lunedì 1 agosto 2016

READING CHALLENGE 2016 e bilancio delle letture di luglio



Buonsalve, lettori!!

Dopo aver detto ciao ciao a Luglio e dato il benvenuto al mese di Agosto, mi appropinquo a tirare le somme delle mie letture del mese appena passato.

Partiamo dagli obiettivi della RC.
READING CHALLENGE


Questo mese  ne ho aggiunto soltanto uno: Obiettivo n.4. Un libro che ti è venuta voglia di leggere
dopo averne sentito parlare da un amico
L'ODORE DELLA POLVERE DA SPARO di Attilio Coco (RECENSIONE): un romanzo che, muovendosi sul filo dei ricordi e seguendo la scia dell'odore del sangue e della polvere da sparo - lasciata da avvenimenti storici tristi e drammatici che hanno segnato il nostro Paese -, racconta al lettore storie di vita che si intrecciano con vent'anni di Storia italiana, dal periodo post-bellico ai difficili anni Sessanta/Settanta, caratterizzati, purtroppo, da una serie di attentati terroristici.


Altri libri letti e recensiti:

  • LENITA di Julio Ribeiro (RECENSIONE):  un romanzo con al centro una protagonista femminile tanto giovane e bella quanto desiderosa di libertà e di... sensualità, cui non importava nulla delle etichette e delle convenzioni sociali del suo tempo.
  • "UMBERTO II. Il dramma segreto dell'ultimo Re" di Gigi Speroni (RECENSIONE): l'interessante biografia dell'ultimo Re d'Italia, che ripercorre le due guerre mondiali, la dittatura fascista, fino ad arrivare all'esilio di questo sovrano le cui "spalle" forse la Storia ha caricato di colpe più altrui che sue.
  • RIFLESSI IN SOLITUDINE di Federica Voi (RECENSIONE): una raccolta di poesie, un viaggio verso i sentimenti, nelle emozioni più profonde, per ritrovarsi faccia a faccia con se stessi e con ciò che di reale e intimo c’è dentro di sé.
  • "JOHN BALE E LA LEGGENDA DI ASHKAN. I Quattro Medaglioni d'Oro" di Renato Di Pane (RECENSIONE): un gradevole e simpatico romanzo fantasy, dalle atmosfere intriganti - frutto dell'incontro tra la fantasia e il mondo delle leggende e delle scoperte archeologiche - e dal ritmo decisamente vivace.
  • COME IL CIELO DI BELFAST di Elena Magnani (RECENSIONE): una storia di passione, vendette, ideali per i quali si è disposti a combattere, a uccidere, a morire; ma al contempo è una storia di amore, riscatto, capacità di dare a se stessi e a chi si ama la possibilità di sperare in un futuro in cui il cielo non sia più oscurato da nubi minacciose ma reso limpido dalla voglia di ricercare la pace e la vita.
  • IL CORVO ROSSO DELL'ALTA SOCIETA' di Daniele Imbornone (RECENSIONE): un romanzo fantasy molto piacevole per l'ambientazione interessante, che unisce il fascino del sovrannaturale con il terreno, facendo incontrare l'uomo con la Signora che prima o poi aspetta tutti, la Morte, il tutto narrato con una leggera ironia.
  • NOTTE DI MARIONETTE E TORTE di Laini Taylor (RECENSIONE): questo spin-off di Laini Taylor si concentra su un personaggio simpaticissimo e vivace, che chi ha letto i precedenti libri ha imparato ad amare: Zuzana, la migliore amica di Karou.
    In queste poche pagine ci viene narrato di come lei e Mik si sono decisi a dichiararsi!
  • LA CASA PER BAMBINI SPECIALI DI MISS PEREGRINE di Ransom Riggs (RECENSIONE): un fantasy- paranormal adatto a un target giovane, che mi ha colpito per l'originalità e per la capacità di affascinarmi attraverso il ricorso a foto in bianco e nero, particolari, che sanno "di antico", di fantastico, di onirico. Di speciale.

Se dovessi dirvi il mio preferito tra questi libri, credo scegliere "Come il cielo di Belfast", dove l'amore deve fare i conti con la violenza e le vendette proprie di un clima "di guerra".

Attualmente in lettura:

IL PREZZO DEL DOMANI di Mirco Valerio.

Inizierò presto LA LEGGE DEL BACCALA' (N. Retteghieri) e OMICIDIO IN PIAZZA SANT'ELENA (A. Piras).

Per quanto concerne i film, di rilevante ho visto:

  • LE CONFESSIONI di Roberto Andò, che però non mi ha fatto impazzire (recensione).
  • Ho visto anche VELOCE COME IL VENTO di Matteo Rovere, con protagonista Stefano Accorsi nei panni di un giovane scapestrato, tossicodipendente che, grazie all'indiscutibile talento come pilota, avrà modo di avvicinarsi alla sorella Giulia (pilota anche lei) e al fratellino Nico, cercando di mettere su i pezzi di una famiglia che si stava disgregando. Carino, Accorsi è sempre strepitoso.
  • LA MIGLIORE OFFERTA di Giuseppe Tornatore con Geoffrey Rush. Un bel film, originale, suggestivo, non privo di colpi di scena (nel finale soprattutto), che gira attorno al rapporto realtà-finzione, in cui nulla è come sembra perché «In ogni falso si nasconde sempre qualcosa di autentico». 


ED ORA TOCCA A VOI!
SE VI VA, DITEMI NEI COMMENTI COME SONO ANDATE LE VOSTRE LETTURE, SE QUEL CHE AVETE LETTO VI E' PIACIUTO O MENO, 
E QUALI LETTURE VI ASPETTANO!  

2 commenti:

  1. Come hai letto da me, il mese appena trascorso non è stato dei migliori in quanto a letture.. ho fatto invece una scorpacciata di film e telefilm. Ad agosto niente tv.. solo libri! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sai che invece io avrei proprio voglia di "affezionarmi" a qualche serie tv..? non riesco a sceglierne una però >_<

      Elimina

Un buon libro lascia al lettore l'impressione di leggere qualcosa della propria esperienza personale. O. Lagercrantz

Gadget

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

Adsense

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...