giovedì 11 agosto 2016

New entry in my library (agosto 2016)



Carissimi lettori ed amici, come procedono le vostre letture di agosto?
Le mie non male: ho in lettura due libri in digitale (Il gatto che aggiustava i cuori e Il prezzo del domani) e un cartaceo (Divergent), ma ancora non ne termino uno, quindi non ho recensioni da proporvi!

Come se non bastassero i libri che già ho e che ancora non inizio a leggere, recandomi a Bari per mio padre, non ho potuto evitare di fare un paio di salti alla Feltrinelli...
Secondo voi potevo mai uscirne a mani vuote??
NON SIA MAI!!!!

E allora ecco i miei acquisti!

IL GIARDINO DEI SEGRETI
Essendomi innamorata della Morton con UNA LONTANA FOLLIA, ed avendo confermato il mio amore per la sua penna con I SEGRETI DELLA CASA SUL LAGO, ero alla ricerca di altri suoi romanzi, come "Ritorno a Riverton Manor", "L'ombra del silenzio" e "Il giardino dei segreti".
Ho trovato quest'ultimo e non me lo sono lasciata scappare :-D

Sinossi

È il 1913 e sulla costa dell'Inghilterra una nave è pronta a salpare per l'Australia: a bordo, tra passeggeri e marinai, una bambina di quattro anni, Neil, stringe il prezioso libro di favole che le ha regalato la misteriosa Autrice, Eliza Makepeace, la donna che dovrebbe prendersi cura di lei, ma che l'abbandona sul ponte.
Distratta da un bimbo più grande che la invita a giocare, Neil non si accorge che la nave lascia il molo diretta verso il mare aperto; sola sulla nave, quando il transatlantico arriva a destinazione, la piccola si ritrova sperduta nel porto di Maryborough: non ricorda il suo nome e tutto ciò che le è rimasto è una valigia bianca che contiene qualche vestito e quel bellissimo libro di fiabe.
Per Hugh, il capitano del porto, quella delicata creatura pare piovuta dal cielo, a consolare lui e la moglie della loro sterilità.
Da quel momento sarà sua figlia.
Solo la sera del suo ventunesimo compleanno Neil apprende dal padre il segreto delle sue origini e la sua vita cambia per sempre.



L'ISOLA SOTTO IL MARE
MOSHI MOSHI
E come non approfittare dell'offerta Feltrinelli, due libri a 9.90?
Ecco le mie due scelte:

L'ISOLA SOTTO IL MARE (Isabel Allende)

1770, Santo Domingo, ora Haiti. Tété ha nove anni quando il giovane francese Toulouse Valmorain la compra perché si occupi delle faccende di casa. 
Tété impara presto com’è fatto quel mondo: la violenza dei padroni, l’ansia di libertà, i vincoli preziosi della solidarietà. 
Quando Valmorain si sposta nelle piantagioni della Louisiana, anche Tété deve seguirlo, ma ormai è cominciata la battaglia per la dignità, per il futuro, per l’affrancamento degli schiavi. È una battaglia lenta che si mescola al destarsi di amori e passioni, all’annodarsi di relazioni e alleanze, al muoversi febbrile dei personaggi più diversi – soldati e schiavi guerrieri, sacerdoti vudù e frati cattolici, matrone e cocottes, pirati e nobili decaduti, medici e oziosi bellimbusti. 
Contro il fondale animatissimo della Storia, Zarité Sedella, soprannominata Tété, spicca bella e coraggiosa, battagliera e consapevole, un’eroina modernissima che arriva da lontano a rammentarci la fede nella libertà e la dignità delle passioni.

MOSHI MOSHI (Banana Yoshimoto)

Dopo aver perso il padre in quello che ha tutta l’aria di essere stato un doppio suicidio d’amore, Yoshie si trasferisce dalla sua casa di Meguro a un minuscolo e vecchio appartamento in un quartiere di Toky. Qui Yoshie spera di superare il dolore e dare una nuova direzione alla sua vita. Un giorno, però, sua madre le si presenta a casa all’improvviso e ciò dà inizio ad una bizzarra convivenza che unisce le due donne lungo il percorso di elaborazione del lutto che le ha colpite, le pone di fronte a verità inaspettate, le aiuta a scorgere fiochi lumi di speranza nel buio di una quotidianità ferita. Moshi moshi – “pronto” al telefono – è il racconto di una rinascita, la favola delicata e struggente della vita di un quartiere, la storia di una madre, di una figlia, di un grande dolore e di qualche piccola felicità inattesa.

AVETE LETTO QUESTI LIBRI?
COSA NE PENSATE?

AVETE FATTO ANCHE VOI QUALCHE ACQUISTO DI RECENTE? ^_-

2 commenti:

  1. "MOSHI MOSHI" mi interessa molto! Sto leggendo adesso "Kitchen" della stessa autrice, e lo sto trovando molto fresco, ironico e sorprendente! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ho letto soltanto un libro di quest'autrice tempo fa (A PROPOSITO DI LEI) e mi piacque lo stile!
      sono curiosa di leggere questo!

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...