore.
Ogni giorno sono addirittura sempre
più consapevole di ciò che ho perso"
(26/10/1793)

Nessun commento:

Posta un commento

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...